• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

rosatea

Membro Attivo
Agente Immobiliare
#1
Buongiorno a tutti sto vendendo una casa del valore di 125.000 vorrei sapere come mi consigliate di inserire le modalità di pagamento perché in contatti gli acquirenti arrivano ad un massimo di 3.000€ il resto lo possono saldare tramite mutuo. ( Il mutuo è stato accettato per l'intera cifra mi hanno spiegato cosi gli acquirenti)
pensavo:
CONDIZIONI DI PAGAMENTO a) Alla presente proposta

€ 3.0000 (tremilaeuro) vengono versate alla firma della presente proposta, a mani dell’AGENTE IMMOBILIARE che rilascia ricevuta a titolo di deposito con assegno circolare n.xxxxxxxxxxxxx non trasferibile, intestato al venditore, tratto sulla Banca Popolare di Reggiano n xxxx



Pagamenti successivi


c) All’atto notarile

€…………………………..…….……………………………… con assegno circolare non trasferibile
Ma all'atto Notarile il notaio prima di lasciare l'assegno deve aspettare che la Banca mette l'ipoteca ?
Quindi io come Agenzia e i venditori devono aspettare l'indomani e ripassare dal Notaio per ritirare e
incassare l'assegno ? Mi potete spiegare come funziona ? Grazie per a chi mi spiegherà il tutto
 
Ultima modifica di un moderatore:

CheCasa!

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
#2
Buongiorno a tutti sto vendendo una casa del valore di 125.000 vorrei sapere come mi consigliate di inserire le modalità di pagamento perché in contatti gli acquirenti arrivano ad un massimo di 3.000€ il resto lo possono saldare tramite mutuo. ( Il mutuo è stato accettato per l'intera cifra mi hanno spiegato cosi gli acquirenti)
pensavo:
CONDIZIONI DI PAGAMENTO a) Alla presente proposta

€ 3.0000 (tremilaeuro) vengono versate alla firma della presente proposta, a mani dell’AGENTE IMMOBILIARE che rilascia ricevuta a titolo di deposito con assegno circolare n.123456789 non trasferibile, intestato al venditore, tratto sulla Banca Popolare di Reggiano n 028



Pagamenti successivi


c) All’atto notarile

€…………………………..…….……………………………… con assegno circolare non trasferibile
Ma all'atto Notarile il notaio prima di lasciare l'assegno deve aspettare che la Banca mette l'ipoteca ?
Quindi io come Agenzia e i venditori devono aspettare l'indomani e ripassare dal Notaio per ritirare e
incassare l'assegno ? Mi potete spiegare come funziona ? Grazie per a chi mi spiegherà il tutto
Rosatea. Sei un agente immobiliare?
Se non lo fossi, correggi il tuo profilo....
 

rosatea

Membro Attivo
Agente Immobiliare
#3
Si lo sono ma sono specializzata solo negli affitti da poco sto trattando vendite perché non arrivo a coprire le spese, quindi per me è un mondo nuovo. Leggevo nei forum che la banca può prefinanziare l'acquirente se fosse vero tranquillamente potrebbero lasciare degli assegni circolari prima di arrivare davanti al notaio e poi saldare sempre con un assegno circolare giusto ?

Dovrei fare cosi ?

b) Pagamenti successivi

€12.000 entro e non oltre il 28/02/2018 con assegno circolare non trasferibile

c) ALL’ATTO NOTARILE, da stipularsi nel termine precisato all’art. 5, verrà corrisposto il saldo con le seguenti modalità:

  • € 100.000 (Centomila euro ) a mezzo assegno circolare non trasferibile;
 
Ultima modifica di un moderatore:

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
#5
Si lo sono ma sono specializzata solo negli affitti da poco sto trattando vendite perché non arrivo a coprire le spese, quindi per me è un mondo nuovo. Leggevo nei forum che la banca può prefinanziare l'acquirente se fosse vero tranquillamente potrebbero lasciare degli assegni circolari prima di arrivare davanti al notaio e poi saldare sempre con un assegno circolare giusto ?

Dovrei fare cosi ?

b) Pagamenti successivi

€12.000 entro e non oltre il 28/02/2018 con assegno circolare non trasferibile

c) ALL’ATTO NOTARILE, da stipularsi nel termine precisato all’art. 5, verrà corrisposto il saldo con le seguenti modalità:

  • € 100.000 (Centomila euro ) a mezzo assegno circolare non trasferibile;
Non tornano i conti... Mancano 10.000.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

truffato12 ha scritto sul profilo di il Custode.
Scusa custode ti devo parlare in privato posso?
A quali conseguenze legali va in contro l'agenzia immobiliare che modifica il prezzo di vendita di in immobile senza consultare entrambi I proprietari
Alto