• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

U

Utente Cancellato 52183

Ospite
il traente può anche dare ordine di non effettuare il pagamento senza subire conseguenze (protesto).
Non funziona così, il traente deve tener conto che tale assegno non è stato ancora pagato e pertanto deve lasciare l' importo nella disponibilità del pagamento. Preciso per dovere di cronaca...
 

il_dalfo

Membro Attivo
Professionista
Non funziona così, il traente deve tener conto che tale assegno non è stato ancora pagato e pertanto deve lasciare l' importo nella disponibilità del pagamento. Preciso per dovere di cronaca...
mi autocito, faccio notare che sto parlando di coperti, ergo funziona come ho descritto.
Gli assegni "scadono" anche se coperti! Per incassare un assegno il beneficiario ha tempo solo 8 giorni se l'assegno è su piazza e 15 se è fuori piazza, decorso questo termine il traente può anche dare ordine di non effettuare il pagamento senza subire conseguenze (protesto).
 

il_dalfo

Membro Attivo
Professionista
A prescindere da tutto ciò di cui sopra che è tutto vero, ribadisco di essere assolutamente contraria ad avere un cliente come quello di cui nella presente discussione.
Io pensavo di mettere un cartello sulla porta con scritto "poveri non entrate, qui si vendono case solo a gente coi soldi pronti".
Non l'ho fatto perché vorrei tenere aperta l'azienda per qualche altro anno...;)
 

Natalia Vincitrice

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Non funziona così, il traente deve tener conto che tale assegno non è stato ancora pagato e pertanto deve lasciare l' importo nella disponibilità del pagamento. Preciso per dovere di cronaca...
A chi lo racconti? A coloro che a prescindere da qualunque cosa fin dall'inizio hanno deciso di non pagare l'agente? Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. Tanto, gireranno, gireranno fin quando non combineranno il prossimo guaio per poi lamentarsi di nuovo. Peggio per loro.
 
U

Utente Cancellato 52183

Ospite
decorso questo termine il traente può anche dare ordine di non effettuare il pagamento senza subire conseguenze (protesto)
Non intendo assolutamente fare polemica con te, mi stai pure simpatico!!
Es.. Tu mi dai un assegno e coincide che io parta per motivi di lavoro, rientro dopo due mesi dalla scadenza naturale del titolo, lo verso sul conto e la banca dopo due tentativi mi dice che non c'erano fondi, mi fanno pagare le spese e mi restituiscono l' assegno.
Finisce quì? Assolutamente no!
Per i sei mesi successivi (che decorrono, ad essere precisi, non dalla data di emissione dell’assegno ma da quella successiva prevista per il suo incasso - 8 o 15 giorni - o da quella del protesto se vi è stato) l’assegno conserva la validità di titolo esecutivo contro la persona che lo ha emesso. Il che significa che può essere normalmente incassato presso la banca; se sul conto corrente non vi fosse la giacenza necessaria per pagarlo (se c’è, la banca lo paga normalmente), l’emittente non incorre in alcuna penale, ma la situazione è equiparabile a quella di una cambiale: ossia il beneficiario dell’assegno potrebbe direttamente procedere con l’esecuzione forzata (pignoramento).

Per i successivi nove anni e mezzo (in totale dieci anni dalla data di emissione) l’assegno bancario conserva comunque l’efficacia di una promessa unilaterale di pagamento, disciplinata dagli articoli 1987 e seguenti del codice civile. Tale efficacia viene meno con il decorso del decimo anno, che determina l’operatività della prescrizione del diritto di credito del beneficiario, sempre che non vi siano state nel corso del decennio cause interruttive della prescrizione, anche solo a mezzo lettera raccomandata.

Intendo che il mancato protesto non salva la persona dal rispondere del tentativo di non pagare - in mala fede - il titolo emesso! Spero esserci chiariti.
Ciao
 
U

Utente Cancellato 52183

Ospite
Tra l' altro siamo usciti fuori dall' argomento in descrizione, non va bene ;)
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
Ergo: proposta scritta, assegno bancario coperto o no fa lo stesso, all'accettazione non si consegna nulla,
Complimenti, bei consigli dai... non funziona così. Non è affatto escluso che l'acquirente possa andare in banca entro i termini per poi scoprire che l'assegno risulta scoperto.
Questi giochini se vuoi falli coi tuoi clienti, ma evita di dare suggerimenti pericolosi.
 

Natalia Vincitrice

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Per chiudere in bellezza questa discussione piena di pareri personali, consiglerei all'agente immobiliare di rivolgersi all'avvocato il quale farà causa dopodichè la sentenza definitiva farà il Giudice. A quel punto ognuno avrà ciò che si merita, prima o poi.
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
Per chiudere in bellezza questa discussione piena di pareri personali, consiglerei all'agente immobiliare di rivolgersi all'avvocato il quale farà causa dopodichè la sentenza definitiva farà il Giudice. A quel punto ognuno avrà ciò che si merita, prima o poi.
Certo, certo... Sei così ossessionata dal mancato pagamento delle provvigioni, che non ti sei accorta che in questa discussione l'argomento cardine è un altro.
 

