1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. alby261

    alby261 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve a tutti vorrei chiedere a voi aventi immobiliari un'informazione sull'accaduto.
    Tre anni fa ho acquistato un immobile allo stato fatiscente pubblicizzata da una Agenzia
    Molto nota come la RE MAX .
    Le condizioni di vendita scritte nel compromesso erano che la casa sarebbe stata consegnata a me
    Totalmente ristrutturata e agibile con i permessi di abitabilità in poche parole chiavi in mano.
    Io fidandosi dell'agente immobiliare ho versato la caparra per l'immobile e dato la provvigione a lui
    Per farla breve oggi sono in causa con il proprietario dalla casa perché era senza permessi di ristrutturazione
    Non concessi perché faceva parte di un piano di recupero del centro storico.
    Tutte queste informazioni sono state a me omesse ,infatti quando abbiamo firmato il compromesso
    I lavori dovevano iniziare a breve detto da loro megafoni la verità.
    Apparente il proprietario che ho fatto causa sarei intenzionato di citare in giudizio anche l'agente immobiliare
    Perché ho scoperto che poco tempo prima aveva cercato di venderemo stesso immobile ad alcune persone
    Che ho conosciuto poco tempo fa ma non era andato importo per gli stessi problemi però fortunatamente per loro l'anticipo non era stato dato.
    A questo punto io credo sicuramente la malafede dell'agente immobiliare ,infatti quanto l'ho contattato
    Per la restituzione della provvigione lui mi ha risposto che lui il sul lavoro lo aveva fatto è che erano problemi miei Per ciò non mi ha ridato indietro i soldi
    In questo momento ho deciso di chiedere indietro i soldi della provvigione e se possibile anche i danni che mi ha causato.
    Secondo voi è possibile ho è come andare contro vento?
     
  2. Zagonara Emanuele

    Zagonara Emanuele Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Dal tuo racconto non troppo chiaro per via dell'italiano confuso, mi sembra di capire che sei in grado di dimostrare la malafede del collega se non addirittura la frode. In questo caso (ammesso che tu sia in grado di dimostrale i fatti con prove e/o testimonianze) puoi querelare il collega e costituirti parte civile per il risarcimento del danno e la restituzione della provvigione pagata.
     
    A ingelman piace questo elemento.
  3. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    direi che l'agente immobiliare non è attaccabile, la promessa di consegnarti l'immobile ristrutturato è stata fatta dal venditore, l'agente immobiliare come poteva prevedere il futuro?
     
  4. Zagonara Emanuele

    Zagonara Emanuele Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Mi pare anche ovvio che se non puoi dimostrare la malafede dell'agente immobiliare, e in questo caso la vedo davvero dura, dovrai accontentarti di far causa al venditore ed esigere la restituzione della caparra versata (raddoppiata per inadempienza contrattuale).
     
  5. alby261

    alby261 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Avete ragione la serietà e l'onestà delle persone non è da tutti , infondo l'importante
    è portare i soldi a casa anche a costo di creare problemi alle persone tanto è solo un dettaglio .
     
  6. Zagonara Emanuele

    Zagonara Emanuele Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Il tuo sarcasmo mi pare fuori luogo, anche se in parte comprensibile.
    Hai esposto un problema e posto un quesito, e hai ottenuto dei pareri.
    Non puoi aspettarti altro dato che: 1) non conosciamo la versione dell'agente immobiliare ma solamente la tua 2) non siamo psicologi, e 3) non siamo neppure giudici.
    Regolati in base ai pareri ricevuti e a ciò che trovi giusto e realistico fare.
     
  7. ingelman

    ingelman Membro Supporter

    Agente Immobiliare
    Se questo lo puoi dimostrare ovviamente hai buone possibilità che ti venga data ragione.

    Resta però il fatto che è il venditore che si è obbligato di venderti l'immobile in regola e l'Agente se in perfetta buona fede, non poteva certo prevedere il futuro.
    (poi stà al singolo professionista decidere che comportamento adottare)

    Immagino che tu hai sottoscritto un preliminare e non un atto definitivo, se avevate previsto una caparra confirmatoria e non una semplice penale in caso di inadempienza tu puoi comunque richiedere oltre l'importo equivalente a quanto hai versato come caparra (doppio della stessa) anche il maggior danno subito compreso le spese che hai sostenuto per l'intermediazione.

    Sicuramente l'avvocato che ti segue saprà consigliarti
     
  8. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se interpreto bene il racconto un precedente cliente sullo stesso immobile aveva avuto gli stessi problemi che aveva avuto lui, e quindi l'agente ne era a conoscenza.
    In questo caso ha omesso di comunicargli delle circostanze che influiscono sulla valutazione dell'affare di cui era a conoscenza, e quindi è venuto meno ai suoi doveri.
    Se riesce a dimostrarlo (ad esempio se il suo amico testimonia magari con qualche pezza d'appoggio oggettiva) secondo me ha vita facile.
     
  9. alby261

    alby261 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie Maurizio hai capito bene la vicenda.
    un acquirente precedente avuto lo stesso problema ma fortunatamente per lui un suo parente geometra è riuscito ad intervenire in tempo sfumando tutto.
    invece io mi sono fidato pienamente dell agente immobiliare.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina