1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. franz79

    franz79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buongiorno a tutti, sono una nuova iscritta.
    Vi chiedo cortesemente un consiglio: sto acquistando un appartamento nel quale sono stati tolti dei muri interni. Questa modifica non risulta nella planimetria del catasto, pertanto è una difformità. I venditori stanno valutando se a loro in termini economici convenga rifare i muri (hanno parenti con l'impresa) oppure se sanare "le carte". Io il muro non lo voglio, l'appartamento che ho visto mi è piaciuto così, ho firmato una proposta di acquisto che dice che l'acquisto si intende allo stato di fatto. Purtroppo ieri al preliminare, dato che avevamo preso accordi verbali sul fatto che avrebbero sanato entro il rogito, non ho posto nessun quesito o obiezione davanti al notaio. In seguito invece i proprietari hanno portato avanti la loro intenzione di valutare ciò che a loro conviene di più. Come mi comporto? Grazie anticipatamente
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quello che non è scritto è opinabile, per cui o trovi un accordo bonariamente o dovrai accettare la loro valutazione.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  3. franz79

    franz79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao! Cosa intendi per non scritto? Nel preliminare? Quindi il fatto di aver effettuato una proposta di acquisto su un appartamento con dei muri in meno non vale nulla?
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    no vale, anche perché se avrai bisogno di un mutuo ed esce il perito il problema c'è.
    Metti subito in chiaro, che a te la casa piace così come l'hai vista e che si devono adoperare a sistemare la planimetria nel modo corretto.
     
  5. franz79

    franz79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie. Si, l'ho già fatto. Il mediatore ha detto che si impegnava a infirizzare la famiglia all'ipotesi del mettere a posto la planimetria. Io spero nella via bonaria, non mi va di avere questioni, tanto quanto non mi va di trovarmi una casa diversa da quella che ho visitato.
     
  6. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Ma parliamo di muri intesi come tramezzi, o come muri portanti? Ma tu devi comunque ristrutturarla questa casa o no?
     
  7. Degoberto

    Degoberto Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Salvo più che probabili errori interpretazione. Se non "sistemano" l'atto definitivo (rogito) sarà nullo. Hai due strade: se a te piace così, devono sanare, ma non è detto che si possa... ( per esempio manca antibagno, oppure, data una certa finestra, senza quella parete non ci sono i rapporti aeroilluminanti ecc ) quindi verifica. Due, se non devi fare il mutuo ( quindi niente perizia) lo tieni così, come ti piace, ma sappi che quando dovrai rivendere dovrai sanare tu la difformità. Un altro aspetto è cosa ti ha dichiarato il proprietario nella proposta circa la conformità dello stato di fatto. Cioè nella proposta il venditore dichiara che l'immobile è o non è conforme a quanto depositato a catasto, quindi se ti ha informato circa l'eventuale difformità non puoi opporti alle modifiche. Certo avresti dovuto saperlo prima della proposta così potevi decidere se acquistare o meno ( obbligo dell'agente ) Se l'appartamento è da ristrutturare forse puoi risolvere con il tuo architetto in fase di progettazione, così se limmobile è vecchio e lo sani tu non cambierà la rendita catastale e tu non dovrai pagare qualcosa in più di tasse al rogito....Ti consiglio di avvisare immediatamente il notaio e chiedergli assistenza visto che chi doveva non l'ha fatto!
     
  8. franz79

    franz79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per le risposte. Che è da sanare è sicuro, devo chiedere il mutuo! Nella proposta di acquisto c'è scritto che l'immobileviene venduto conforme alle schede catastali e che eventuali difformità saranno sanate dal venditore entro la data del rogito a sue spese. I muri sono tramezzi interni (un ripostiglio e un muro divisorio tra ingresso e sala). Il mio problema non è che non sanino, ma che lo facciano adeguando la casa (ricostruendo i muri), anziché adeguando la planimetria. Io l'appartamento l'ho visto senza questi muri e ho fatto una proposta per quell'appartamento in quello stato. Vorrei evitare l'ipotesi di trovarmi i muri mancanti ecco. Il mediatore mi ha detto che forse è riuscito a convincerli ad adeguare la planimetria. Mi fa paura che la decisione sia legata a una volontà personale dei venditori e cerco un appiglio normativo che dica che il muro non lo possono ricostruire.
     
  9. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Bè credo sia un accordo ben preciso tra voi: un conto é adeguare la planimetria ai muri, un altro conto fare il contrario...
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  10. Degoberto

    Degoberto Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Capisco perfettamente, allora avresti dovuto mettere nella proposta " che acquistavi lo stato di fatto" e non altro. Senza vedere l'appartamento è difficile esprimersi, ma é molto probabile che il muro del soggiorno dovrà essere ripristinato per rispettare i rapporti aeroilluminanti, mentre per i ripostiglio non ci saranno problemi.... L'appiglio normativo non prevede l'esistenza di un immobile che non rispetti i regolamenti edilizi/sanari, quindi se è possibile adeguare la planimetria, bene, altrimenti puoi solo rifiutarti di comprare!!!!
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Tieni presente che l'adeguamento della sola planimetria, lasciando lo stato di fatto, ti mette nella tua stessa condizione in caso di rivendita, perchè è un falso...

    Capisco che i venditori abbiano dei dubbi, perchè potresti (non sarà il tuo caso, naturalmente...) dopo cercare di rivalerti su di loro per il falso...
     
  12. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Dici? Ma scusa chi compra dichiara che l'immobile è conforme alla planimetria catastale... E di solito se compri qualcosa di abusivo il "cerino" passa nelle tue mani, sbaglio? :D
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si, certo. Infatti è un'ipotesi.

    Ma il forum è pieno di gente che vorrebbe annullare rogiti per abusi...
     
    A brina82 piace questo elemento.
  14. franz79

    franz79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    I dubbi dei venditori sono di ordine economico, fosse stato per loro mi avrebbero senza problemi venduto senza adeguare nulla!
    Non capisco però perché sarebbe un falso se viene adeguata la planimetria. Se modificano ci sarà la modifica, no? Si sana l'abuso, ovviamente in caso sia possibile (per altro credo di si)
     
  15. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Bisogna vedere come è stato concessionato in Comune originariamente.

    Il Catasto non è probante.
     
  16. franz79

    franz79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non
    adesso mi viene il dubbio anche rispetto alla vendita di casa mia. Io ho tolto i muri della cucina e ho allargato il bagno. Per questi lavori avevo fatto DIA in Comune. Sono in regola?
     
  17. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Spero che chi ti ha seguito i lavori abbia fatto accesso agli atti in Comune.
     
  18. franz79

    franz79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusa, accesso a che atti? La DIA prevede che venga dato diniego scritto. Inassenza di comunicazioni vale silenzio assenso.
     
  19. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Per fare una DIA bisogna controllare in Comune com'è il progetto concessionato a suo tempo e fare la variazione.
     
    A brina82 piace questo elemento.
  20. franz79

    franz79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Per fortuna i venditori hanno intrapreso la strada della sistemazione delle carte. Vi ringrazio per le risposte
     
    A Bagudi piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina