• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Bruno1980

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno a tutti, avrei bisogno di un parere di un esperto. Ho sottoscritto un preliminare per una casa in costruzione, ora al momento di scegliere la disposizione interna mi e stata fornita una planimetria differente rispetto a quella allegata al preliminare. Hanno inserito delle colonne sporgenti nei bagni e in cucina per alloggiare gli impianti, tra l’altro in cucina sulla parete principale rovinando completamente l’estetica, inoltre hanno cambiato le dimensioni riducendo da 95 mq calpestabili a 92 mq. E un comportamento legittimo? Grazie
 

fabio80mil

Membro Attivo
Privato Cittadino
Purtroppo ci sono passato anche io.. Puoi farci poco, o almeno io sono riuscito a farci poco, nel senso che già nel preliminare che dovresti aver firmato, impresa si dovrebbe essere già tutelata con frase generica su modifiche impianti o estetiche per esigenze di cantiere. Però puoi provare a fare le tue rimostranze con direttore lavori.. Ma dalla planimetria allegata al preliminare (che penso fosse riferito ad acquisto sulla carta) alla situazione attuale non sei mai andato in cantiere?
 

Bruno1980

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Purtroppo ci sono passato anche io.. Puoi farci poco, o almeno io sono riuscito a farci poco, nel senso che già nel preliminare che dovresti aver firmato, impresa si dovrebbe essere già tutelata con frase generica su modifiche impianti o estetiche per esigenze di cantiere. Però puoi provare a fare le tue rimostranze con direttore lavori.. Ma dalla planimetria allegata al preliminare (che penso fosse riferito ad acquisto sulla carta) alla situazione attuale non sei mai andato in cantiere?
In cantiere stanno costruendo in questi giorni il solaio dell’appartamento, ma nonostante devono ancora fare tutti gli impianti mi hanno detto che il progetto esecutivo ormai e deciso...
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Buongiorno a tutti, avrei bisogno di un parere di un esperto. Ho sottoscritto un preliminare per una casa in costruzione, ora al momento di scegliere la disposizione interna mi e stata fornita una planimetria differente rispetto a quella allegata al preliminare. Hanno inserito delle colonne sporgenti nei bagni e in cucina per alloggiare gli impianti, tra l’altro in cucina sulla parete principale rovinando completamente l’estetica, inoltre hanno cambiato le dimensioni riducendo da 95 mq calpestabili a 92 mq. E un comportamento legittimo? Grazie
Probabilmente quando avete firmato il preliminare ancora non erano pronti i calcoli strutturali e altri dettagli, per cui è quasi normale trovarsi delle modifiche.

Quello che puoi fare è "alzare la voce" ma giusto per chiedere in cambio delle lavorazioni extra o uno sconto...

Soprattutto con la superficie diminuita (bisognerebbe sempre vedere cosa avete firmato): se ciò si evince da una sovrapposizione tra la planimetria vecchia e nuova (ovvero qualora vi fosse stato un palese restringimento dell'immobile), allora credo proprio che uno sconto sia dovuto, e non tanto per le modifiche dovute ai dettagli strutturali/impiantistici appunto, quanto proprio per la diminuzione di superficie.
 

sgaravagli

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Soprattutto con la superficie diminuita (bisognerebbe sempre vedere cosa avete firmato): se ciò si evince da una sovrapposizione tra la planimetria vecchia e nuova (ovvero qualora vi fosse stato un palese restringimento dell'immobile), allora credo proprio che uno sconto sia dovuto, e non tanto per le modifiche dovute ai dettagli strutturali/impiantistici appunto, quanto proprio per la diminuzione di superficie.
penso che tu possa fare poco... sul preliminare ci sarà scritto che "acquisti a corpo e non a misura" che "la piantina allegata è indicativa" e soggetta a variazioni....inoltre la legge prevede una tolleranza di 1/5 sulla metratura eventualmente indicata.

nessuno comunque ti vieta di esporre le tue rimostranze, potresti ottenere uno sconto, ma cosi per come hai esposto la situazione sa mio avviso non è dovuto.
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
Le esposizioni iniziali sono generiche o meglio evidenziano difformità o difetti a suo vantaggio e non viene indicato in contraddittorio quali siano gli accordi fatti tra acquirente e venditore.
In parole povere cosa prevedono gli accordi fatti ? Se sono previste modifiche per forza maggiore etcc etcc
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Prenotando appartamenti sulla carta mi è capitato spesso che poi, nell'esecutivo, apparissero cambiamenti anche di una certa rilevanza, proprio perchè, purtroppo, molto spesso, progettista e strutturista non collaborano nello stesso momento nell'elaborazione del progetto...

Così ci si ritrovano pilastri in mezzo alle stanze e, addirittura, una volta, in una camera un grosso rialzo (più di un metro di altezza e più largo di un metro) )dovuto alle scale...
 

brina82

Membro Senior
Professionista
....inoltre la legge prevede una tolleranza di 1/5
Forse intendi 5%. 1/5 ovvero il 20% mi sembra troppo.

Tuttavia, in fase di acquisto io mi sarei tutelato non firmando di acquistare a corpo, proprio perchè l'immobile di fatto non l'ho mai visto! Se mi mostrano una planimetria con delle misure, e poi le stesse non sono rispettate per tot. metratura, esigo uno sconto.

PS ovviamente non parlo di ringrossi dovuti a scarichi e qualche pilastro in posti non palesemente errati (il che inciderà per meno di 1mq, per questo sorvolerei), ma parlo proprio di variazione sostanziale di forma o spostamenti dei divisori magari tra il mio e l'immobile a fianco (per incidere di 3mq NETTI c'è palesemente un errore o variazioni che prescindono dalle strutture o impianti).
 
Ultima modifica:

fabio80mil

Membro Attivo
Privato Cittadino
Purtroppo io ci sono passato e non so se vi ricordate del discorso della larghezza scale inferiore a quanto previsto sulla planimetria di progetto allegata al preliminare (85 cm vs 80 realizzata). Purtroppo ci ho cavato relativamente poco con le buone.. E di mettere di mezzo avvocati quando la costruzione era ancora da finire non me la sono sentita.. Mi hanno concesso qualche lavorazione gratis ma di più non si sono spinti, e nel preliminare anche io avevo la frase più o meno citata dal collega sopra. Ribadisco quanto detto dagli altri, ossia tu hai dalla tua una planimetria firmata e su quella hai deciso di comprare quella casa/appartamento. Ora, se il realizzato è diverso, penso tu abbia diritto ad alzare la voce e credo che possano riconoscerti qualcosa, ma poi sta a te se proseguire con le buone o passare alle cattive :)
 

Architetto

Nuovo Iscritto
Professionista
Buongiorno a tutti, avrei bisogno di un parere di un esperto. Ho sottoscritto un preliminare per una casa in costruzione, ora al momento di scegliere la disposizione interna mi e stata fornita una planimetria differente rispetto a quella allegata al preliminare. Hanno inserito delle colonne sporgenti nei bagni e in cucina per alloggiare gli impianti, tra l’altro in cucina sulla parete principale rovinando completamente l’estetica, inoltre hanno cambiato le dimensioni riducendo da 95 mq calpestabili a 92 mq. E un comportamento legittimo? Grazie
Salve a tutti, innanzitutto, se hai visto una planimetria in fase di prenotazione, questa deve essere lo specchio del documento che viene consegnato in comune per l'autorizzazione alla costruzione; e se all'atto del compromesso, viene consegnata una realtà differente a quella precedente, allora significa che hanno fatto vedere degli abbozzi.
Ora il documento qualunque sia, prima di essere consegnato per la promozione di vendita, deve essere conforme alla documentazione da presentare in comune per l'autorizzazione, e questo deve essere già corredato di calcoli strutturali e di tutte le parti impiantistiche necessarie, compreso le asole tecniche per gli impianti.
Se la documentazione vista in fase di accordi e difforme da quella del compromesso, allora bisogna capire il perchè e l'atto potrebbe essere nullo (falso in atto per occulta comunicazione), in ogni caso, all'atto del compromesso avrei chiesto prima la planimetria e vedere che nulla è mutato, altrimenti non avrei firmato, ed in ogni caso, avrebbero dovuto comunicarvi che c'era questa variazione e se non .
 

fabio80mil

Membro Attivo
Privato Cittadino
unico consiglio però è essere deciso sulle tue posizioni... ripeto hai ragione a lamentarti. Anche a me hanno riconosciuto l'errore, anche abbastanza evidente. Per mia fortuna la scala che useremo di più l'avevamo richiesta già aperta e quindi non ci ha creato grossi problemi... quella nell'interrato è la più problematica, e appunto ci siamo fatti aggiungere faretti incassati per illuminarla meglio e corrimano moderno ma a ingombro ridotto.... più qualche altro lavoretto sparso qua e la. Però la casa rimane assolutamente fruibile... se i locali per colpa di un posizionamento particolare degli impianti, o colonne portanti in mezzo al soggiorno (avevo letto una discussione tempo fa) ovviamente le cose cambiano e a quel punto anche io probabilmente sarei passato ad un'azione pià decisa e incisiva. Riesci a valutare la situazione con un tecnico di tua fiducia, oppure anche a te c'è l'architetto dell'impresa che ti sta seguendo per le tramezzature?
 

Architetto

Nuovo Iscritto
Professionista
In cantiere stanno costruendo in questi giorni il solaio dell’appartamento, ma nonostante devono ancora fare tutti gli impianti mi hanno detto che il progetto esecutivo ormai e deciso...
Questo significa che stanno procedendo con varianti in corso d'opera, e la cosa non viene comunicata a voi acquirenti, perchè avete firmato il documento con le varianti già modificate.
 

fabio80mil

Membro Attivo
Privato Cittadino
architetto... secondo me da come ha raccontato il postante al preliminare ha firmato si una prima variante del progetto presentato in comune, poi adesso stanno apportando modifiche sulla base dell'esecuzione delle opere, che magari per posizionamento impianti o verifica strutturale hanno dovuto modificare in seguito. La planimetria che ha firmato il postante sarà quella originaria, presentata all'inizio del progetto al comune. Alla fine dei lavori presenteranno la versione finale con tutte le varianti richieste per esecuzione dell'opera, più quelle concordate con acquirente (magari vuole cucina e soggiorno insieme, una camera più grande a scapito dell'altra etc)... secondo me si stanno comportando in questo modo, visto che la difformità tra firmato e realizzato sembra essere abbastanza rilevante
 

Bruno1980

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Salve, dalla planimetria da ma firmata nel preliminare e quella che mi hanno consegnato successivamente si vede che hanno allargato il vano scale condominiale e i muri perimetrali sono diventati piu spessi, questo mi ha fatto perdere 15 cm lungo tutto l'appartamento percio quasi 3 mq calpestabili. Il problema e che le asole degli impianti, non presenti nella prima planimetria, in particolar modo quella in cucina, e' in posizione compleamente sbagliata secondo me, ovvero 80 cm di lunghezza e profonda 25 cm, proprio nella parete dove andrebbe appoggiata la cucina, costringendomi a realizzare qualcosa su misura e con risultato estetico molto discutibile
 

Architetto

Nuovo Iscritto
Professionista
architetto... secondo me da come ha raccontato il postante al preliminare ha firmato si una prima variante del progetto presentato in comune, poi adesso stanno apportando modifiche sulla base dell'esecuzione delle opere, che magari per posizionamento impianti o verifica strutturale hanno dovuto modificare in seguito. La planimetria che ha firmato il postante sarà quella originaria, presentata all'inizio del progetto al comune. Alla fine dei lavori presenteranno la versione finale con tutte le varianti richieste per esecuzione dell'opera, più quelle concordate con acquirente (magari vuole cucina e soggiorno insieme, una camera più grande a scapito dell'altra etc)... secondo me si stanno comportando in questo modo, visto che la difformità tra firmato e realizzato sembra essere abbastanza rilevante
Se non comunicano all'acquirente le modifiche e le motivazioni di tali varianti, allora si incorre in atto nullo per occultamento delle condizioni contrattuali iniziali.
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Salve, dalla planimetria da ma firmata nel preliminare e quella che mi hanno consegnato successivamente si vede che hanno allargato il vano scale condominiale e i muri perimetrali sono diventati piu spessi, questo mi ha fatto perdere 15 cm lungo tutto l'appartamento percio quasi 3 mq calpestabili. Il problema e che le asole degli impienti, non presente nella prima planimetria, in particolar modo quella in cucina, in posizione compleamente sbagliata secondo me, ovvero 80 cm di lunghezza e profonda 25 cm, proprio nella parete dove andrebbe appoggiata la cucina, costringendomi a realizzare qualcosa su misura e con risultato estetico molto discutibile
Nella planimetria "vecchia" erano indicate le misure?
 

fabio80mil

Membro Attivo
Privato Cittadino
Se non comunicano all'acquirente le modifiche e le motivazioni di tali varianti, allora si incorre in atto nullo per occultamento delle condizioni contrattuali iniziali.
ovviamente gliele stanno comunicando ora, consegnando le planimetria allo stato attuale e dovendo ragionare sulle tramezzature.... ripeto deve alzare la voce, a questo punto con la minaccia dell'atto nullo, se effettivamente perseguibile come stai dicendo. Forse a questo punto, visto l'impatto importante sulle modifiche rispetto a quanto firmato, penso possa valerne la pena fare sopralluogo con tecnico di parte, per capire se ci sono delle modifiche che può far fare per rendere più fruibile l'appartamento, e quantificare il minor valore.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

monek ha scritto sul profilo di KarenLFP.
ciao!!! Tu hai avuto qualche novità sul mutuo?
Buonasera, stiamo cercando di stipulare un preliminare di vendita a mia nipote, essendo 4 proprietari; può lei iniziare i lavori per detrazione 110% solo con la firma del preliminare ? Grazie .
Alto