1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ALE1974

    ALE1974 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti, vi pongo la seguente domanda:
    sono in fase di vendita del mio appartamento tramite agenzia, abbiamo già firmato l’offerta da parte di un potenziale cliente, ha versato una caparra di 3.000 € per bloccare le visite. Nell’offerta è indicato che il compratore firmerà l’atto di compravendita solo in caso di accettazione da parte della banca del mutuo. La prima banca a cui si è rivolta dopo aver detto che era tutto ok (documenti ecc.) oggi ha detto che non le concede il mutuo perché lavora solo da due anni. A questo punto vi chiedo se è vero che per chiedere un’altra richiesta di mutuo, così mi è stato detto dalla mia agenzia, ed avere una risposta scritta da una nuova banca bisogna aspettare almeno un mese, perché se anche il primo tentativo non è andato in porto comunque è stata aperta una pratica bancaria. Se questo è vero, quindi la banca può dare solo la sua parola e non un documento scritto, come mi posso tutelare? Pensavo di chiedere il versamento di un’altra somma di denaro in modo da essere più tutelato, penso che il compratore non versi una somma se la banca non gli abbia dato una risposta positiva. E’ una cosa possibile?
    Grazie come sempre per il vs. aiuto
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Dipende.
    A questo punto puoi fare due cose:

    1) accettare i tempi di questa seconda banca, sperando che vada tutto bene, e rischiare di perdere un mese di tempo per la vendita, visto che una proposta d'acquisto oggi è rara;

    2) rimettere in vendita l'immobile per questo periodo - ovviamente d'accordo con il potenziale acquirente - per non perdere tempo e dargli una prelazione nei confronti di un altro eventuale acquirente, (al quale si dirà che l'immobile è in trattativa) nel caso che la risposta della banca sia positiva.

    In ogni caso, scontenterai qualcuno.

    Silvana
     
    A ALE1974 piace questo elemento.
  3. Braveheart84

    Braveheart84 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ne approffito anch'io per fare una domanda: abbiamo trovato una persona interessata alla nostra casa, ma a quanto pare però deve chiedere una parte di mutuo (mentre un'altra l'ha a disposizione). ORa, se la persone decidesse di fare l'offerta e da la caparra, ma poi la banca non gli concede il mutuo, cosa succede?
    Grazie
     
    A ALE1974 piace questo elemento.
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se l'ha messo come condizione essenziale per l'acquisto, gli restituisci la caparra e annullate tutto...

    Silvana
     
    A ALE1974 piace questo elemento.
  5. Braveheart84

    Braveheart84 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Beh, a questo punto dirò all'agenzia di farci sapere se la banca concederà il mutuo o meno all'interessato, perché non vogliamo perdite di tempo!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina