• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Che se i certificati si sono persi e o se non esistono, circostanza ordinaria per immobili datati, si procede ad un collaudo di un tecnico abilitato che assevera e certifica l’impianto.
Non la farei così semplice.
Credo che nessun elettricista o idraulico ( giustamente), si prenda la briga di certificare impianti datati che non ha la certezza di come siano stati realizzati da altri.
Non abbiamo parlato ne scritto niente per il deposito dal notaio... Sono nei guai?
Non credo, ma dare i soldi al rogito e avere la casa dopo non è mai consigliabile: chiedi al notaio cosa scrivere in atto per essere più tranquillo.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Credo che nessun elettricista o idraulico ( giustamente), si prenda la briga di certificare impianti datati che non ha la certezza di come siano stati realizzati da altri.
Proprio per questo che si fanno le ispezioni e i collaudi.

Se l'eletticista e o l'idraulico che ha eseguito un impianto ha smesso di lavorare, oppure muore, che fine fà l'appartamento e i suoi impianti..? Vanno appresso all'idraulico o all'elettricista..??
 
Ultima modifica:

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Se l'eletticista e o l'idraulico che ha eseguito un impianto ha smesso di lavorare, oppure muore, che fine fà l'appartamento e i suoi impianti..? Vanno appresso all'idraulico o all'elettricista..??
Di solito il certificato si fa quando vengono eseguiti i lavori.
Così , se anche l’elettricista non lavora più, non ci sono problemi.
No ?
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
No, esiste anche la dichiarazione fatta sugli impianti datati.
Buono a sapersi; a me l’idraulico ha rifiutato di fare una certificazione su un impianto del gas predisposto da lui stesso anni prima (quando l’immobile non era mio) , perché dice che non si ricorda cosa aveva fatto.
E non è capitato solo a me.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Se il conduttore dichiara la caldaia a gas a norma nel verbale di consegna dell'appartamento e solo successivamente il locatario verifica che non solo non é a norma ma che già nei precedenti due controlli c'era stata la diffida all'utilizzo della caldaia e pure i fuochi sono non a norma, che azioni si possono intraprendere? Grazie
Buongiorno a tutti, sono appena iscritto, avrei un sacco di domande da fare,(sono neofita del settore) spero di non risultare troppo scocciante!!
Alto