Natalia Vincitrice

Membro Attivo
Agente Immobiliare
L'agente il proprio lavoro l'ha fatto? Si. Le parti hanno concluso l'affare per l'effetto del suo intervento? Si. La proposta d'acquisto è stata accettata? Si. Il nesso causale c'è? Si. L'acquirente ha avuto intenzioni fin dall'inizio a non pagare l'agente? Si. L'acquirente ha allegato alla proposta d'acquisto assegno scoperto? Si. Il finanziamento ha avuto esito positivo dalla banca? Non lo sappiamo.
Il lavoro dell'agente deve essere pagato? Si.
Sinceramente, tutt'altro non mi interessa. Se l'aqcquirente è stato talmente scorretto da allegare alla proposta l'assegno scoperto, sono i problemi suoi, non i miei. Con ciò ho concluso e non ho più ne tempo ne voglia di continuare questi discorsi estenuanti.

Se l'acquirente non è d'accordo, esiste il Giudizio che decide il tutto in ultima istanza. Buonanotte a tutti.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
scusate tanto ma, a casa mia, l'assegno è scoperto solo quando viene mandato all'incasso; prima non le è per definizione.
oltretutto, come già detto, non vedo uno della dover coprire un assegno che non è detto venga incassato.
per finire, se proprio vogliamo dirla tutta, quasi tutti voi avrete incassato più di una volta un assegno che era scoperto all'emissione (ma forse anche in prima presentazione) e non ve ne siete mai accorti; non avreste potuto.
 

possessore

Membro Attivo
Privato Cittadino
quasi tutti voi avrete incassato più di una volta un assegno che era scoperto all'emissione (ma forse anche in prima presentazione) e non ve ne siete mai accorti; non avreste potuto.
Alcuni esercizi commerciali hanno la possibilità di chiedere il "benefondo" facendo una telefonata prima di accettare un assegno.
Ma è chiaro che il benefondo è una "foto" della situazione contabile del conto corrente su banca trassata: 5 minuti dopo aver pagato con assegno, il titolare del conto corrente può svuotare il conto, e la foto del benefondo fatta 5 minuti prima, lascia il tempo che trova.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
Alcuni esercizi commerciali hanno la possibilità di chiedere il "benefondo" facendo una telefonata prima di accettare un assegno.
Ma è chiaro che il benefondo è una "foto" della situazione contabile del conto corrente su banca trassata: 5 minuti dopo aver pagato con assegno, il titolare del conto corrente può svuotare il conto, e la foto del benefondo fatta 5 minuti prima, lascia il tempo che trova.
il bene fondi, che io sappia, non si può più dare...
 

il_dalfo

Membro Attivo
Professionista

il_dalfo

Membro Attivo
Professionista
Complimenti, bei consigli dai... non funziona così. Non è affatto escluso che l'acquirente possa andare in banca entro i termini per poi scoprire che l'assegno risulta scoperto.
Questi giochini se vuoi falli coi tuoi clienti, ma evita di dare suggerimenti pericolosi.
Forse non hai letto bene quel che ho scritto. Provo a tagliartela a fettine:
1- stili proposta a e ritiri assegno (che non puoi sapere se è coperto o no)
2- venditore firma la proposta, quietanza e ti lascia in custodia l'assegno.
3- si va stilare il preliminare (o scrittura integrativa). A sto punto restituisci l'assegno e ne fai compilare uno nuovo eventualmente omnicomprensivo della cifra di proposta e preliminare
4- restituisci il vecchio assegno al proponente

risultato: non ci son stati casini ed è maturato il diritto alla provvigione. In tutto l'operato non c'è nulla di eccepibile. Eventuali problemi successivi verranno comunque seguiti con diligenza (il lavoro però è svolto ed il quid incassato).
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
Forse non hai letto bene quel che ho scritto. Provo a tagliartela a fettine:
1- stili proposta a e ritiri assegno (che non puoi sapere se è coperto o no)
2- venditore firma la proposta, quietanza e ti lascia in custodia l'assegno.
3- si va stilare il preliminare (o scrittura integrativa). A sto punto restituisci l'assegno e ne fai compilare uno nuovo eventualmente omnicomprensivo della cifra di proposta e preliminare
4- restituisci il vecchio assegno al proponente
risultato: non ci son stati casini ed è maturato il diritto alla provvigione. In tutto l'operato non c'è nulla di eccepibile. Eventuali problemi successivi verranno comunque seguiti con diligenza (il lavoro però è svolto ed il quid incassato).
Avevo letto benissimo e comunque la giri non va bene.
Primo, perché emettere assegni scoperti è in ogni caso una pratica quantomeno scorretta, secondo perché se non c'è sospensiva il venditore ha tutto il diritto di ritirare subito l'assegno, terzo perché non è detto che ci sia per forza un preliminare.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

cristian casabella ha scritto sul profilo di Teseo123.
Ciao. Se ti interessa ti lascio il mio nr così facciamo due chiacchiere, come detto ho appena aperto un ufficio a Rivoltella e stiamo cercando collaboratori
Alto