• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

yatahaze

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Ho acquistato casa come prima casa da costruttore nel 2013 pagando IVA 4% al costruttore, intestata al 100% a me in regime di separazione di beni.
Non sono quindi passati ancora 5 anni.
Posso riacquistare un secondo immobile come prima casa, con l'obbligo di rivendere il primo entro 1 anno dal secondo acquisto, altrimenti dopo 1 anno dovrò pagare la differenza delle imposte come seconda casa (e interessi ed eventuale sanzione 30%).
Nel caso intestassi la nuova casa al 50% a me e al 50% a mia moglie, per lei sarebbe una prima casa, in caso di mancata rivendita del mio immobile rischierei quindi le maggiori imposte di registro sul 50% della mia quota parte.
Domanda: se invece riuscissi a rivendere il mio immobile entro 1 anno dal nuovo acquisto, siccome lo venderei comunque prima dei 5 anni, avendo acquistato il nuovo non al 100% ma al 50%, non rischio di dover pagare per il 50% il delta dell'IVA sul primo immobile acquistato da me al 100%? e quindi dal 4% al 10% per il 50%?
oppure, pur acquistando il nuovo immobile al 50%, figura sempre come nuova prima casa e quindi non rischio niente sulle tasse del precedente, ma solo eventualmente in caso di mancata rivendita del primo solo sulle tasse del secondo?
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Provo a risponderti anche se non sono sicuro: a mio avviso se vendi il tuo 100% e ricompri un 50%, non incorri in alcuna sanzione...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato casa dicembre 1983, rogito dal notaio, ora dicembre 2019, in comune non trovano la concessione edilizia concessa da loro. Che fare per avere tutto in regola? Ho scritto con pec all'ufficio. Tecnico ed attendo risposta e poi......
Ho controllato all'archivio notarile e conservatoria dei registri immobiliari. Dicono che il sono a posto? Avendo il contratto notarile. Allora? Grazie a chi mi indica....
Devono cambiare le leggi vecchie dello stato italiano che incassa e non tutela chi affitta regolare chiedo più flessibilità e meno burocrazia
Alto