1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mvillani

    mvillani Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sono proprietaria di una alloggio composto da piano terra più sottotetto.
    L'appartamento è una soluzione semi-indipendenze dove confina con una parete con un altra proprietà catastalmente stesso foglio, mappale e subalterno diverso. L'appartamento confinante è praticamente identico e i tetti sono continui.
    Sono andata in comune a chiede se la zona dova abitavo potevo recuperare il sottotetto e mi è stata data risposta positiva, a questo punto la mia domanda è questa devo chiedere il permesso alla vicina per alzarmi oppure se il comune mi approva il progetto non devo dirle niente? Logicamente le metterei a posto la sua parte di tetto che prima confinava con la mia.
    Grazie
     
  2. akaihp

    akaihp Membro Attivo

    Altro Professionista
    siete in condominio? (anche condominio di fatto) c'è un qualche accordo sul rifacimento delle coperture? vincoli e servitù di rogito?
    eventuali vincoli estetici di commissione edilizia ostativi?
     
  3. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Dato che per sopraelevare devi appoggiarti sulla parete comune, si devi chiedere il permesso.
     
  4. akaihp

    akaihp Membro Attivo

    Altro Professionista
    non è detto che debba andare in appoggio.
     
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    ... e anche se va in appoggio, ogni comproprietario può innalzare il muro comune, ma sono a suo carico tutte le spese di costruzione e conservazione della parte sppraedificata ... (art 885 cc)

    Poi informare il vicino e verificare eventuali vincoli condominiali è buona norma
     
  6. akaihp

    akaihp Membro Attivo

    Altro Professionista
    una cosa è innalzare il muro di confine, un'altra è andare in appoggio su di una struttura esistente.
    in appoggio non può farlo.
     
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ti ringrazio per la precisazione: però puoi spiegarmi la differenza concettuale?
    Posso intuire che in appoggio si debba verificare l'adeguatezza statica strutturale. Ma se questo muro in comune è di confine come si deve leggere il c.c.?
     
  8. akaihp

    akaihp Membro Attivo

    Altro Professionista
    la definizione stessa. uno è un muro di confine, un altro è un edificio. posso costruire in aderenza ma non in appoggio ad un edificio non mio.
     
  9. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    La risposta è di per sè logica, ma non sono ancora soddisfatto .... (per la cronaca non ho da rialzare alcun muro..., pura curiosità)

    Se a dividere due proprietà esiste un muro, e questo è di proprietà comune, perchè non rientra nella previsione del 885?

    In ogni modo sono diventato curioso: ho appena scaricato un manuale sulle distanze ecc. : forse trovo esempi grafici che mi chiariscano il tema. Grazie comunque.
     
  10. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    senza un accordo con il confinante una parete che ha funzione strutturale deve rispettare le distanze previste dal codice civile in materia di distanze dai corpi di fabbrica

    un muro di recinzione può essere ubicato senza osservare alcun particolare distacco a meno che non arrivi all'altezza di ml. 3.00 oppure abbia funzione di muro di contenimento, nel qual caso si parla non più di muro di recinzione ma di corpo di fabbrica

    l'unica deroga a quanto appena detto si può avere nel caso in cui i proprietari dei fondi finitimi siano d'accordo sul muro di recinzione con funzione di contenimento per salvaguardare le rispettive proprietà
     
    A akaihp piace questo elemento.
  11. akaihp

    akaihp Membro Attivo

    Altro Professionista
    grazie.
     
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Grazie per la buona volontà nel rispondere e prestare attenzione ai miei dubbi/quesiti. Ma ...

    ... Mi spiace ma non siete convincenti, (accomuno per manifesta solidarietà l'altro federico): e direi quasi che siete in errore, cosa delicata a sostenersi viste le vostre qualifiche :disappunto: :disappunto: (ovviamente muro di confine ..:^^:). Insisto quindi per amor di verità, non certo per competizione.

    A sostegno della mia tesi vi rimando al seguente documento reperibile in rete al seguente link, ed in particolare alla analisi degli esempi grafici riportati a illustrazione dell'art. 885 c.c.

    Le distanze tra i fabbricati sono legate alla presenza di vedute. Due fabbricati purche il muro divisorio non presenti vedute possono essere costruiti sul confine, : questo divisorio, soprattutto se strutturale, si può sopraelevare, anche in appoggio, se il muro di confine è comune, purchè il nuovo ampliamento non fronteggi un muro con vedute a distanza inferiore a 10 mt.

    Che poi entrino in gioco compensazioni monetarie o nuovo diritto di comunione sul nuovo muro, questa è un'altra storia (comma 2 e 3 dello stesso articolo): quindi sempre buona norma dialogare correttamente col vicino.

    http://www.mori.bz.it/distanze/distanze.pdf
     
  13. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    leggendo questo formidabile link non posso fare altro che ri-affermare quanto sostenuto nel precedente post (confronta l'ultima parte del 2° comma di pagina 5, 3° comma pagina 14, alcune figure specialmente quelle delle pagine 8 (2^ figura), pagina 10 (la 2^ figura sembra proprio il caso in esame).

    oltretutto la 2^ figura di pagina 44 comunque prevede il consenso del confinante (B costruisce sulla proprietà di A)

    quello che non riesco a trovare è il riferimento a quanto affermi
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  14. mvillani

    mvillani Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    No non c'è nessun vincolo infatti il suo tetto è ancora più vecchio del mio, il colore della sua facciata e differente come anche gli infissi che si hanno

    Aggiunto dopo 4 minuti :

    il muro di confine è lo stesso sia per me che per lei i due immobili sono attaccati
     
  15. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ti ringrazio per il tempo dedicato: appena avrò tempo andrò a vedere i tuoi riferimenti e cercherò gli esempi da te richiesti che sembravano avvalorare la mia tesi. A presto.
     
  16. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Finalmente rispondo a Federico: le mie deduzioni trovano conferma ed applicazione con quanto riportato alle pagine 43, 44 e 45 del link sulle distanze citato.

    E mi pare siano pertinenti al caso prospettato da mvillani.

    Da quanto ho rapidamente riscontrato seguendo le tue indicazioni, mi sembra tu abbia capito che le due costruzioni sono separate da un muro di cinta ecc; rileggo invece che villani conferma che i due alloggi sono attaccati. ;)
     
    A antonellifederico piace questo elemento.
  17. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    quindi mvillani, in assenza di accordo con il vicino, potrà soprelevare solo la sua metà del muro.

    nel caso in cui il vicino voglia soprelevare anch'egli dovrà farlo o in aderenza oppure a distanza di 3 ml
     
  18. mvillani

    mvillani Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusate la domanda come solo la metà del muro? nel senso che se il mure è largo 50 io posso alzare da 25?
     
  19. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Prova a leggere le seguenti pagine: il documento lo trovi al link indicato in un mio precedente intervento, che adesso non rileggo perchè inserito nella prima pagina delle risposte. Penso troverai le risposte al tuo quesito.

    Se ricordo bene, puoi forse innalzare anche l'intero muro, però devi indennizzare il vicino per la metà suolo utilizzata.
    Un tecnico del luogo dovrebbe aiutarti, sarà inoltre utile mantenere buone relazioni col vicino, soprattutto se è necessario sfruttare l'intera sezione del muro. Auguri

    Ho recuperato il link: era al post #12
    http://www.mori.bz.it/distanze/distanze.pdf

     
  20. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    :ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina