1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. rickyi

    rickyi Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Salve a tutti, un ns. cliente vorrebbe avvalersi del diritto di usucapione per un terreno agricolo confinante con la sua proprietà.
    Sono più di 20 anni che loro in qualche modo si occupano della manutenzione di questo terreno, il lotto era di proprietà di un signore che è morto ed ora ci sono 2 eredi che comunque non ne usufruiscono. Quali altri requisiti servono?
     
  2. Sarah333

    Sarah333 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Per far sii che sia pronunciata sentenza di accertamento di avvenuta usucapione si apre un vero e proprio contenzioso.
    Quindi..citazione in giudizio degli intestatari. Se essi confermano nulla questio e la sentenza viene pronunciata in tempi brevi. Qualora essi si opponessero allora la controversia va per le lunghe perchè devi intentare una vera e propria ccausa con i testimoni e similari e sappiamo bene quanto è lunga la giustizia italiana. Qualora tu perdessi la causa devi pagare anche le spese di giudizio
    saluti.:p
     
  3. Luciadg

    Luciadg Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Devi farti assistere da un legale è una procedura di competenza del Tribunale del luogo in cui si trova l'immobile da usucapire.
    i presupposti sono il possesso di fatto- meteriale sul bene e l'animus possidendi cioè la volontà e la coscenza di possedere il bene come proprio (si può usucapire la proprietà, ma anche altro diritto reale usufrutto, uso, abitazione...per questo è importante dimostrare come e con quale volontà si è posseduti il bene), il possesso deve essere pacifico e non interrotto per 20 anni.
    ;)
     
    A Alessandra Tullio piace questo elemento.
  4. sanmon

    sanmon Membro Attivo

    Privato Cittadino
    quindi se ho ben capito(scusate ma interessa anche a me la discussione) non basta il possesso per un ventennio ma serve una certificazione dal tribunale e anche l'assenso degli ex proprietari??
     
  5. Sarah333

    Sarah333 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    no, la proprietà x U. si acquista ex lege, la sentenza infatti è solo una sentenza di accertamento, utile per rendere appunto certa una situazione, ma gli effetti si producono al raggiungimento dei 20 anni e non dalla sentenza
     
    A sanmon e Alessandra Tullio piace questo messaggio.
  6. sanmon

    sanmon Membro Attivo

    Privato Cittadino
    x

    Aggiunto dopo 1 :

    Si ma che effetto produce se dopo oltre 20 anni mi ritrovo nella visura catastale sempre il nome del vecchio proprietario.Mi sa che bisogna procedere con una sentenza.
     
  7. Sarah333

    Sarah333 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Non solo con sentenza ma anche con un Negozio di accertamento di avvenuto acquisto per usucapione innanzi al Notaio in cui l'usucapiente e il proprietario ormai ex prendete atto della nuova situazione. Metodo stragiudiziale e più veloce.
     
    A sanmon piace questo elemento.
  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    A parte Lucia nessuno è entrato nel merito, mi pare.

    Se l'interessato conosce gli eredi legittimi e quindi sa benissimo di usare di un terreno non suo, come fa a dimostrare il possesso in buona fede?
    Questo passaggio mi è sempre rimasto oscuro
     
  9. sanmon

    sanmon Membro Attivo

    Privato Cittadino
     
  10. Sarah333

    Sarah333 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ti spiego:
    1)Per continuità si intende l' assenza interruzione, s’intende l’esercizio costante dei poteri sulla cosa e quindi l’uso e similari del bene, purché non se ne perda il possesso negli anni.
    L’usucapione è interrotto quando il possessore è privato del possesso per oltre un anno e questo termine corrisponde a quello concesso al possessore privato del bene, che intende avvalersi del diritto di reintegrazione del possesso.
    2) Per possesso pacifico si intende che esso non sia acquistato con violenza o clandestinità; pubblico, in quanto esercitato in maniera non occulta; visibile quindi in modo da rilevare l’animus possidenti.

    Nel momento in cu raggiungi i vent'anni devi contattare coloro che risultano intestatari catastali al momento...
    In buona sostanza per usucapire non devi fare un proclamo agli intestatari nel momento in cui inizi... Si possono usucapire beni per vari motivi...o il proprietario parte e se ne dimentica del bene, o neanche ne sa l'esistenza o non gliene importa più di tanto...Se tale situazione si protrae per 20 anni nel caso di immobili allora nulla questio...
    Vi sono come ti ho scritto al punto 1 atti interruttivi dell'usucapione infatti

    Aggiunto dopo 6 minuti :

    Per la parte usucapita si fa presente che è stata acquisita per usucapione non accertata giudizialmente. Ciò viene specificato in atto. Altrimenti o sentenza di accertamento o negozio di accertamento. Ma il notaio sa già queste cose quindi vi consiglierà la strada più idonea al caso particolare
     
  11. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    Devi rivolgerti ad uno studio legale specializzato in diritto immobiliare.
    L'esame della documentazione del possessore che vuole ottenere una sentenza che accerti l'usucapione è necessaria per poter rispondere al meglio.
    Preciso che l'atto di citazione deve evocare in giudizio tutti i potenziali controinteressati e che la procedura, nonostante quanto leggo dal cosiddetto esperto, non è poi necessariamente lunga.
    Tuttavia non vi è altra possibilità per ottenere la sentenza accertativa che adire il Tribunale competente a seconda dove si trova il terreno.
    A Roma per esperienza diretta quale difensore questo tipo di cause hanno una durata media di due anni salvo necessità di istruttorie complesse.
    Avv. Luigi De Valeri:stretta_di_mano:
     
    A Alessandra Tullio piace questo elemento.
  12. Sarah333

    Sarah333 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    E non penso siano tempi brevi:shock::shock:tenendo conto che in 3 anni si riesce a fare un divorzio giudiziale una causa di usucapione non penso debba durare tanto........se la controparte si oppone tra istruttoria e mille udienze di rinvio non mi sento di illudere un privato conoscendo la giustizia italiana...:risata::risata::risata:
     
  13. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    C'è poco da illudere visto che l'unica strada è quella del Tribunale...
    caro esperto di materie giuridiche:shock: che non sei un avvocato o sbaglio:disappunto: ?
    Perchè se sei un avvocato, magari ti qualifichi con nome e cognome, forse sei alle prime armi o non conosci bene il codice di procedura civile che prevede tempi ben cadenzati.
    Infatti che cosa vorresti far credere quando parli di "mille" udienze di rinvio:risata: se la controparte si oppone ?
    Non ho certo scritto che in un anno si risolve tutto, meglio leggere con attenzione quello che ho detto in precedenza prima di scrivere e creare falsi allarmismi che non hanno senso.
    Avv. Luigi De Valeri
     
  14. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ripeto per l'ennesima volta che è lecito e possibile criticare, argomentandole, le affermazioni di chiunque, ma che non sono permessi gli attacchi personali, con o senza sarcasmo! E' inoltre caldamente consigliato l'uso della cortesia, ed il rispetto della regola del forum che offre la possibilità di registrarsi con il solo nickname! :shock:
    Grazie della comprensione .... :fico:

    ;)
     
    A sanmon piace questo elemento.
  15. Sarah333

    Sarah333 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Non sono un avvocato , per fortuna e me ne vanto!!!!!Cpmunque invece di criticare sii utile al forum dall'alto della tua esperienza...ma poi esiste solo la professione di avvocato per un laureato in giurisprudenza????Mah...
    Parli di tempi ben cadenziati e osanni la giustizia...non capita mai che si entri in tribunale solo per sentirsi dire...l'udienza è stata rinviata...no eh????Mah...forse a Roma stai sull'isola felice...e beato te perchè quì a catania e pure provincia queste situazioni sono quasi la regola....poi non ho parlato di tempi biblici per tali cause...mica ho scritto 10 anni. Quindi Avvocato fai valere il tuo titolo senza criticare chi è quotidianamente sul forum e cerca di aiutare gli altri con le sue conoscenze. Il forum è aperto e cè un confronto, dove non arrivo io arriva qualcun altro e viceversa e non Io sono più bravo di te e me ne vanto...;)....

    Aggiunto dopo 3 minuti :


    Maurizio io non ho problemi a continuare senza appellativo di Esperto sul forum...dove posso aiuto...se ci sono persone migliori anche solo passeggere su questo forum ben venga...non è un titolo quel che conta bensì la preparazione,ci sono utenti preparatissimi che non hanno nessun titolo..ma in certe categorie ciò non conta...comunque mi fermo quì...

    Aggiunto dopo 15 minuti :

    Pratica più veloce ma di valenza di gran lunga minore rispetto alla sentenza....quindi purtroppo..inevitabile il contraddittorio..con i suoi tempi..brevi o lunghi che siano..
     
    A sanmon piace questo elemento.
  16. sanmon

    sanmon Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Non sapevo di scatenare una battaglia per una simile domanda penso che cortesia e rispetto sia un obbligo per tutti esperti e non ,comunque ringrazio per l'aiuto tutti, questo forum è impareggiabile ,il migliore senza dubbio tra tutti quelli che conosco.
     
  17. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    Come immaginavo il contenuto della risposta dell'"esperto".
    Ai lettori trarre le conseguenze e fare attenzione a ciò che leggono e da chi è scritto.
    Avv. Luigi De Valeri
     
  18. Sarah333

    Sarah333 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    come immaginavo degna risposta di un avvocato... Sei intervenuto solo per:

    Consigliare di rivolgersi ad un'esperto immobiliare...(belli i soldini vero???)
    Ovviamente rasserenare il privato che sulla giustizia puoi contarci AD OCCHI CHIUSI!!

    Prova invece a dare una spiegazione di diritto e renderti così più utile che pensi????
    Perchè non spiegavi alla community la differenza delle conseguenze tra l'atto di accertamento e la sentenza giudiziale???
    Forse saresti stato più utile non credi?Come faccio io e altra gente che mette a disposizione le sue conoscenze per gli altri...senza decantare la propria professione e stop...
    Comunque signor Avvocato...la difesa non ha altro da aggiungere...già la community giudica le mie risposte da un anno e mezzo a questa parte...che decida la giuria...e con questo chiudo, dispiancendomi ancora una volta della professionalità dii esperti del...FORO...
     
  19. Luciadg

    Luciadg Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Per Bastimento
    non occorre il possesso in buona fede, ma solo il possesso pacifico cioè non violento o clandestino...ok?
     
  20. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    la giuria decide che al prossimo battibecco chiude la discussione. Questo vale per tutti ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina