1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. svankmajer

    svankmajer Membro Junior

    Privato Cittadino
    Sto comprando casa. A pochi giorni dal rogito, chiedendo informazioni all’amministratore, salta fuori che le spese condominiali sono considerevolmente diverse da quelle che l’agenzia mi aveva presentato (e messo nero su bianco in più riprese: scrivendole l’agente di suo pugno su una tabella condominiale in mio possesso e inserendole nella proposta d’acquisto).
    Interpello dunque in merito l’agente, visto oltretutto che è l’ennesima imprecisione in questa compravendita che riscontro (per dire: nella proposta hanno indicato un posto d’auto coperto di proprietà che poi si è rivelato solo in assegnazione condominale). L’agente si difende dicendo che non è suo compito verificare l’esattezza delle spese condominiali e che, del resto, è tutta colpa del venditore che ha sottoscritto la proposta d’acquisto in cui erano indicate quelle spese senza correggerle rivelandone la reale entità.
    Vi sembra sensato? Ma allora in cosa consiste la mediazione? Un mediatore può spingere qualcuno a fare una proposta promettendogli caratteristiche del bene mediato diverse da quelle effettive e poi non pagarne alcuna responsabilità? L’agente dichiara d’essere sicuro che qualsiasi tribunale gli darebbe ragione...
     
    A 47franco piace questo elemento.
  2. Abakab

    Abakab Ospite

    (Cass. 19 settembre 2011, n. 19095).
    Ricordiamo che secondo il codice civile il mediatore deve comunicare alle
    parti le circostanze a lui note, relative alla valutazione e alla
    sicurezza dell'affare, che possono influire sulla conclusione di esso
    (art. 1759 c.c., primo comma).
    La Corte di Cassazione ha precisato che questo obbligo si traduce nella
    necessità che l'agente immobiliare comunichi alle parti le circostanze a
    lui note, ma anche quelle che egli avrebbe dovuto conoscere con la comune
    diligenza professionale. Inoltre, la previsione di legge comporta il divieto di fornire, anche
    genericamente, informazioni non veritiere, o comunque informazioni su
    fatti e circostanze che non abbia controllato, poiché in questo caso
    dovrebbe astenersi dal darle.
     
    A svankmajer piace questo elemento.
  3. svankmajer

    svankmajer Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ti ringrazio immensamente. Stampo e porto da far leggere all'agente!
     
  4. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    segnala il suo comportamento all'associazione di categoria a cui è iscritto
     
  5. bonats

    bonats Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se lo è :)
     
  6. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    curiosità: di quanto differiscono le spese effettive dalla cifra comunicata? Sul posto auto posso convenire, effettivamente è abbastanza grave pensare di comprare un posto di proprietà e trovarsene uno assegnato... sulle spese condominiali, permettetemi di avere dei dubbi... critichiamo gli agenti per le cose gravi, se li critichiamo anche per il latte andato a male va a finire che gli diamo l'alibi... e io perdo il mio divertimento. -_-
     
    A Limpida piace questo elemento.
  7. Abakab

    Abakab Ospite

    Il posto auto venduto come proprietà, mentre non lo è, basta e avanza ... non è il caso che tu ci difenda sempre a spada tratta! :^^:
     
    A Bagudi e pensoperme piace questo messaggio.
  8. bonats

    bonats Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    A voi è mai capitato di trovare degli amministratori che dicono cavolate sulle spese condominiali?
     
  9. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    sì, e anche proprietari che dicono cavolate su tutto :maligno:
     
    A mamicri e Limpida piace questo messaggio.
  10. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    :D Certo! Ma lo mette come aspetto secondario! ;) Quindi... rimettevo il focus. Ci sono talmente tante cose concrete su cui attaccarvi che attaccarsi alle cassate mi diminuirebbe la soddisfazione.
     
  11. bonats

    bonats Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Beh ma quello ormai è comune.. :)

    Appartamento di 78 mq utili che in realtà sono 50, giardini di 70 metri che si trasformano verbalmente in 150 hahhahaa...

    Ristrutturazioni anni 80 quando hanno piastrelle anni 60 :)
     
  12. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sono d'accordo. :stretta_di_mano:
    La differenza per i media è però questa:

    il proprietario prova a vendere ...
    l'AI fa il furbo, inganna, è fumoso, nasconde ...

    e da questo dobbiamo difenderci dimostrando la professionalità del nostro servizio, che non è quello che si vede nei portali, dovrebbe essere qualcosa di molto differente, o no?
     
  13. bonats

    bonats Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    In effetti è ragion comune sparare a zero su noi "poveri diavoli :)"...

    La giornalista non ha minimamente pensato di contattare tali agenti e fissare un appuntamento per determinare il servizio offerto..

    ciò che conta è la sostanza.... bisogna però appurarla prima di scrivere certe cose
     
  14. Abakab

    Abakab Ospite

    Ok Carlo .. ma almeno leggersi l'atto di provenienza verificando la non proprietà del posto auto .. o no ?!
     
  15. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ho appena risposto su idealista a uno che faceva il mio ruolo (il saccente rompiballe) nel sito, che dichiarava cose come "la stima la fanno bene i proprietari, c'é internet" :D avete fatto twlmente tanti danni a voi stessi che siete diventati perfino la causa della nascita della peggiore anti-cultura del secolo... Il ripidio verso di voi ha fatto nascere tanti pensoperme (mere copie senza la mia classe e la mia onniscienza) che fanno gli anti agenti sul web sparando cassate, rafforzati dai vostri comportamenti e dalla convinzione di poter basare i loro affari immobiliari sulle infomrazioni pescate da internet, stime comprese (vedi tutelati.it) ... Ecco che, ritornando ot, le cose peggiori vengono ignorate, quelle minori vengono esaltate, con l'unica costante negativa: voi. :D (rileggendo, quanti capiranno il senso di quello che ho scritto?)
     
    A ccc1956 e Carlo Garbuio piace questo messaggio.
  16. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ci mancherebbe, certo, sono completamente d'accordo, è una mancanza dell'AI.
    Il senso del mio sintetico commento era questo:
    prima di vendere verifichiamo tutto: immobili, proprietari, conformità ... il "libro della casa" per intenderci ... perchè al proprietario è concessa la possibilità di sbagliare, agli AI no. E con questa logica emergono/si evidenziano le pecche, leggerezze, imprecisioni ... dell'AI e nessuno si lamenta delle grandi fregature subite nelle trattative dirette con i proprietari :innocente:
     
    A ccc1956 piace questo elemento.
  17. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Per l'italico furbo sarebbe ammettere di non esser capace di fare da solo, lo prende nel ... e tace, magari raccontando di aver fatto un affare e risparmiato pure la provvigione. Di contro però, se io pago un agente mi aspetto, lecitamente, di avere qualche motivo per dargli fiducia ;)
     
    A cafelab e Abakab piace questo messaggio.
  18. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    chiaro:ok:
     
  19. POGGIBONSI CASE

    POGGIBONSI CASE Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    A me si ,è capitato anche che la ripartizione delle spese fosse sbagliata per un errore del programma ,cosi' mi fu riferito
    l'amministratore,poi mi sono sempre chiesto dal quel giorno ,chi li inserisce i dati nei programmi??:confuso:
     
  20. Comunque al rogito il compratore dormiva ? Susami svankmajer, non è mia intenzione criticarti, ma ho già segnato in un'altra discussione, che bisogna stare bene attenti durante i rogiti : anche i notai, da qualche tempo a questa parte, commettono errori ( di cui devono, per legge, rispondere e dovrebbbero avere un'assicurazione professionale obbligatoria ). A parte questo, il notaio legge l'atto ad alta voce ed il compratore deve stare attento a cosa compra (posto macchina in atto con piantina catastale ? ) . Ciò non per attenuare le responsabilità dell'AI come indicato dai membri esperti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina