1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fiofab

    fiofab Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buon giorno, mi scuso per eventuali errori o goffaggini ma è la prima volta che partecipo a questo forum.
    Nel merito cerco di sintetizzare il mio dubbio, anche se non di semplice esposizione.
    Devo stipulare un contratto di locazione abitativa agevolata (allegato A DM 30-12-2002) e, dato che sono un teorico del diritto, dal punto di vista operativo ho il seguente dubbio: le parti contraenti hanno un margine di autonomia contrattuale grazie al quale modificare le clasuole del contratto tipo (allegato A), oppure no? Infatti: da un lato il Decreto del 2002 stabilisce che per questo tipo di contratti si devono utilizzaare esclusivamente i form in allegato al decreto stesso ma non capisco se rimane un margine di adattabilità del contratto alla specifica situazione concreta o no. Sono convinto che sono intoccabili alcune le clasuole relative alla durata, al canone, agli oneri accessori, ma ad esempio, quella relativa al recesso del conduttore non solo per "gravi motivi" ma solo per motivi "semplici"; oppure ancora quella relativa all'impianto di antenna centralizzato, poco consona nel caso di preesistenza nell'immobile di antenna satellitare mai contestata in passato da parte del condominio (come fa un conduttore a sottoscrivere la clasusola che lo obbliga a servirsi esclusivamente dell'impianto centralizzato se l'appartamento locato ha già anche l'antenna satellitare?); oppure ancora la concessione da parte del locatore di un uso un poco più ampio dell'appartamento (la clasuola limita l'uso alle persone attualmente conviventi, potrebbe essere previsto "alle persone attualmente conviventi e ai parenti in linea retta e collaterale di primo grado"). Questo il mio quesito. Vorrei conoscere la vostra opinione perchè la situazione concreta che devo risolvere è proprio di questo tipo. Qualora non riteniate modificabili Tali clasusole del contratto tipo, come potrei fare, senza variare tipologia contrattuale? Altro dubbio collegato alla "modificabilirtà" delle clausole del contartto tipo. Se il locatore si impegna a svolgere a proprie spese alcuni lavori dove renderne atto? Possibile una scrittura privata integrativa? Grazie
     
  2. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Le parti possono modificare quelli che sono gli aspetti di dettaglio (spesso determinanti).
    Il primo paletto è la inderogabilità disposta dall'art. 13 commi 4 e ss. Legge 431/1998.
    Prima di redigere il contratto dovrai leggere il testo della convenzione comunale stipulata fra le associazioni di conduttori e locatori: lì troverai gli altri punti non modificabili dalle parti.
     
    A fiofab e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  3. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Premesso che per prudenza è meglio attenersi alla lettera ma... in teoria potrei mantenere la sostanza esattamente identica e cambiare la forma?
     
  4. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    certo. ma anche apportare modifiche sostanziali, spesso accade.
    sempre nei limiti dell'art. 13 e dell'accordo.
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  5. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Si si, mi riferivo alla sostanza dei punti inamovibili degli accordi.
     
  6. fiofab

    fiofab Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille della risposta. Solo per esser certo di risolvere in modo corretto: le modifiche che avrei necessità di apporre al contratto tipo (nel mio caso allegato A del Dm 2002) non riguardano le ipostesi di nullità di cui all'articolo 13 della legge 431 del 1998. Infatti riguarderebbero : la possibilità per il conduttore di recedere dal contratto senza specificare i "gravi" motivi; l'essere autorizzato, previa informativa al locatore, a far abitare l'immobile anche da un suo parente in linea retta di primo grado e una deroga espresa alla clausola sull'antenna satellitare, perchè in questo caso già presente nell'appartamento. Il mio dubbio deriva proprio dalla lettera del'accordo territoriale del Comune di Torino che recita "“I contratti di locazione verranno stipulati esclusivamente utilizzando il contratto tipo previsto ed allegato al D.M. 30 dicembre 2002 (allegati A - B - C)”. Perciò mi chiedo se il termine "esclusivamente" non ammette personalizzazioni a nessuna clausola del contratto tpo, oppure rimangono derogabili le clausole (almeno alcune, nelle specie le tre da ,me segnalate) su aspetti non sanzionati con la nullità dalla'articolo 23 della legge del 1998. Da un punto di vista di logica giuridica mi parebbe assurdo che un contratto non possa essere adattabile alle reali esigenze delle parti ed alla situazione concreta. Ma per non sbagliare chiedo conferma a chi ne sa sicuramente più di me. Grazie
     
  7. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Certo, puoi cambiare la forma anche sulle parti inderogabili (anche perchè i contratti tipo non hanno delle forme da schianto....:p)
     
    A Bagudi e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  8. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Si, in effetti non è che proprio siano splendidi :^^:
     
    A Avv Luigi Polidoro piace questo elemento.
  9. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Le modifiche di cui parli possono essere liberamente apportate.
    Tra l'altro si tratta di deroghe favorevoli al conduttore, quindi non vedo ostacoli.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina