1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. valsinha

    valsinha Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    mi è stato venduto un appartamento precedentemente diviso e mi ritrovo a pagare la quota condominiale intera... l'amministratore si rifiuta di suddividere i millesimi... e chi ha acquistato l'altra parte (cortile e cantina) si rifiuta di pagare la Sua quota... che posso fare?grazie
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se sono diventate due proprietà differenti, l'amministratore ha il dovere di suddividere i millesimi e l'altro proprietario di pagare la sua parte.

    Mandagli una raccomandata A.R. minacciandolo di fargli causa.
     
    A Rosa1968 e ingelman piace questo messaggio.
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Chi ha fatto la suddivisione aveva l'onere di far redigere le nuove tabelle millesimali a sua cura e spese. L'amministratore non c'entra nulla.
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si, ma non avendolo fatto, adesso qualcuno dovrà correre ai ripari...

    Colpa dell'amministratore non avere fatto notare tale necessità.
     
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    All'amministratore andava comunicata la divisione dell'unità a due e consegnata la nuova tabella millesimale fatta a cura e spese della proprietà. Ora bisognerà fare quello che non è stato fatto. Incaricare un tecnico che la stili per i due appartamenti.
     
  6. valsinha

    valsinha Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Grazie, ma io avevo consegnato i documenti comprovanti l'acquisto all'amministratore; oltretutto prima di diventare proprietaria ero in affitto nello stesso appartamento da 10 anni, e ho pagato anche da inquilina un importo errato di spese di condominio.
    Non capisco perchè non sia possibile togliere le quote relative a scantinato e cortile acquistati da altri e farmi pagare ciò che devo. Ho scritto all'associazione di appartenenza dell'amministratore che mi ha risposto: invii una raccomandata con ricevuta di ritorno all'amministratore, che dovrà calcolare la divisione...
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Appunto.
     
  8. valsinha

    valsinha Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    uomo pigrus :p
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non è pigro non spetta a lui punto. Se lo dovesse fare lui chiede a te la spesa. Mi chiedo il notaio in atto che millesimi ha scritto oppure se ha scritto che mancavano le tabelle millesimali. Questo avrebbe dovuto farlo perché il tuo immobile proveniva da una divisione.
     
  10. valsinha

    valsinha Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Al notaio è arrivata la pianta ed i dati della particella che ho acquistato; sono trascorsi quasi due anni, ed io pensavo che non ci fossero problemi, sono stata avvisata dalla ex proprietaria. Il problema è: come fa un amministratore a non far pagare una quota di condomino a chi ha la proprietà di un appartamento, acquista successivamente un cortile ed una cantina (e richiede anche un intervento urgente perchè a detta sua si infiltrava acqua della fogna nella sua cantina.... Intervento prontamente pagato dall'amministratore... e poi dopo un paio di assemblee approvato dalla maggioranza...)
    La Signora dalla quale ho acquistato l'appartamento ha richiesto più volte all'amministratore di far calcolare di nuovo le quote millesimali (lei è ancora proprietaria di un ufficio ed altri due cortili), ma niente l'amministratore non fa nulla. Ho contattato l'associazione del mio amministratore, mi hanno consigliato di inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno, e quindi dirò alla venditrice di fare così, diversamente chiederò che venga fatta una riunione condominiale e vedremo.
     
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Come ti ho detto il calcolo dei millesimi non spetta all'amministratore ma alla proprietà. Puoi mandare la raccomandata ma non ne vieni fuori. Visto che la ex proprietaria vive li approfittane per chiedere a lei perché non ha provveduto a farle predisporre con la nuova scheda catastale. É lei che ha sbagliato.
     
  12. valsinha

    valsinha Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ho chiamato la proprietaria, ma non vive a Palermo, ma a Marsala e non sta bene... le ho detto di scrivere all'amministratore, ma pare l'abbia già fatto; ma non basterebbe aggiungere le quote (cantina+cortile) all'appartamento dei condomini che hanno acquistato cantina e cortile?è possibile che chi realmente ha la proprietà non paghi?oltretutto non dovrebbero essere loro eventualmente a pagare?grazie
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina