1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. gvn1975

    gvn1975 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Nel forum si è già parlato dei questa formula di acquisto, ma all'atto pratico, la proponete ai vostri clienti oppure no? la proponete ogni volta che la trattativa lo "necessita" oppure ci sono situazioni in cui evitate di proporla?
     
  2. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Io sto incominciando a ricevere molte richieste di acquisto con questa formula..... ma i proprietari che vogliono applicarla non ne trovo. Ho saputo di un solo costruttore nella mia provicia che adoperato la formula Rent to Buy...un privato che vuole vendere perche deve poi riacquistare, non ne vuol sentir parlare !!
     
    A sarda81 piace questo elemento.
  3. gvn1975

    gvn1975 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    allora dalle mie parti sono un po più flessibili, ci sono diversi (diciamo più di uno) costruttori disposti a vendere con la formula del rent to buy purché vi sia un anticipo di una certa consistenza, diciamo fra i 20 e i 30 mila euro per oggetti fra i 180 e i 250 mila euro, poi intorno ai 750 € mese per 24 mesi ed alla fine il saldo
     
  4. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    e chi è il pazzo che da un anticipo senza sapere quali saranno le condizioni del credito tra due anni? :shock:
     
    A sarda81 piace questo elemento.
  5. gvn1975

    gvn1975 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    un pazzo che in questo momento non è in grado di comprare e non vuole buttare soldi in un affitto...........comunque mi sembra di capire dalla risposta che non la proporresti come possibile soluzione ad un tuo cliente.
     
  6. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    non sono ai... :fiore: a roma girano molte di queste offerte, sterminati cantieri di caltagirone in testa, ma non vengono chiesti anticipi, l'affitto resta solo una sorta di forma opzionale, per cui se dopo x anni si va a rogito si recuperano le somme versate mensilmente che vengono scalate dal saldo altrimenti amici come prima.
    e già mi pare che sia molto vantaggioso per il palazzinaro che "congela" i prezzi ad oggi (con cali in prospettiva che avvantaggerebbero il compratore).
    dare un anticipo presumo irrecuperabile se tra x anni il compratore non dovesse essere in grado di far fronte al saldo per il rogito, mi pare un azzardo di incoscienza suprema...
     
    A Ale. piace questo elemento.
  7. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Per me è proponibile ma non fattibile.
     
    A Antonello piace questo elemento.
  8. umberto

    umberto Membro Attivo

    Privato Cittadino
    La prima domanda da farsi è chi conosce veramente il rent to buy perché molti lo confondono ancora con il classico e semplice affitto con riscatto e molti altri non sono neanche a conoscenza della sua esistenza. Ho notato che sebbene se ne parla molto è diffuso a macchie in tutta Italia ed è sfruttato in modo poco omogeneo. E' chiaro che il Rent to buy è studiato per una determinata fascia di clienti che si trovano in determinate situazioni e non semplicemente per permettere di comprare a tutti quelli che non possono farlo oggi. In provincia di Roma più di qualcuno comincia ad apprezzarlo e valutarlo ma non ho visto molti mettere nero su bianco...
     
  9. gvn1975

    gvn1975 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    capisco, qui su Pisa se ne comincia a parlare ma chiedono comunque un certo acconto.........fosse anche con il 6% di anticipo e tre anni di "mini rate" (come alcuni "esperti" consigliano) la compravendita sarebbe molto agevolata, addirittura senza anticipo ditemi dove devo firmare.
     
  10. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    :^^: c'è talmente eccesso di offerta a roma, che non riescono a smaltire l'invenduto nemmeno così...
     
  11. gigi2

    gigi2 Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Ma per stabilire le condizioni cosa si deve fare? Una scrittura privata, un preliminare, un rogito o un contratto di locazione + scrittura privata??
     
  12. umberto

    umberto Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Normalmente si registra e trascrive un preliminare e contestualmente si fa il contratto di locazione
     
  13. AndreaRusso

    AndreaRusso Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Cari colleghi, il Rent to Buy funziona solamente quando viene gestito in modo etico e professionale da persone esperte, competenti e specializzate in questa particolare compravendita. Il "far west" che si è di fatto creato non porta a chiudere le vendite, ma bruciare la propria reputazione sulla piazza in cui si opera. Guardate cosa mi ha scritto, dal mio sito, un potenziale acquirente Rent to Buy:

    Salve, sarei interessato a venire a conoscenza di come posso in sicurezza affrontare un acquisto di casa futuro. Il mio problema è che non mi concedono il mutuo a causa di protesti quando non avevo lavoro sicuro. Oggi, non è cosi, perché lavoro come dipendente statAle e vorrei chiedere all\' impdap il mutuo, ma per poterlo fare devo aspettare ancora un anno di servizio. Premetto che ho avuto solo fregature perché tutti prospettavano solo dei falsi ren to by al fine solo di guadagnarci solo loro ( costruttori e agenzie immobiliari). La cosa più bella è che non ti vogliono fare neanche un normale contratto di affitto per la formula ren to by. Aiutatemi voi!

    Beninteso, con questo non voglio generalizzare, ci sono anche tanti costruttori e tanti agenti immobiliari che ragionano diversamente e si appoggiano alla rete di Specialisti del Rent to Buy, ormai presente sul tutto il territorio nazionale, per farsi assistere in questa delicata compravendita: per loro, guarda un po', il Rent to Buy funziona alla grande!
     
    A Fenix66 piace questo elemento.
  14. Fenix66

    Fenix66 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Salve Andrea premesso che ognuno cerca di organizzarsi al meglio nell'interesse proprio e dei propri clienti, ma perchè non ci fornisci un modulo condivisibile per tutti cosicchè possiamo migliorare e essere tutti piu contenti :)
     
    A Antonello piace questo elemento.
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Perché non è una questione di modulo. Sono contratti che vanno conosciuti in tutti gli aspetti e concordo con russo che si rischia di fare il far west.
     
  16. Fenix66

    Fenix66 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Siamo AI ..da un modulo ben fatto ci sappiamo studiare gli aspetti collegati .
     
  17. Fenix66

    Fenix66 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se poi il discorso deve essere che chi ha conoscenza di questo tipo di contratti, se li vuol tenere per sè o lucrare per offrire servigi.. allora è un altro discorso.
     
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ti do un consiglio, che poi è quello che ho fatto io, fai una chiacchierata con il notaio.
     
  19. raffa85

    raffa85 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    piu' che altro ma l' agenzia riscuote al compromesso? e deve chiedere la mediazione sulla vendita o sull' affitto?
     
  20. AndreaRusso

    AndreaRusso Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Cari colleghi, come giustamente ha scritto Rosa1968 non è una questione di modulo ma di approccio globale a questo tipo di compravendita. Dall'esterno, chi non la conosce, pensa che si tratti semplicemente di un contratto (che rimane comunque assai complesso e difficile da spiegare se vogliamo veramente garantire al meglio entrambe le parti). In realtà è una compravendita complessa e delicata, con fortissime implicazioni emotive sia per il venditore, che deve concedere la detenzione del bene ad un futuro acquirente che ad oggi non ha ancora un mutuo deliberato, sia per l'acquirente, che deve versare caparre ed acconti senza essere ancora proprietario del bene e senza avere la certezza matematica di un mutuo già deliberato oggi per allora.
    Vista l'incertezza della situazione economica in cui tutti viviamo, voi ve la sentireste di prendere questo tipo di impegno senza che vi siano dei paracaduti e degli ammortizzatori accuratamente studiati per gestire eventuali situazioni critiche che si potrebbero verificare da qui a 3 anni?
    Da qui la necessità che il Rent to Buy viaggi in parallelo con la consulenza finanziaria, erogata preferibilmente da una importante rete di mediazione creditizia che disponga di numerosi istituti di credito convenzionati e che sia in grado di effettuare un accurato CREDIT TEST al potenziale acquirente Rent to Buy, nell'interesse suo e dello stesso venditore.
    Detto questo, l'altra cosa di cui non siete consapevoli è la complessità delle spiegazioni tecniche da fornire in modo corretto ed accurato sia al venditore che all'acquirente (durata media delle spiegazioni circa un paio d'ore).
    Bisogna comporre due "puzzle", uno nella testa del venditore ed uno nella testa dell'acquirente, con il rischio che se ci dimentichiamo anche un solo tassello la compravendita salta!
    Una contrattualistica affidabile ed ampiamente collaudata in 4 anni di esperienza è sicuramente una giusta base di partenza, ma da sola non basta: serve poi una comunicazione esauriente ed impeccabile che solo uno SPECIALISTA può offrire.
    Oltre ovviamente al consulente finanziario, il cui ruolo è diventato altamente importante, non solo nel Rent to Buy ma anche nella compravendita tradizionale.
    Perché perdere tempo a cercare di fare da soli, correndo e facendo correre dei rischi, una cosa complessa che richiede uno studio approfondito, quando potete disporre di una rete di 30 "Specialisti del Rent to Buy", da me personalmente addestrati e supervisionati, in grado non solo di chiudervi le vendite, ma anche di generare, grazie ad una comunicazione corretta e professionale, un passaparola positivo attorno alla vostra agenzia immobiliare?
    Concentratevi a mettere d'accordo le parti sul prezzo, a tutto il resto ci pensa lo SPECIALISTA, esonerandovi peraltro da ogni responsabilità relativa al "Rent to Buy".
    Un'ultima cosa: la commissione per la vostra agenzia è sacra, viene conteggiata sulla vendita e non sulla locazione e viene corrisposta immediatamente alla stipula del preliminare. E' ossigeno importante di questi tempi...
    La commissione dello Specialista Rent to Buy viene pagata dal venditore e dall'acquirente suddividendola al 50%, egli è un CONSULENTE SUPER PARTES il cui compito è di garantire una compravendita sicura e Win-Win per tutti i soggetti coinvolti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina