1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao a tutti,
    ho bisogno di un consiglio spassionato, capitano tutte a me :disappunto: :disappunto:
    Una decina di giorni fa, ho redatto un contratto di locazione 4+4 per un appartamento,data contratto 5 dicembre, inizio locazione 1° gennaio, fino qui tutti contenti locatore e conduttore si sono scambiati caparre ecc ecc... Ho provveduto alle registrazione del contratto, sono stata pagata da entrambi ... quando ho consegnato il contratto al conduttore mi ha detto che non voleva più l'appartamento :occhi_al_cielo: :occhi_al_cielo: motivo? Non lo sapeva nemmeno lui ... tira fuori una serie di scuse campate in aria ... morale della favola l'ho avvertito che avrebbe perso tutta la caparra data al locatore, che il mio compito era stato svolto di conseguenza avevo diritto alla provvigione ... e che in pratica era meglio che ci ripensasse :disappunto: :disappunto: ha detto : _ Pazienza perderò i soldi !!!
    Domanda : il locatore (che ancora non sa niente perchè vado con la speranza che il conduttore cambi idea) può anche in un caso così anomalo, chiedere i sei mesi di canone per il recesso anticipato? :shock:
    grazie a tutti
     
  2. Oris

    Oris Ospite

    A mio parere può chiederli senz'altro, certo bisogna vedere se vale la pena... visti i tempi e i costi della justitia :disappunto:

    Potresti però, provare a ammorbidire il locatore cercando di trovare un nuovo inquilino in tempi brevi... non è certo colpa tua se il conduttore è poco serio.
    Certamente scriverei il cliente conduttore nel mio libro nero personale... ma credo che tu lo abbia già fatto.
     
  3. p.dilelio

    p.dilelio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Per te meglio di così...
    ...hai un'altro mandato di locazione dopo neanche un mese.
    Certo...
    non chiederai di nuovo la provvigione al locatore, ma certamente hai tutto il diritto di chiederla al nuovo conduttore.
     
  4. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    D'accordo in tutto è ovvio :stretta_di_mano: per me è andata di lusso certo ... ma non era quello il problema :triste: quando le cose non vanno per il verso giusto mi dipiace ...
     
  5. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    NERO NERO buio pesto vade retro :shock:
     
  6. racsofimaa

    racsofimaa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Re: Locazione: firma il contratto e poi non vuole più l'appartam

    Katia buongiorno,
    non tutte le trattative finiscono bene o come noi ce le aspettiamo.
    Rimane il fatto che non siamo noi a vendere o locare ma sono i clienti a farlo.
    Tu hai svolto il lavoro con professionalità portando a termine il contratto e registrandolo, quindi fatti i complimenti e non pensare alle paturnie altrui.

    Infine il proprietario oltre ad esigere i sei mesi per il recesso anticipato, potrebbe valutare la motivazione di tale diniego.....cosa hai scritto nel contratto all'art relativo "recesso del conduttore"??
    ma come dice Oris.....ocio ai tempi di mamma justitia.....quindi tieni buono il locatore trovando rapidamente un nuovo conduttore così tutti vissero felici e locati.. :^^:
    Buon lavoro
     
  7. Diego Zucchini

    Diego Zucchini Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ciao Catia,
    il contratto ormai è in essere e se il conduttore decide di ritirarsi dovrà spedire a 1/2 raccomandata la lettera di risoluzione anticipata.
    Io mi comporterei così: spiegare la situazione al locatore, suggerendo di continuare la ricerca di un nuovo inquilino e spiegandogli che non ti dovrà corrispondere ulteriori provvigioni oltre a quelle già pagate.
    I primi mesi dell'anno (come settembre) generalmente sono buoni per il mercato delle locazioni, pertanto la speranza di trovare un'altra persona in tempi rapidi non è assolutamente un'utopia. Non appena la troverai, questa si sostituirà al precedente conduttore.
    Dovrai comunque anche spiegare all'attuale conduttore che se non si dovesse trovare velocemente chi lo sostituisce, dovrà essere pronto a corrispondere (ma nelle peggiori delle ipotesi) tutte e sei le mensilità.
    :ok:
     
  8. osammot

    osammot Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ciao Catia, è capitato anche a me un caso del genere. :shock: :shock:
    Il locatore capì la situazione ed acconsentì alla risoluzione, però volle un recesso formale da parte del conduttore e la disponibilità con restituzione immediata delle chiavi rilasciate al momento della sottoscrizione del contratto, con l'accordo che avrebbe trattenuto il deposito(tre mensilità) fino al momento dell'effettiva nuova locazione e che, se avveniva entro breve tempo, gli avrebbe restituito anche il deposito per quanto in avanzo dopo il conteggio del rimborso spese da lui già sostenute(provvigioni pagate all'agenzia e imposta di registro). :occhi_al_cielo: :occhi_al_cielo:
    Naturalmente le spese di risoluzione a carico del recedente. :disappunto: :disappunto:
    Non fu richiesta la disdetta perchè il contratto non aveva avuto inizio, e anche se era previsto preavviso di sei mesi gli concesse di non farla, ma, secondo me poteva senz'altro richiedere preavviso. :stretta_di_mano: :stretta_di_mano:

    scusa catia, come mai tu, parli di scambio di caparre e non di deposito cauzionale?
     
  9. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Prima di tutto grazie a tutti per i consigli ,
    ma per spiegare meglio la situazione voglio precisare che, il conduttore è una signora che si avvale dell'aiuto di una badante ed è stata appunto quest'ultima a mettermi al corrente della rinuncia al contratto. Molto mortificata mi ha spiegato che "la sua signora" è un po' PARTICOLARE nella sua stabilità emotiva, (mi sono spiegata?) ma nemmeno lei avrebbe pensato ad un comportamento simile, dato che aveva aspettato oltre un anno per trovare l'appartamento che desiderava, giardino, garage, ingresso indipendente ecc. e ora che l'aveva trovato .... :? :? e che, un po' per vergogna e un po' per me ne frego, (la signora è piena si :soldi: infatti ha già pagato i mobili nuovi, dato una caparra per il trasloco :shock: :shock: ) da ora in poi sarà la badante a farle da tramite :shock: Il mio consiglio è stato di far ritornare su i suoi passi "la signora" e ci siamo date un termine di decisione per lunedì prossimo, dopodichè avvertirò il locatore se il contratto andrà chiuso cosa probabile al 100%

    ed ora per oscar:
    nel punto della possibilità di recesso del conduttore ho scritto: Il conduttore ha facoltà di recedere per gravi motivi dal contratto, previo avviso da recapitarsi con lettera raccomandata A/R, almeno sei mesi prima. Ma dato che il contratto vero e proprio inizierà il 1° gennaio ecco perchè il dubbio della richiesta
    dei 6 mesi
    per diego zucchini
    Come ho già detto non chiederò di nuovo la provvigione al locatore e di certo mi darò da fare a trovare presto un altro conduttore
    per osammot
    se ho scritto scambio di caparre ho scritto in gergo :confuso: :confuso: intendevo deposito cauzionale
     
  10. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Vero, la metodologia di lavoro è uguale per tutti, ma come ben spiegato da catia vanno poi valutati i casi singoli e questo mi pare un caso particolare.
    Vedi di agire col buon senso che traspare dai tuoi interventi cara catia poi........ fatto il possibile spiegherai la situzione al proprietario.

    Ciao Roby.
     
  11. Diego Zucchini

    Diego Zucchini Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    :? mhm... boh... è dubbia davvero! A me verrebbe da dire che, anche se la data di decorrenza è successiva a quella di stipula, comunque il contratto è già efficace e di conseguenza, in caso di disdidetta, è necessaria la raccomandata con 6 mesi di preavviso. Ma se dovessi metterci la mano sul fuoco... :? Forse il tutto si risolve più semplicemente con la restituzione del deposito cauzionale (non c'è stato possesso della cosa), con la perdita da parte del promittente conduttore della prima mensilità e pagamento dei €67,00 (è ovvia la tua mediazione! :D ).

    Comunque il proprietario avrà incontrato la controparte almeno in occasione del contratto e, se non è una persona senza scrupoli e con almeno un briciolo di umanità, magari propenderà proprio per la seconda strada.
     
  12. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie tante Roby :stretta_di_mano:
     
  13. paolo ferraris

    paolo ferraris Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    o Catia...sapessi quanti di sti casi me ne sono capitati in stì anni...balordi...(gli anni!)...ed anche peggio di così!...capisco la tua "sensibilità" perchè in qualche caso gli ho pure restituito la mediazione!...(giovani coppie, anziani un pò allo sbando...gente magari "semplice" e un pò sprovveduta...)...ai *******i mai!...però...eheheheh
     
  14. paolo ferraris

    paolo ferraris Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    oh che non si possono dire più le parolacce?....ehehehe ho detto solo *******i!
     
  15. paolo ferraris

    paolo ferraris Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    e si...non si possono più dire....ehehehehe
     
  16. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Nel mio caso la signora un po' [BEEP ] lo è te lo assicuro !!
    Fonte di sapienza e opulenza ostentate al massimo ;)
     
  17. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    RAGAZZI TENETEVI FORTE
    mi è arrivato ora un fax da uno studio legale nel quale si dice che ---la signora ecc. si è rivolta a me per la ricerca di un'abitazione con determinate e specifiche peculiarità--- ... e fin qui niente da dire... ------l'immobile da voi individuato e per il quale è stato stipulato il relativo contratto è risultato non conforme alle richieste della signora---- .... ma se lo ha visto accettato e sottoscritto nel contratto ... ---e non è in grado di soddisfare le esigenze manifestate, tant'è che quest'ultima non ha mai usufruito neppure per un giorno dell'abitazione ---- e ci credo il contratto parte dal 1° gennaio...----malgrado ciò ha corrisposto alla vostra agenzia la somma di una mensilità + metà delle spese di registrazione ... perciò vi diffido entro 7 gg a restituire tali somme---
    CHE RIDERE
    la mensilità che ho ricevuto a titolo di provvigione è stata fatturata e la fattura consegnata con il contratto, le spese di registrazione documentate e in suo possesso la documentazione.
    Ora io dico dato che è una ....beep... patentata, che dite interpello un avvocato e gli chiedo anche i danni per diffamazione dell'attività o li mando tutti a ..........re???? :rabbia: :rabbia:
    Il locatore a questo punto l'ho informato e mi ha ridato da affittare l'appartamento un po' a malincuore facendomi capire che il servizio resogli non era stato dei migliori e che non avrebbe parlato tanto bene della situazione che si sa nei paesi le voci corrono .... :rabbia: :rabbia: e che se trova da se affitta da se :rabbia: :rabbia:
     
  18. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La seconda che hai detto! Magari fagli una telefonata per chiedergli s è impazzita e, oltre ad aver perso (giustamente) la somma corrisposta, vuole pagarti anche i danni! :? Potrebbe essere stata "intortata" all'avvocato che, giocando sulla sua supponenza, gli ha detto che vincerà a mani basse! :occhi_al_cielo:

    ;)
     
  19. Diego Zucchini

    Diego Zucchini Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Che robe!! :rabbia:
    Non ho capito se il proprietario abbia già restituito o meno la prima mensilità ed il deposito cauzionale.
    Se ti ha detto di procedere con gli appuntamenti, immagino di sì.
    Strano però che l'avvocato non ti abbia chiesto di pagare di tasca tua anche i 67 euri per la risoluzione... :^^:
    Scusa la freddura...
    Io però restituirei la provvigione e lascerei cadere la cosa... :disappunto: :disappunto:
    Le motivazioni che l'avvocato adduce nel fax sono più che contestabili (e secondo me è lui il primo a saperlo), ma il mio consiglio è di non farti coinvolgere in una causa per una locazione. La signora è comunque anziana, con un'accompagnatrice a carico... se l'avvocato la mette sul piano della circuizione, ti rigira la frittata a suo piacimento in un attimo!! :? :rabbia: :disappunto:
     
  20. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il proprietario l'ho informato della situazione solo ieri sera dopo il fax dell'avvocato, comunque aveva avuto solo il deposito cauzionale pari a 2 mensilità, rinunciando in sede di contratto a prendere la 1^ mensiltà, che sarebbe stata pagata i primi giorni di gennaio ...

    Questo proprio non mi pare giusto, io il mio lavoro l'ho svolto fino in fondo, la signora sapeva quando sarei andata a registrare il contratto, cioè 5 giorni dopo le firme del contratto, perchè non mi ha avvisato in quei giorni che non voleva più l'appartamento? e poi ti sembra bello il trattamento che ho subito? Una lettera all'avvocato piena di c ....te!!! Non ci sono forse strade più amichevoli per avvenire ad una soluzione pacifica?

    Non credo che si arrivi ad una causa ... inoltre la signora non è anziana ... è particolare ... l'accompagnatrice e una compagnia più che un vero bisogno. La circuizione poi è assurda ci sono altre persone che possono dirlo: ha fatto tutto di sua volonta e come ha voluto lei, nessuno l'ha costretta anzi io stessa l'avevo consigliata di pensarci almeno qualche giorno: presenti il proprietario,la nipote del proprietario, mio marito e l'accompagnatrice
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina