1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao a tutti, chiedo ai colleghi che sicuramente sanno, il preliminare va registrato comunque anche se l'atto notarile viene fatto entro 20 giorni?
     
  2. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Teoricamente si.
     
  3. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ciao, perchè teoricamente? si incorre in sanzioni? c'è un versamento di caparra.
     
  4. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Le imposte che versi con la registrazione sono anticipazioni di quanto verrà liquidato al rogito. A parte la tassa fissa dei 168 euro e, dove previsti, i tributi speciali da 3,72. Quindi versando le imposte dell'atto entro la scadenza dei termini del preliminare, la sanzione eventuale dovrebbe essere irrogata su queste somme.
     
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ... e i bolli :D
     
  6. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    I bolli! mai dimenticare i bolli! L'ultima volta ad un Ufficio dell'AdE mi hanno detto che i Tributi speciali erano inutili, che non li chiedono più. Molto gentili. Però sono sicuro che se la prossima volta non li verserò me li chiederanno. Non so. E' solo una sensazione. Mi sbaglierò?
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    i tributi speciali mi pare si paghino se chiedi altre copie oltre la prima
     
    A Limpida piace questo elemento.
  8. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Alcuni uffici interpretavano per prima copia quella che tenevano loro. E quindi via di 964t.
     
  9. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    L'ADE, con circolare 26/E del 01/06/2011,al punto 4.2, ha stabilito che non sono più dovuti i diritti speciali per le copie rilasciate riguardanti i contratti di locazione, comodati e preliminari di vendita.
    Parla di copiE rilasciatE, al plurale. Io richiedo sempre 2 copie e, dal 1 giugno 2011 non ho più versato i diritti speciali. Non ho avuto contestazioni dagli uffici.
     
    A Roby piace questo elemento.
  10. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ciao, la mia domanda era, và comunque registrato un preliminare se l'atto notarile si stipula entro i 20 giorni successivi ?
     
  11. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    la risposta era, per la normativa "sì".
     
  12. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Rimane da capire come si può eccepire sulla mancata registrazione...ed eventualmente sanzionare...
     
  13. caviapp

    caviapp Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se le parti in atto davanti al notaio dichiarano che vi è stato un precente versamento a titolo di caparra, acconto, ecc. che evidentemente sottendente alla stipula di una scrittura privata (a meno di dimostrare che tale versamento sia avvenuto sulla fiducia senza scrivere alcunchè:shock:) l'AdE, accorgendosene, ti sanziona bellamente.
     
  14. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Certo.
    Ma ultimamente vediamo compravendite con caparre da 5.000 euro...ci potrebbe stare un assegno per fermare e poi al rogito...

    L'ADE non può sanzionare per induzione, o, per meglio dire, può farlo, ma si assoggetta ad un ricorso e non è detto che lo vinca.

    Silvana
     
  15. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Deve essere registrato. L'ADE non ammette deroghe anche se molti pensano il contrario.
    Non credo valga la pena di rischiare una sanzione per una spesa che tra bolli e imposta di registro pesa per circa un centinaio di euro per ognuna delle parti. Se poi consideriamo che in atto risulta la partecipazione
    dell'AI e che lo stesso AI viene ritenuto corresponsabile della mancata registrazione non vedo la convenienza nell'evitare una così piccola incombenza.
     
  16. Lessie

    Lessie Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    visto l'intervallo così breve tra proposta e atto io salterei bellamente il preliminare....
     
  17. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao, ho chiesto all'ADE e quando avrò la risposta vi farò sapere, Vi ho chiesto lumi perchè durante un convegno di AI se non ricordo male l'avvocato riteneva che si poteva non registrare il preliminare o la proposta se atto nei 20 giorni.
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  18. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Quando venne alla luce la normativa in questione, ricordo che partecipai ad un convegno organizzato dalla FIMAA TORINO, con interventi dei consulenti legali dell'associazione e di alcuni funzionari dell'ADE e della Guardia di Finanza. Si discusse molto sull'argomento e la propensione comune era di registrare comunque.
    Sarei contento, come tutti, se si potesse evitare il versamento dell'imposta fissa e dei bolli, ma ritengo che questo potrebbe essere possibile solo se 2 privati andassero al rogito senza aver firmato un compromesso e senza passaggio di denaro. La presenza dell'AI credo renda tutto più difficile. Spero in una risposta gradita a tutti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina