1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Gianfranco78

    Gianfranco78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,
    ho stipulato a Novembre 2013, un contratto d'affitto 6+6, per un locale commerciale C/1 a uso negozio, insieme ad altri due amici, su un unico contratto ci sono le nostre tre firme.
    A febbraio 2014, senza nessun preavviso ( il contratto prevede 6 mesi) uno dei due amici, per problemi economici ha deciso di andare via dal negozio, ha scritto in carta semplice, e facendosela firmare dal proprietario, che lui da Marzo 2014 non avrebbe più fatto parte del contratto, senza raccomandata, senza preavviso e senza disdetta ufficiale all'Agenzia delle Entrate.
    Noi due ci siamo fatti carico della quota di affitto, per tutti questi mesi, due giorni fa, si é fatto vivo chiedendoci la sua parte di caparra che abbiamo versato al proprietario, al momento della sottoscrizione del contratto.

    La caparra ammonta a 800 euro, lui pretende da noi, circa 260 euro, cioè la terza parte di 800.
    La mia domanda é questa, siamo obbligati a restituire i soldi, se lui non ha rispettato i termini di preavviso ?
    Avendo provveduto nel frattempo a trovare un ragazzo che li subentra, le 67 euro per il subentro le deve pagare il nuovo conduttore ?
    Vi ringrazio anticipatamente.
    Cordiali saluti .
    Gianfranco
     
    Ultima modifica di un moderatore: 23 Maggio 2014
  2. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La sua parte di cauzione volevi dire...
    Se si tratta di cauzione sì. Per quanto riguarda le pigioni il tuo amico è obbligato a versarle x i successivi sei mesi.
    Puoi detrargli l'ammontare delle pigioni dalla cauzione.
    Corri dal proprietario.
    Non si pagano mai ai terzi le obbligazioni che firmano altri. Chetelodicoaffare.
    Se già informavi il proprietario che non ti facevi carico delle spese del tuo amico facevi meglio.
     
  3. Key

    Key Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ma in genere i C1 si affittano a societa'
     
  4. Gianfranco78

    Gianfranco78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sul contratto infatti è scritto a uso negozio, ma in pratica, lo usiamo come laboratorio d' arte, nn aperto al pubblico. Non facciamo vendita alcuna, nn vengono clienti, le vetrine sono coperte da tende.
     
  5. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sbagliato!
    Posso prenderlo in affitto come persona fisica ed avere la deroga x subaffittare alla mia società.
    Ovviamente x la stessa destinazione d'uso.
    Quindi se come persona fisica ho in locazione i locali ad euro 500 e subaffitto alla mia società ad euro 1500 il risultato è un reddito di 1000.
     
  6. Gianfranco78

    Gianfranco78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Allora mi consigliate di prendermelo io solo in affitto come persona fisica e poi subaffittarlo agli altri con io permesso del proprietario ?
     
  7. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sono scelte che devi fare tu.
    Il proprietario deve accettare la cosa e inserirla nel contratto.
    "Gli altri" sono solvibili...? Sei sicuro...???
     
  8. Key

    Key Membro Attivo

    Altro Professionista
    Gia ma come persona fisica l Affitto poi come lo deduci dall IRPEF?
     
  9. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Che mi frega di dedurlo?
     
  10. Key

    Key Membro Attivo

    Altro Professionista
    Beh allora si..,
     
  11. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ci vuole pratica no teoria.
    Più pensi pratico meno problemi hai fidati.
    Io dico sempre che le cose, pur nella loro complessità, se ci ragioi in modo pratico le risolvi al volo.
     
  12. Gianfranco78

    Gianfranco78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ma visto che il deposito cauzionale non é affidato a me, ma a la proprietaria, quest' ultima é obbligata a dare una parte a chi esce dal contratto prima della risoluzione definitiva dello stesso ?[DOUBLEPOST=1400849318,1400849049][/DOUBLEPOST]Comunque il foglietto scritto a mano e controfirmato dal proprietario che dice che da Marzo 2014 l' amico è fuori dal locale, puó valere come prova che da quel momento in poi scattano i sei mesi,,,? Che peraltro non ha pagato e continua a non pagare.
     
  13. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Buongiorno,
    come già detto da chi mi ha preceduto, la restituzione del deposito cauzionale deve avvenire ad opera del locatore.
    Non è un problema che interessa voi altri co - conduttori.
    Rispondete all'amico di rivolgere altrove le sue pretese.
     
    A enrikon e od1n0 piace questo messaggio.
  14. Gianfranco78

    Gianfranco78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposte, almeno so per certo che noi nn dobbiamo nulla a lui.
    Ho fatto la domanda,a voi, perché la proprietaria ha detto ieri che lei deve mantenere le 800 € date in precedenza da noi tre, e di conseguenza la parte all amico la dobbiamo noi, poi quando chiuderemo il contratto, lei ci ridà le 800€ Dividendocele tra noi due.
     
  15. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Questa compensazione non si puo' fare visto se lo scopo del deposito cauzionale e' quello di tutelare i danni.
     
    A Avv Luigi Polidoro piace questo elemento.
  16. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Certo, ma la proprietaria deve prima restituire la parte di caparra all'amico e poi chiedere a voi la reintegra.
    Intanto litighino l'amico e la proprietaria.
    Avete commesso una ingenuità a farvi subito carico della parte di canone spettante all'amico senza chiedergli di rispettare il termine di preavviso.
     
    A enrikon, studiopci e Bagudi piace questo elemento.
  17. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Parole sante.
    L'ho già anticipato.
    Mai sostituirsi alle obbligazioni che hanno fatto altri.
    Inoltre volevo vedere se il proprietario firmava se gli altri due avessero fatto "spallucce" in ordine al residuo capitale dell'amico uscente.
     
  18. Gianfranco78

    Gianfranco78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ma la proprietaria ridarà parte della caparra, trascorsi i sei mesi di preavviso ?
     
  19. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    E' molto probabile che la proprietaria abbia detto al tuo amico :" fatevi dare la quota da loro e poi a fine contratto restituirò tutto "
     
  20. Gianfranco78

    Gianfranco78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    È così, ha detto in effetti, proprio questo ! Ma io devo avere la sicurezza che nn devo dare niente, voglio stare tranquillo, e come dicevate prima, che litighino loro due.
    Ma possibile che nn c' è una legge che spiega per filo e per segno tutto questo ?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina