1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giovannipan

    giovannipan Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno, l'amministratore del nostro stabile ha fatto una denuncia di sinistro alla sua assicurazione per responsabilità nei confronti del condominio. Il fatto risale all'anno 2009 e il condominio, titolare di una polizza tutela legale, aveva fatto regolare denuncia di opposizione ad un decreto ingiuntivo per spese murarie deliberate
    in minima parte (1/4 di quelle richieste dall'impresa); l'assicurazione richiedeva ragguagli e dati sinistro mai forniti dall'amministratore per cui archiviava la pratica. Oggi la pratica si è conclusa a favore del condominio ma con spese compensate per euro 11.000 da pagare al nostro avvocato che è intervenuto ad una prima ingiunzione nel 2010 ed una seconda nel 2014. E' lecito richiederci oggi importi risalenti al 2010? Esistono prescrizioni, poichè se il primo importo di ca. euro 5.000 ci fosse stato richiesto a tempo debito avremmo attivato immediatamente la nostra assicurazione che oggi in base alle condizioni di polizza non intende intervenire. Grazie per un cortese confronto.
     
  2. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Ma voi non sapevate di dover pagare l'avvocato?
     
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    si certo, di solito l'avvocato ad intervento manda la fattura
    Prescrizioni di cosa? Di un debito?
    Piuttosto dovete chiedere il dettaglio di questa fattura e verificare se dovuto.
     
  4. giovannipan

    giovannipan Membro Junior

    Privato Cittadino
    Certo, sapevano di dover pagare un avvocato ma avevamo una polizza per tutela legale che copriva. La prima parcella avrebbe dovuto essere emessa nell'anno 2010 per conclusione primo procedimento invece di esserci notificata nell'anno 2015.
     
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se avevate una polizza che copriva le spese legali, avreste dovuto sollecitare voi la fatturazione in tempo utile. Perchè siete stati passivi?
     
    A Rosa1968 e PROGETTO_CASA piace questo messaggio.
  6. giovannipan

    giovannipan Membro Junior

    Privato Cittadino
    Semplicemente perchè l'amministratore ha dimenticato di attivarsi, tant'è che ha fatto denuncia alla sua assicurazione per dimenticanza e/o errori.
     
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non è che mi sorprendo: capita a tutti di svegliarsi quando è troppo tardi. Ma non è una scusante: dal 2010 al 2015 avete avuto almeno 5 assemblee ordinarie con analisi di bilancio: i condomini guardano sempre al cerino e non vedono la trave che passa.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  8. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Cosa dici Willies, quando si tratta di pagare si fa finta di niente se non vieni sollecitato.
     
  9. giovannipan

    giovannipan Membro Junior

    Privato Cittadino
    Quando qualcuno chiede dei soldi non dovuti e hai una assicurazione per tutela legale, è un fatto di straordinaria amministrazione. Se l'amministratore assicura che la pratica è seguita e non chiede soldi a nessuno non credo che si vada a scandagliare tutte le carte nelle assemblee ordinarie; in ogni caso il giudice ha decretato la ragione al condominio, ma con spese compensate in modo da scoraggiare la prosecuzione del contenzioso. In ogni caso l'amministratore ha ammesso l'errore.
     
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    E' questo l'errore che facciamo tutti: me compreso.
    Fino a quando incappi nell'errore macroscopico dell'amministratore, pignoramento del conto condominiale a seguito di decreto ingiuntivo innescato da un creditore condominiale senza che sia stata fatta alcuna azione, ecc. ecc.; da quel momento si comincia a ritenere necessario visionare tutte le fatture rilevanti e tutti i relativi giustificativi di pagamento e uscite sull'estratto conto. (.. e si cambia amministratore).
    Lo si fa un pò di volte poi si ritorna allo stato di beata catalessi, .... fino alla prossima fregatura.
    Purtroppo nelle assemblee condominiali prevale l'atteggiamento fantozziano: se si lasciassero da parte le beghe interne, basterebbe un'oretta per controllare le voci di spesa più sostanziose, relative quietanze e riscontri di pagamento.

    Ma non lo facciamo mai.:disappunto:
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina