1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. makweb

    makweb Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Perdonate la mia ingnoranza, ma sto per fare una proposta d'acquisto immobiliare e vorrei farla nella maniera più tranquilla e senza incorrere in spiacevoli problemi.
    Nel prospetto fornitomi anticipatamente dall'AI, lui ha trascritto a penna nelle note la seguente dicitura: "La presente viene vincolata all'ottenimento del mutuo per l'acquisto fino alla data della scadenza (20/06/2010)"
    Nella parte "Prezzo di acquisto offerto e condizioni del pagamento" abbiamo messo un'acconto di € 5000 alla firma della sudetta "proposta d'acquisto" un'altra parte al contratto preliminare entro il 15/06/2010 il saldo al rogito.
    Va bene cosi come scritto nell'apposito moduolo dell'AI.
    Grazie a tutti dell'aiuto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io direi proprio di no:
    1. proposta vincolata alla concessione di mutuo, ma andrebbe indicata anche la somma richiesta
    2. si parla di acconto (che poi diventa caparra?) alla proposta d'acquisto ed un'altra somma a preliminare: bisognerebbe vedere la proposta, ma ha tutta l'aria di essere promessa di promessa e quindi nulla.
    3. la proposta è vincolata fino al 20/06 e viene fissato un preliminare il 15/06???? e se la delibera arriva il 19/06??? Mi sembra fatta un po male...
    :stretta_di_mano:
     
  3. makweb

    makweb Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Allora:
    1) nella proposta vincolata al mutuo devo mettere l'importo richiesto del mutuo?
    2) il mio primo versamento di € 5000, è una somma x bloccare l'immobile, ma chiaramente anche un primo acconto da scalare sul totale dell'immobile.
    Che differenza c'è fra acconto e caparra???
    La proposta è come ho riportato e cioè:
    - Acconto di € 5.000 alla firma della sudetta "proposta d'acquisto".
    - Al preliminare entro il 15/06/2010 un altro acconto di € 15000 entro il 15/06/2010
    - Il saldo al rogito dove non è specificata nessuna data.
    Però nella parte foro competente nelle note viene scritto: "La presente viene vincolata all'ottenimento del mutuo per l'acquisto fino alla data della scadenza (20/06/2010)"
    Perchè deve essere tutto cosi maledettamente complicato:confuso::confuso::confuso::confuso:
     
  4. Oris

    Oris Ospite

    Più che altro metterei un termine essenziale entro il quale la risposta dell'istituto bancario arriva... quindi che so, 30 giorni, o indicherei l'istituto che eroga, limitando a quello la possibilità di mutuante, altrimenti se l'Ai si impunta non so come va a finire...

    Acconto è una cifra che va in conto prezzo, e va restituita in caso di risoluzione o recesso.

    Caparra invece è una somma che le parti si riconoscono come corrispettivo del danno, che va trattenuta o corrisposta del doppio (la cifra trattenuta e altrettanto) se a renderla è chi la riceve. La confirmatoria inoltre, rafforza l'eseguibilità del contratto e prevede anche il maggior danno. Non entriamo nel tecnico che è un casino.

    Se questi sono acconti, e non è prevista caparra, come ti ho spiegato, ti andavano restituiti anche se in un secondo momento l'affare sfumava e c'era recesso o risoluzione.

    Se invece erano caparre, in caso di recesso si trattengono, nella risoluzione si restituiscono (e poi si chiede l'eventuale danno).

    Se le caparre sono penitenziali accettate espressamente come diritto del recesso, tu potresti recedere in qualsiasi momento lasciando i 5mila euro, che comprenderebbero in se l'intero danno, ferma restando la responsabilità eventuale con l'agente (che non c'entra nulla con le tue decisioni) che deve riscuotere.


    Se la proposta contiene la dicitura "alla accettazione della presente l'acconto di 5mila euro dicverrà caparra confirmatoria e il presente sarà un preliminare di compravendita (compromesso)" o simile è NULLO perchè rimanda a un ulteriore compromesso con 15mila euro.
     
    A makweb piace questo elemento.
  5. Oris

    Oris Ospite

    Oh, ho detto mille cose e non ti ho risposto!

    Io metterei:

    La presente proposta è sospensiva all'ottenimento, da parte del proponente, di delibera all'erogazione di mutuo bancario già richiesto presso l'istituto xxxx, filiale di yyy, entro zz giorni dall'accettzione della presente. In mancanza dell'avverarsi della condizione la presente si riterrà nulla, con restituzione di ogni somma versata a qualsiasi titolo.

    I colleghi integreranno.
     
    A makweb piace questo elemento.
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ma questa dicitura non rimanda ad un'altra scrittura... :shock:


    La presente proposta è sospensiva all'ottenimento, da parte del proponente, di delibera all'erogazione di mutuo bancario già richiesto presso l'istituto xxxx, filiale di yyy, entro zz giorni dall'accettzione della presente. In mancanza dell'avverarsi della condizione la presente si riterrà nulla, con restituzione di ogni somma versata a qualsiasi titolo.

    Per lo stesso motivo (giusto) x il quale fai mettere il nome dell'istituto, io metterei anche l'entità della cifra richiesta..
     
    A makweb piace questo elemento.
  7. Oris

    Oris Ospite

    Se ci fai caso, dice che dovrebbe versare 15k al compromesso, quindi se nella proposta c'è quella dicitura la sua proposta è di quelle nulle ;)
     
    A makweb piace questo elemento.
  8. makweb

    makweb Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Una cosa, visto tutto mi sento di dire: "il lavoro dell'AI qual'è quello di fare incontrare venditore e acquirente e se tutto ok guadagnare sulla vendita, o diversamente da ciò agganciato un possibile acquirente un possibile acquirente comunque vada (prezzo immobile, accettazione mutuo) l'AI deve guadagnarci sempre con qualsiasi escamotage e senza scrupoli di sorta???????????????????
    Sto quasi x rinunciare a tutto, troppe nubi all'orizzonte, però cosi facendo se il mercato e fermo ancor più fermo resterà!!!!!!
     
  9. Oris

    Oris Ospite

    Il mondo è pieno di molti tipi di persone, al di la della professione/mestiere che uno si è scelto, ognuno in fondo rimane quel che è, e come sai, accade di trovare persone ch ehanno meno sensibilità verso il prossimo. ;)
     
  10. barsotti armando

    barsotti armando Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ma sei proprio un bel poetino .................
     
  11. makweb

    makweb Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ma in quali mani rischiamo di affidarci, affidandogli i nostri risparmi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!:shock::shock::shock::shock::shock::shock:
     
  12. Oris

    Oris Ospite


    Poetino... poetone! 120kg di pura poesia!

    Bello però no, purtroppo... lo sai.
     
  13. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Vero. Ho guardato solo la scritta, non il post iniziale. Hai ragione ;)
     
  14. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non ti scoraggiare, nella realtà odierna le proposte vincolate all'ottenimento del mutuo sono molto frequenti, anche a solo scopo di scaramanzia :^^:, e quoto in toto i colleghi.

    Silvana
     
  15. makweb

    makweb Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Gentile Silvana,
    comincio col ringraziarti per il tuo incoraggiamento morale, credimi in questo momento ne ho veramnete di bisogno.
    Comunque mi rimane il problema di dover bloccare l'immobile, ma non sapere esattamnete cosa scrivere nella "proposta irrevocabile d'acquisto" in modo tale di tutelarmi da imprevisti e proseguire con la pratica el mutuo.
    Perchè tutto cosi complicato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
     
  16. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Puoi scrivere così:

    La presente proposta irrevocabile d’acquisto formulata dal signor ____________________________ in data _______________ relativamente all’immobile sito in _______________________________________, è da ritenersi valida solo se entro la data del ____________________, alla parte acquirente verrà erogato un mutuo di € __________ (diconsi euro _________________________) tramite delibera scritta dell’istituto bancario _____________________.
    Nel caso in cui la delibera sia di esito negativo, detta proposta è da ritenersi nulla e libererà le parti da qualsiasi impegno con restituzione delle sole somme versate dal sig. ______________________________ senza alcuna penale o addebito interessi.


    Lascia una caparra di 5000€ (meglio se 10000-15000€) e vai direttamente a rogito senza fare preliminari. L'assegno va intestato al proprietario e finchè non c'è delibera lo tiene l'AI dopodichè o ti viene restituito (se la delibera è negativa) oppure diventa caparra confirmatoria e viene consegnato al venditore.
     
  17. makweb

    makweb Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per la tua gentile risposta grande forum grandi utenti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Scusa se ti chiedo un paio di ulteriori chiarimenti, non vorrei approfittare troopo della tua disponibilità, ma mi sarebbero veramente utili un paio di cose per chiarirmi le idee totalmente.
    Allora:
    1 o visto più post dove si diceva di inserire la dicitura "sospensiva" da qualche parte nella proposta irrevocabile ....... che mi dicio tu di tale cosa????????????????
    2 nella parte "IRREVOCABILITA' DELLA PROPOSTA D'ACQUISTO" dove il prestampato dell'AI riporta (La proposta è irrevocabile per XX giorni da oggi e diverrà inefficace se, entro detto termine, il VENDITORE O L'AGENTE IMMOBILIARE non avranno inviato, tramite telegramma o lettera raccomandata AR, comunicazione inerente l'accettazione della stessa. Detta comunicazione potrà essere sostituita da dichiarazione del PROPONENTE per ricevuta di copia della proposta di acquisto accettata) l'agente nelle XX aveva messo nella bozza 3O giorni.
    Ma non sono un po troppi 30 gg x accettare o no una proposta, oppure e meglio piu giorni anche x me cosi ho più tempo per la lberatoria???????????
    Grazie di nuovo e ha buon rendere!!!!!!!!!!!!!!!!!!

     
  18. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    1. quello che ti ho scritto è una clausola sospensiva. ( nelle note fai aggiungere che la proposta è subordinata ad una clausola sospensiva come da allegato xy che è parte integrante della proposta stessa. Oppure fai aggiungere la dicitura direttamente in proposta) Ogni Ai lavora come meglio crede: io farei così ma il mio purtroppo NON è il 'verbo' ;)
    2. Per l'accettazione sono sufficienti 15-20 gg. Non hai convevienza che il termine sia troppo lungo.
     
  19. makweb

    makweb Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve gentile Umberto Granducato,
    vorrei sottoporti quello che, grazie al tuo validissimo e pregiatissimo aiuto, ho pensato di scrivere nella "Proposta D'Acquisto Immobiliare" x avere x un tuo parere.
    Nello stampato dell'AI alla voce Note vorrei mettere:
    La proposta è subordinata ad una clausola sospensiva come da allegato “Allegato alla proposta d’acquisto immobiliare relativa all’immobile sito in via (la via) n .... (il numero civico) in ................(qui il comune) provincia ......................................(qui la provincia)” che è parte integrante della proposta stessa

    Dopo di ciò nell'allegato che per ovvi motivi di spazio sarà in un foglio bianco a parte, riporterei la seguente scrittura:
    La presente proposta irrevocabile d’acquisto formulata dal signor (nome e cognome) in data (la data della proposta) relativamente all’immobile sito in via ...................... (la via) n .... (il numero civico) .... in .................(qui il comune) provincia ......................................(qui la provincia)”, è da ritenersi valida solo se entro la data del ....................., alla parte acquirente verrà erogato un mutuo di € 170.000,00 (diconsi euro centosettantamilaeuro) tramite delibera scritta dell’istituto bancario ..................................... (isituto erogante).
    Nel caso in cui la delibera sia di esito negativo, detta proposta è da ritenersi nulla e libererà le parti da qualsiasi impegno con restituzione delle sole somme versate dal sig. (qui devo mettere il mio cognome e nome?????????????) senza alcuna penale o addebito interessi.

    Rinnovo sempre il grazie per il tempo dedicatomi e per la disponibilità all'aiuto altrui.
     
  20. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Direi che può andare (puoi mettere ancora meglio: .............. la parte acquirente otterrà una delibera scritta all'erogazione di mutuo bancario di € .........), però ti ripeto che ogni AI lavora a suo modo quindi se ti consiglia integrazioni o correzioni stai comunque ad ascoltarlo... L'importante è che tu specifichi chiaramente le scadenze (compresa quella del rogito), che indichi l'istituto di credito prescelto (se vuoi anche la filiale) e che fai una proposta d'acquisto che NON rimandi a preliminare.
    L'assegno che lasci in deposito NON va consegnato al venditore finchè non arriva la (eventuale) delibera.
    :stretta_di_mano:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina