1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. samyra

    samyra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti, sono una ragazza di trent'anni che si è avvicinata al mondo immobiliare da circa un anno, lavorando per un grande franchising; due settimane fa,confrontandomi con il titolare della agenzia presso cui lavoravo, abbiamo capito che non potevamo continuare oltre il nostro rapporto lavorativo poichè eravamo su due binari differenti.
    Il punto è che io, la sera stessa che sono andata via, avevo appena preso un incarico di vendita, al momento non scritto, su cui avrei iniziato a lavorare il giorno dopo:disappunto:; la settimana scorso scopro che l'agenzia ha venduto l'immobile in questione il giorno dopo al secondo appuntamento ed in più ha venduto anche unaltro appartamento, sempre da me procacciato, ad un cliente al quale sempre io tempo fa avevo fatto vedere casa.
    La mia domanda è questa: mi spettano o no le provviggioni per queste vendite? Io so che si ha diritto alle provviggioni fino a sei mesi dalla cessazione del rapporto per gli immobili personalmente procacciati.
    Potete essermi d'aiuto?
     
  2. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Io non credo che tu possa accampare diritti sulle provvigioni considerando che a quel che ho capito non sei agente immobiliare. Spero (per te ) di sbagliarmi.
     
    A andrea boschini piace questo elemento.
  3. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Concordo.
    No iscritta........=............no provvigioni.
    Per di più: procacciatore di immobili = abusivo = sanzione.
     
  4. samyra

    samyra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Vi ringrazio per le vostre opinioni :stretta_di_mano:e confermo che non sono ancora iscritta anzitutto perchè ho iniziato questa professione a settembre e quindi avevo bisogno di capire se faceva per me o non e poi perchè l'agenzia presso cui lavoravo non era affatto propensa all'iscrizione dei propri collaboratori. Avendo però, un contratto a progetto di collaborazione che comprendeva, fra le altre, anche l'accrescimento del portafoglio immobili dell' agenzia, la mia funzione era quella di procacciare gli immobili che loro poi hanno venduto esattamente dopo che io me ne sono andata, incassando provviggioni che, per contratto, spettavano a me. Pertanto, credo che sulla base di ciò, io possa vantare dei diritti sulle provviggioni
     
  5. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    mi spiace...ma penso proprio che non porterai a casa nulla...se non del mal di fegato.
     
  6. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ci potrebbe essere un diritto morale per chi ha lavorato.
    Non certamente legale per chi ha lavorato illegalmente.
     
  7. medifin

    medifin Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    No di che diritti parli? per fare l'agente immobiliare si studia, si fa il corso, gli esamini e ci si iscrive in CAMERA DI COMMERCIO. Tu per un anno sei stata abusiva a discapito tuo e di tutta la categoria degli agenti immobiliari dai quali cerchi consiglio e conforto. L'unico a cui è andata bene è il tuo ex capo che se la ride. Dura la realtà, lo so, ma ci sono delle regole. Se pensi che questo lavora ti piaccia, supera gli esami ed iscriviti in C.C.I.A.A..
    Ciao
     
  8. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Dato per scontato che non ti spettano provvigioni...è pur vero che quelle provvigioni non le hai incassate tu, visto che, non essendo iscritta non hai fatto la mediatrice tra le parti...presumo che il contratto che tu hai sottoscritto con l'agenzia prevedesse che tu dovessi portare delle notizie relative a persone interessate a vendere o locare un immobile e, che per queste notizie tu venissi pagata, anche in percentuale, sugli affari conclusi dall'agenzia per merito di queste notizie....sulla base di ciò e se, come dici tu, il contratto prevede il pagamento di quanto previsto anche per gli immobili venduti nei sei mesi successivi alla cessazione del rapporto, penso che i soldi ti spettino...

    Aggiunto dopo 3 minuti :

    Paura della concorrenza in casa...
     
  9. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    premesso che allo stato di fatto non ne hai diritto ( almeno per me )...tu avevi un contratto di procacciatrice? e una partita IVA? e sul contratto era previsto in caso di vendite postume cosa avevi diritto? se si di tutto questo hai dei diritti...viceversa ,mi spiace dirtelo,non ne hai:basito:

    P.S. Ragazzi...usiamo toni piu' sereni...grazie;)
     
  10. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Inizialmente dici che dato per scontato non gli spettano ed alla fine pensi............. che i soldi le spettino..........
    Il contratto di samyra prevedeva:
     
  11. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Ma se esiste la figura del procacciatore d' affari con tanto di contratto (spero legale e non atipico non me ne intendo) che prevedeva uno storno provvigionale sugli incarichi notizie ecc acquisite e badate bene parliamo di notizie non mediazione conappuntamenti di venidta fatti da lei.... se esiste sta fgiura che prevede che entro 6 mesi il pagamento di provvigioni sul venduto perchè non deve riceverle?

    Ripeto se i fatti son questi!
     
  12. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La figura del procacciatore di immobili esiste perchè c'è gente opera con questo escamotage, ma è abusiva o illegale, chiamala come ti pare ma è contro la legge 39/89.
    Che diritto ha uno che lavora per un ladro anche se l'accordo scritto era un aggio sul rubato?
    Potrà mai reclamare in tribunale tale diritto sancito da una scrittura?
     
  13. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se il pagamento previsto dal contrato è relativo alle sole notizie e la mediazione vera e propria è stata fatta da un agente regolarmente iscritto e questa ragazza non ha fatto altro, non ha fatto nulla di illegale ed il contratto tra lei e l'agenzia deve essere rispettato!
     
  14. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quanto detto da Samyra:
    E' abbastanza chiaro!
     
  15. medifin

    medifin Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Si ma qui si parla di percentuali sulle vendite, altrimenti il suo ruolo si esaurirebbe solo nel procacciore un immobile e solo per questo già doveva essere pagata. Invece lei veniva pagata alla vendita di quell'immobile, o no?

    Ps:
    I toni sono pacatissimi comunque, purche si rimanga nella legalità e non nella finta innocenza :stretta_di_mano:
     
  16. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mi sembra che quì si voglia legalizzare con tanto di pretesa di pagamento un lavoro illegale.
    O sto sbagliando io il concetto?
     
  17. Oris

    Oris Ospite

    LA cosa è dubbia signori.

    Un conto è se la ragazza pretendesse mediazione dai clienti, definendosi procacciatore, come fanno molti, il che sarebbe una palese violazione della legge.

    Ma qui si tratta di un rapporto contrattuale tra due soggetti, che se non fosse in regola, non lo sarebbe ai fini dell'inps, magari, in quanto non previsto, come rapporto, ma se la ragazza avesse pre esempio un partia IVA, anch ese rimarrebbe il dubbio inps, sarebbe ancor più palese ch enon si parla di MEDAIZIONE, e nemmeno di PROCACCIAMENTO, ma di semplice attività infomrativa, in quanto la ragazza non si fa firmare degli incarichi che poi PROCACCIA alle agenzie, ma passa le notizie e i contatti affincp vengano trattati da questa.

    Ciò significa, a mio parere, ceh se c'è un rapporto contrattuale che prevedeva il pagamento, si protrebbe anche pretendere ceh venga ottemperato, ma bisogna vedere come è composta la scrittura, che se io so come va il nostro mondo, probabilmente manco esiste o cita tutt'altre cose.

    Di sicuro, la ragazza può far passare un bel guaio al collega, se questi non si è ben tutelato nella forma contrattuale.

    Non credo si possa invocare nessuna regolamentazionein questo caso, perchè se la ragazza non fa stime ne fa nessuna delle attività riservate agli iscritti al ruolo (che sono dubbie pure quelle) e sopratutto non usurpa il diritto alla provvigione ex CC, ma chiede semplicemente l'adempimento di una libera obblgiazione, che se ha delle mancanze, ci sono nel fatto ch eil datore di lavoro non segue linee che piacciono agli enti previdenziali nel definire il rapporto..
     
  18. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sono d'accordo con Oris
    Se tu procacciavi nominativi di clienti e per questo venivi pagata salvo buon fine dell'affare i compensi ti dovrebbero spettare.
    Io intanto scriverei una raccomandata all'agenzia elencando i dati identificativi degli immobili da te procacciati e chiederei, in caso di vendita, il riconoscimento di quanto pattuito; vedi cosa rispondono.
     
  19. Oris

    Oris Ospite

    Però, attenzione, dipende dal contratto.

    Io ho dei colleghi vicini, che fidandosi del loro socio, lo hanno preso in quel posto in quanto questi non gli ha pagato la loro provvigione come venditori, nonostante fossero regolarmente iscritti e avessero firmato la proposta!

    Perchè la titolare della proposta è l'agenzia e nel contratto non c'era nessun accordo in tal senso... ;)
     
  20. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Guarda che sono abbastanza elastico per non dare nulla per scontato...nel senso che l'affermazione fatta dalla ragazza va poi confrontata con quanto realmente scritto sul contratto...la mia è una semplice ipotesi come la tua...o ci allega il contratto o stiamo tutta la vita a discutere di aria fritta...:D
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina