1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Wizard10

    Wizard10 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti, devo stipulare un mutuo con la mia banca per l'acquisto di un appartamento già gravato di mutuo frazionato del costruttore...

    Mi chiedevo, facendo erogazione contestuale, se in banca si versano gli assegni circolari per estinguere il mutuo frazionato, e quindi il debito scompare e la banca rilascia la contabile di avvenuta estinzione del finanziamento, la relativa ipoteca è destinata ad essere cancellata e quindi può essere iscritta ipoteca di 2° grado formale e 1° sostanziale?

    anche se la banca dove c'è il mutuo frazionato non rilascia subito la lettera di restrizione dell'ipoteca, la contabile di avvenuta estinzione del mutuo basta per permettere di iscrivere ipoteca che sia di 2° grado ma solo formale?
     
  2. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    In genere in presenza di un mutuo del costruttore viene fatta la restrizione di ipoteca , rendendo l'immobile libero per permettere l'iscrizione di una nuova ipoteca da parte della banca di chi acquista. Mi spiego meglio. il venditore/costruttore paga la frazione di mutuo di quell'unita che sta vendendo e la banca da l'assenso alla cancellazione dell'ipoteca iscritta, esclusivamente per quella, facendo sì che l'immobile al momento del rogito sia libero da ipoteche iscrizioni trascrizioni ecc ecc.
     
  3. Wizard10

    Wizard10 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    in questo caso la banca non darebbe la lettera di assenso subito, in quanto dice che c'è bisogno che si riunisca una sorta di commissione e quindi passa un po' di tempo...

    ma con l'estinzione del debito, l'ipoteca rimane solo formale, quindi se il notaio attesta ciò, si può comunque procedere alla stipula no? ed in tal caso, la banca presso la quale estinguiamo il mutuo, che ruolo avrà nella stipula? attesta solo che il debito è estinto?
     
  4. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se la banca, come hai detto prima, rilascia la contabile di avvenuta estinzione del finanziamento, non interviene alla stipula notarile.
    Con questa contabile di avvenuta estinzione del finanziamento la banca ha già attestato.
    La banca ha 30 giorni di tempo per cancellare l'ipoteca iscritta in Conservatoria.
    Se nel frattempo stipulate con il notaio, questi menzionerà nell'atto il tutto e l'ipoteca, anche se momentaneamente di 2°, diventerà di 1°.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina