• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

vic.gi

Membro Junior
Privato Cittadino
Volevo sapere se una volta effettuata una proposta d'acquisto di un appartamento, l'agenzia è obbligata a farla vedere al proprietario della casa oppure può anche rifiutarsi di riceverla (ad esempio quando la proposta contiene delle condizioni che il proprietario ha già espresso di non voler accettare).

Grazie a tutti
 

n3m3six78

Membro Assiduo
Privato Cittadino
un agente serio non avrebbe interesse a perdere e farti perdere tempo per una proposta che sa gia che il proprietario non accetterebbe. della non accettazione non hai comunque riscontro scritto . è vero che la provvigione va in base al prezzo ma è anche vero che l'agente non prova sadico piacere se non viene accettata
 

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
Volevo sapere se una volta effettuata una proposta d'acquisto di un appartamento, l'agenzia è obbligata a farla vedere al proprietario della casa oppure può anche rifiutarsi di riceverla (ad esempio quando la proposta contiene delle condizioni che il proprietario ha già espresso di non voler accettare).

Grazie a tutti
Che intendi per "effettuata una proposta d'acquisto"?
 

Airmax

Membro Attivo
Privato Cittadino
Io penso che se sottoscrivi una proposta l'Agente sia tenuto, anche per suo interesse a sottoporla al venditore.
E' vero anche che se l'Agente ti dice che la proposta non sarebbe mai accettata è inutile perdere il tempo in 3.
Diciamo che hai strumenti per capire se quello che ti dice è vero oppure no, dato che il suo interesse è vendere l'appartamento, altrimenti non prende compenso, senza obbligarlo a perdere tempo.
 

Luca Rossi FI

Nuovo Iscritto
Professionista
Un Agente serio, se "prende" una proposta cerca di prenderla alle migliori condizioni possibili da proporre al proprietario. In caso contrario non ha senso far sottoscrivere alcuna proposta, è sufficiente un sondaggio verbale...
 

Bruno2301

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Io credo che per professionalità le parti debbano essere messe al corrente delle intenzioni appunto delle parti che siano scritte o verbali, certo è che la sicurezza che il venditore sia a conoscenza delle intenzioni del proponente la da la forma scritta e quindi ritengo che sia lecito sottoporre una proposta al venditore in ogni caso(proposta nei limiti dell'accettabile secondo i parametri di mercato, es. bene compravendibile per 100000 non si può proporre 50000). Inipendentemente dalle provvigioni che si percepiscono l'obbiettivo dell'agente immobiliare non è quello di proporre le condizioni migliori al proprietario ma quello di far concludere l'affare alle parti, regola fondamentale per l'imparzialità!!
 

vic.gi

Membro Junior
Privato Cittadino
Ho fatto questa domanda nello specifico perché l'agenzia mi ha riferito che la proprietaria non avrebbe accettato proposte vincolate alla delibera del mutuo. Diversamente l'avrebbe accettata qualora l'avessi vincolata alla delibera del mutuo SOLO se mi fossi rivolta all'agenzia di mediazione creditizia che, specifico, si trova al numero civico precedente rispetto a quello dell'agenzia immobiliare. Siccome la situazione mi puzzava troppo avevo intenzione di fare la mia proposta vincolata alla delibera del mutuo senza rivolgermi al mediatore e dunque volevo sapere se l'agente era obbligato a fargliela vedere al proprietario di casa.
 

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
Diversamente l'avrebbe accettata qualora l'avessi vincolata alla delibera del mutuo SOLO se mi fossi rivolta all'agenzia di mediazione creditizia che, specifico, si trova al numero civico precedente rispetto a quello dell'agenzia immobiliare.
Considerando che saranno dello stesso gruppo o giù di li, la proposta non è insensata.
Infatti potendo affermare al venditore che la pratica sarà seguita senza perdite di tempo da un promotore di fiducia la proposta potrebbe essere accettata anche laddove normalmente non lo sarebbe.

avevo intenzione di fare la mia proposta vincolata alla delibera del mutuo senza rivolgermi al mediatore e dunque volevo sapere se l'agente era obbligato a fargliela vedere al proprietario di casa.
Non è obbligato a fartela scrivere.
 

Giuseppe Di Massa

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Volevo sapere se una volta effettuata una proposta d'acquisto di un appartamento, l'agenzia è obbligata a farla vedere al proprietario della casa oppure può anche rifiutarsi di riceverla (ad esempio quando la proposta contiene delle condizioni che il proprietario ha già espresso di non voler accettare).

Grazie a tutti
I proprietari incaricano le agenzie anche per non dover discutere di ogni singola cosa personalmente, pertanto un margine autonomo di manovra ha senso che l'agente ce l'abbia. Chiaramente a volte i proprietari hanno strane pretese, in quel caso l'agente prova a forzare un po' la mano, ci sono altre cose che la sensibilità personale e professionale dell' agente o precedenti trattative indicano come tabù per il proprietario (ad es mutuo totale o proposte al di sotto di una precisa cifra di vendita) in quel caso un professionista fa bene il proprio lavoro se scoraggia il proponente a fare proposte praticamente già rifiutate e prova a scriverne una accettabile
 

Luca Rossi FI

Nuovo Iscritto
Professionista
L' AI non è assolutamente obbligato; raccoglie le proposte che secondo lui hanno possibilità di essere chiuse (dovrebbe forse prendere qualsiasi proposta di chiunque a qualsiasi prezzo?? La modulistica costa :risata:).
Anche il discorso della subordina è sensato... Seguendo "internamente" la pratica, oltre a velocizzarla, si potrà avere la certezza della delibera o meno.
Se invece la proposta viene subordinata e la pratica di mutuo se la segue poi il cliente in autonomia, questo potrebbe magari dopo un mese svincolarsi da tutto dicendo che il mutuo è stato bocciato, mentre invece ha avuto solo un ripensamento o ha visto una casa migliore (può capitare, ve lo dico per esperienza:rabbia:).
Oggi alcune banche rilasciano dei voucher... Può essere un ottimo modo per tutelarsi tutti
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Delibera reddituale UniCredit, tempistiche?
Buongiorno a tutti ho bisogno di una informazione:
per la cancellazione di una Ipoteca giudiziale ultraventennale non rinnovata si applica anche la procedura semplificata ex art.40 bis TUB? grazie in anticipo per la risposta! Saluti Diego
Alto