1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Facip

    Facip Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Chiedo aiuto per individuare sentenze o norme utili a risolvere questo quesito.
    Un'agente immobiliare mostra alcuni immobili e ne viene acquistato uno.
    Il compratore paga la provvigione (nel preliminare è precisato che la provvigione è a carico soltanto del compratore).
    Dopo alcuni mesi casualmente si apprende che il mediatore è socio al 50% della impresa edile venditrice dell'immobile.
    Non riveste cariche o qualifiche.
    Il codice civile obbliga il mediatore ad essere imparziale e a fornire alle parti tutte le indicazioni utili alla conclusione dell'affare.
    Come fa un mediatore che ha una quota del 50% nella società venditrice ad essere imparziale quando ha sicuramente un interesse alla vendita dell'immobile ?
    Ho letto (ma senza riferimenti a sentenze) che avere soltanto una quota di capitale nella società costruttrice non esclude il diritto alla provvigione.
    Infatti, il mediatore alle mia richiesta di restituzione della provvigione non ha neppure risposto.
    L'art. 1754 si limita a parlare di rapporti di collaborazione, di dipendenza o di rappresentanza.
    Tuttavia, la ratio della norma, non dovrebbe estendersi in generali a quelle situazioni che compromettono l'imparzialità del mediatore ? Il 50% di una srl (peraltro sempre più simile ad una SNC nel ns. codice) , con il conseguente diritto ad eventuali utili, non è sufficiente ad escludere il diritto alla provvigione ?
    In quanto si prescrive, se sussiste, il mio diritto alla restituzione di quanto pagato a titolo di provvigione ?
    Grazie per l'attenzione.
    Fabio
     
  2. dbillo

    dbillo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Fonte Altalex Della mediazione

    Art. 1754.
    Mediatore.
    È mediatore colui che mette in relazione due o più parti per la conclusione di un affare, senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, di dipendenza o di rappresentanza.
    ____________
    Cfr. Corte di Cassazione, sez. III, sentenza 14 luglio 2009, n. 16382 e Tribunale di Bari, sez. II civile, sentenza 22 settembre 2009, n. 2785 in Altalex Massimario.

    Ciao
     
  3. Smittoli

    Smittoli Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Purtroppo non so se hai capito, come dice Billo, in merito all'art. 1754, essendo in regime di proprietà al 50%, decade l'imparzialità della mediazione pur non essendoci dolo!!!!!!!!!!!!
     
  4. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Direi che la soluzione e' il "Mandato a titolo oneroso" !
    E' noto che il mandatario di una impresa di costruzione non puo' richiedere la mediazione all'acquirente.
     
  5. Smittoli

    Smittoli Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Anche, esatto Sig. Luciano.
     
  6. Facip

    Facip Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Grazie.
    Io non so però se è un "mandatario" dell'impresa di costruzione.
    L'agente immobiliare ha una sas (agenzia immobiliare) di cui è accomandatario. Poi ha anche un 50% nella SRL che ha costruito l'immobile.
    Il compratore si è rivolto all'immobiliare, soltanto in un secondo momento ha appreso che l'agente immobiliare a cui aveva pagato la provvigione era anche sono al 50% della SRL (pur senza cariche).
    Quindi si può ottenere indietro la provvigione ?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina