1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. kingblues

    kingblues Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti sono nuovo del forum ringrazio anticipatamente per le risposte che mi darete.
    La situazione in cui mi trovo è ai limiti dell'assurdo.
    Dovrei prendere casa in affitto e mi sono rivolto ad una agenzia, ho chiamato e fissato l'appuntamento,in seguito ho visionato la casa molto carina,e ho deciso di prenderla.
    Sono andato in agenzia e ho fatto la mia proposta di locazione immobiliare,proponedo 50euro in meno rispetto al prezzo originario.
    Dopo due settimane mi contatta l'agenzia dicendomi che la proprietaria ha rifiutato la proposta perchè vuole aspettare proposte più alte.
    Lo stesso giorno torno in agenzia facendo la seconda proposta ma questa volta con il prezzo chiesto dalla proprietaria con i 50 euro in più.
    L'agente immobiliare mi dice dopo due giorni che ha contattato la proprietaria e che non ci sono problemi.Dopo altri due giorni mi ricontatta dicendo che la signora ha deciso di non affittare più la casa a persone esterne ma che preferisce darla a una sua parente e mi dice anche che ha pagato una penale all agenzia.
    Dato che la cosa mi puzzavo non poco faccio richiamare da un mio amico per capire se veramente la casa non era più in affitto e invece l'agenzia gli fissa un appuntamento per vedere la casa."Assurdo gli sarò stato antipatico"

    Mi rivolgo a voi proprio per capire cosa potrei fare e inoltre se le proposte rifiutate sono davvero state rifiutate o no dato che non mi hanno dato nessun foglio che attesti il rifiuto della proposta.
    Capire se la proprietaria è a conoscenza di tutto questo.
    E inoltre dato che la proprietaria aveva accettato la seconda proposta posso avvalermi del diritto al risarcimento da parte dell agenzia o della proprietaria?

    Grazie in anticipo
    Spero di aver postato nella sezione giusta
     
  2. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Nell'ordinamento giuridico italiano la truffa è un reato previsto dall'art. 640 del codice penale un esempio di reato a forma vincolata. È definita come attività ingannatoria capace di indurre la parte offesa in errore attraverso artifici e raggiri per indurla a effettuare atti di disposizione patrimoniale che la danneggiano e favoriscono il truffatore o altri soggetti, procurando per quest'ultimi un profitto corrispondente al danno inferto alla vittima. "Chiunque, con artifizi o raggiri, inducendo taluno in errore, procura a sé o ad altri un ingiusto profitto con altrui danno, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da cinquantuno euro a milletrentadue euro.
    da wikipedia
     
  3. kingblues

    kingblues Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie della risposta ma cosa posso fare in concreto vista la situazione
    Grazie mille in anticipo
     
  4. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    in questo stato italiano, dove non esiste certezza della pena l'unico consiglio è se li conosci li eviti
     
  5. kingblues

    kingblues Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie delle risposte ma vorrei capire se tutto quello che ha fatto lagenzia poteva farlo o no.
    Inoltre volevo sapere se l'agenzia deve darmi un foglio che attesti il fatto che la proposta sia stata rifiutata
     
  6. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ogni agenzia deve comportarsi deodontologicamente corretta e non mi sembra lo sia stata, ma senza offesa sarebbe bene sentire anche l'altra campana., il foglio poteva fartelo almeno visionare o notificare
     
  7. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ciao

    ma perchè parli di truffa immobiliare?
    non mi sembra ci siano gli estremi per indicarla come truffa (la somma che accompagnava la tua proposta d'acquisto ti e stata riconsegnata? ) da quello che scrivi non mi sembra che ti abbiano estorto del denaro.

    diciamo che c'è stato un comportamento poco chiaro forse.

    potrebbe anche essere che per la propietaria non eri il conduttore giusto (chissà antipatia, o chissà quale altro motivo)

    Sai le locazioni per noi AI sono antipatiche,
    devi fare il 3° grado al proponente conduttore ( di che si occupa, richiedere buste paga , dichiarazione dei redditi) per fornire le giuste referenze al proprietario locatore che giustamente vuol conoscere per decidere a chi affidare il proprio immobile.


    Se la casa l'avessi presa subito tu
    l'agenzia avrebbe concluso il suo lavoro anziche iniziare di nuovo.

    tanti lati oscuri

    ma perchè parlare di truffa???
     
    A frmrudy, elisabettam, enrikon e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  8. Taranto

    Taranto Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Vorrei capire come si fa a definire questa vicenda truffa immobiliare!
    Non c'è stato nessun raggiro economico.
    A me capitano proprietari di immobili che per accettare una proposta di fitto vogliono accertarsi del lavoro svolto dall'affittuatario, del tipo di vita svolto (se fa una vita notturna che può arrecar fastidi al condominio, se ha animali domesici), in base a queste prerogative accettare o meno la proposta.
    Non ci trovo nulla di strano, il proprietario di un immobile può decidere a chi darlo o meno e l'Agente Immobiliare sonda la clientela in base alla richiesta ricevuta dal Proprietario.
     
    A frmrudy e enrikon piace questo messaggio.
  9. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ok ma perché non dirlo al cliente!
     
  10. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    giusto la chiarezza è alla base di tutto
    noi ovviamente stiamo rispondendo a questa discussione ( chi mi sà dire il termine abbreviato che si usa nei forum?)

    dicevo discussione di cui non conosciamo tutti gli aspetti

    è chiaro che la chiarezza è cosa auspicabile da parte dell'AI
    ma , ti assicuro, ci sono stati dei casi in cui mi sono dovuto districare con molta diplomazia e cautela per non dire la nuda e cruda verità al cliente.

    faccio stupidi esempi.
    La proprietaria non ama i gay (successo) , porti l'anello al naso e sei tatuato,
    oppure
    Ti abbiamo fatto un Cerved e risultano tre protesti e due partecipazioni in società di cui una in fallimento.

    non è certo il caso del nostro amico

    a volte dire la verità, puo essere una cosa dovuta, ma molto scomoda
     
    A Bagudi, frmrudy, enrikon e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  11. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Basta dire che la proprietaria ha ritenuto opportuno non accettare la sua proposta per motivi a noi sconosciuti
     
  12. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Concordo pienamente con ingelman. Non è facile spegare al cliente i motivi per i quali il locatore rifiuta di locare ad un certo tipo di cliente.
    L'importante è che l'aspirante locatario non abbia dovuto subire perdite di denaro.
     
  13. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Come quando ti rifiutano un prestito la banca non ti dice la motivazione ma ti comunica il diniego in modo esplicito
     
    A ingelman piace questo elemento.
  14. Rosalba2

    Rosalba2 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    qui non ci sono gli estremi per parlare di truffa, semplicemente il proprietario non ha accettato,, i motivi sono tanti, basta leggere i post sopra, inutile ripetersi...
    probabilmente l'Agenti Immobiliari ha preferito dire una piccola bugia al cliente anzichè dire la verità che poteva essere imbarazzante del tipo: il proprietario ha una cugina che ha una cognata che è venuta a sapere che lei etc etc ... chi fa gli affitti sa bene di cosa parlo,,
     
    A enrikon, ImmobilServizi e ingelman piace questo elemento.
  15. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma certo Rosalba. Cosa non si deve fare per una o due mensilità.
     
    A Rosalba2 piace questo elemento.
  16. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    l'unico dato certo è che non ha accettato, un mutivo ci sarà

    prova ad andare a dire ad un locatore che Top vuol prendere in locazione il suo immobile e senti cosa ti risponde ..... il problema è come faccio a dirlo a Top, cosa mi invento senza irritare la sua sensibilità e dignità??? bel problema :innocente:


    Beppe ti ho citato tanto per fare un esempio tangibile
    ti prego non polemizzare e non postare subito dopo di me (era solo un esempio)

    non voglio prendermi l'ennesimo rimprovero da custode (lui è molto più esplicito di noi AI, con meno peli sulla lingua)
     
  17. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Va bene Massimo. Speriamo almeno di non avere di questi problemi.
     
    A ingelman piace questo elemento.
  18. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    premesso che nelle locazioni non esistono obblighi ma la "media diligenza ", il resto e' solo voler fare in funzione del lavoro espressamente richiesto.
    Poi quando l'inquilino non paga la "colpa e' nostra " quando invece paga puntuale ( la maggioranza dei casi ) mica ti portano ogni fine anno un tot...o sbaglio??
     
    A Bagudi e Rosalba2 piace questo messaggio.
  19. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    se non fai la gestione affitti di sicuro no.
     
  20. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare

    Ciao Andrea
    dici bene
    io personalmente non amo le locazioni ma è un servizio (correggo, fanno parte del nostro lavoro e a volte aiutano a far quadrare i bilanci)

    Io sono uno di quelli (per i motivi che hai sopra elencato) che preferisce non correre troppi rischi fornendo ai proprietari tutti gli elementi possibili per una giusta valutazione (cerved, dossier approfondito sulla persona) per non sentirmi dire un domani "ma chi mi hai portato" ,

    il gioco non vale la candela
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina