1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gds78

    gds78 Membro Junior

    Privato Cittadino
    ciao a tutti, ho scovato questo bellissimo forum gironzolando su internet in cerca di una risposta... mi aiutereste?

    veloce premessa:
    tre settimane fa richiesi un mutuo a barclays per un immobile per il quale è stata accettata la proposta di acquisto, ed entro pochi gg scade il termine per il compromesso...

    dato che barclays non rispondeva mi sono guardata intorno ed ho scoperto un'altra offerta di mutuo che mi interessa... per la quale oggi ho compilato richiesta... stasera però mi comunicano la delibera reddituale di barclays e domani dovrei inviare il bonifico per il perito...

    ora non so cosa fare perchè non so quanto mi costerebbe la rinuncia a barclay dopo che rilascerà delibera definitiva.

    sicuro perderei i soldi del perito, ma temo non sia la sola spesa.

    voi ne sapete nulla? come posso fare e quanto potrebbe costarmi? e soprattutto rischio qualcosa?

    grazie molte a chi vorrà aiutarmi...
     
  2. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    prosegui con barklei, ti avranno certamente segnalato nella centrale rischi, l'altra banca non te lo darebbe piu'
     
  3. gds78

    gds78 Membro Junior

    Privato Cittadino
    si questo l'avevo pensato, ma l'ho detto alla seconda banca e siamo d'accordo che vanno avanti con tutte le verifiche, e se andasse a buon fine il resto (reddito e casa) chiederei la liberatoria a barclays. ho una risposta del crif di 8 giorni fa richiesta da me in cui mi comunicavano che non risultavo iscritta, per cui a parte questa iscrizione nn ho altre criticità...
     
  4. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    se la seconda banca accetta poi scegliere Barckley non ha fatto nulla se non verificare.........chiedo lumi pure io agli esperti di banca cmq
     
  5. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    la seconda banca sta' mentendo sapendo di mentire, è un giochino che fanno sempre, io dovei muovere un Parlamentare e direttamente la Crif per risolvere una situazione identica che divenne miracolosamente "critica" in 2 giorni.

    Ciao.
     
  6. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Io ho affrontato problemi del genere e con la rinuncia della prima banca la seconda ha operato.!
     
  7. gds78

    gds78 Membro Junior

    Privato Cittadino
    da qualche parte ho letto che dovrei poter corrispondere l'intero costo dell'istruttoria...
    tuttavia è assurdo che loro possano fino al gg del rogito rescindere dalla delibera e nemmeno si degnano di scrivere come invece possano farlo i clienti.
    :disappunto::disappunto::disappunto::disappunto:

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    @Seroli: non ho capito cosa vuol dire... :confuso:
     
  8. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    a me la prima banca negava la liberatoria dopo averla promessa, alle fortissime pressioni dall'alto risposero con "ritardi sospetti" alla fine ce la facemmo, ma sudammo 10 camicie e usammo 2 raccomandazioni "massime".

    Poi se vuoi rischiare fai pure.

    Aggiunto dopo 1 :

    vuol dire:
    fai il mutuo con la prima e poi usa la Bersani per cambiare mutuo, sempre che ne valga la pena ...........altrimenti rischi che nessuno ti dia il mutuo per segnalazioni in Crif..............per darti la misura della forza delle Banche, riattaccavano in faccia ai Carabinieri......fai te.....:shock:
     
  9. gds78

    gds78 Membro Junior

    Privato Cittadino
    @seroli: grazie per le delucidazioni.... la surroga è un'alternatva questo si, ma temo non si possa (o non te lo lascino) fare subitissimo, e soprattutto poi forse diventi meno "appetibile" come cliente per il secondo istituto che si deve accollare le spese...
    in effetti quello che dici è proprio la cosa che più temo, restare incastrata fra le due banche e rimetterci io.

    hanno proprio il coltello (anzi la mannaia) dalla parte del manico!
    :soldi:
     
  10. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Eh già! :rabbia:
     
  11. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ma tu hai firmato la richiesta di mutuo...o solo la liberatoria della privacy con barclays?

    Aggiunto dopo 11 minuti :

    cmq. essenzialmente il problemi ( come dice giustamente Seroli ) e' la segnalazione in CRIF della domanda di mutuo...e la mancanza di certezze che la nuova banca,quando dovra' firmare la delibera,non faccia marcia indietro su segnalazioni dall'alto in quanto non conforme alla prassi...stai molto attenta;) o rischi di oerdere capra e cavoli.
     
  12. allberto

    allberto Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Anche se è un poco fuori tema, io non sopporto la Barclays.
    A Bergamo e provincia, ha aperto uffici occupando gli spazi migliori e più in vista rubando visibilità alle altre attività commerciali.
    Ora che sto cercando un negozio per poter aprire la mia attività futura da agente immobiliare mi trovo nelle condizioni di cercare fra "posizioni con seconda visibilità e non primaria come vorrei". :rabbia::rabbia::rabbia:

    La cosa assurda è che a loro non serve molto ciò, il cliente va da loro perché lo fa risparmiare sui mutui e sui finanziamenti quindi, una posizione arretrata per loro non sarebbe un grosso problema come invece lo è per molte altre attività.
     
  13. gds78

    gds78 Membro Junior

    Privato Cittadino
    ho firmato la richiesta di mutuo. ed oggi dovrei pagare per il perito, quindi confermare di fatto il tutto. ho paura a rischiare effettivamente anche perchè so che barclays non è molto collaborativa sulla richiesta di liberatoria.

    che brutta storia... :triste:

    voi cosa fareste?
     
  14. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    IN effetti è rischioso,molto, si può fare ma dipende molto dalla banca che non faccia ostruzione.
     
  15. gds78

    gds78 Membro Junior

    Privato Cittadino
    ho parlato con la seconda banca, e nonostante per loro vuol dire perdere un cliente mi hanno consigliato di lasciar perdere e proseguire con barclays. anche loro sono convinti che per ottenere la liberatoria si potrebbero creare degli scenari spiacevoli. e in tutta onestà mi sconsigliano di rischiare di perdere poi l'appartamento... ci siamo accordati che appena rogitato corro da loro per surroga e vediamo cosa potranno offrirmi...

    grazie a tutti per i vostri pareri e consigli

    a presto
    g.
     
  16. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    BENE...siamo felici di esserti stati utili:ok:
     
  17. pieromeloni

    pieromeloni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    E' un tuo diritto da conumatore, oggi si hanno adirittura 14 giorni di tempo per il recesso nonostante si abbiano "in mano" i denari. Se hai approvato il mutuo/credito da una banca, ma intendi proseguire con l'altra puoi farlo cmq, però dovresti richiedere la liberatoria con rinuncia del credito da parte tua (alcuni istituni noti, non la chiedono più ed erogano).

    Non possono chiederti nessun costo, almenochè non hai sottoscritto un incarico di mediazione con un med.cred.. Se hai già eseguito la perizia perdrai i denari se ancora non ti hanno fissato l'incontro con il perito, li blocchi e fai richiesta di rimborso. Non lo fanno? Li minacci che ti rivolgi alle autorità competenti (Associazioni dei consumatori / ABI)....

    Però ti do un consiglio, se hai già un mutuo approvato con una banca, prima di rinunciare chiederei da parte della seconda di proseguire con l'approvazione e prima di andare ad erogazione le presenti rinuncia e liberatorio, questo per non rischiare di rimanere con un pugno di mosche. Ciao e buona fortuna:^^:
     
  18. gds78

    gds78 Membro Junior

    Privato Cittadino
    ciao pierom. ti ringrazio per l'approfondimento. effettivamente nella teoria è come dici tu, l'unico dubbio che avevo era sul costo della rinunzia. la seconda banca si è detta disponibile a proseguire le pratiche di mutuo, solo che dicono, non possono "esimersi" dal far comparire la richiesta in crif. mi diceva che il sistema che usano quando inseriscono i dati della richiesta di mutuo registra la cosa in automatico, ed un pò ci credo anche; per cui a quel punto anche se ottengo la delibera della prima banca, teoricamente verrebbe invalidata dalla seconda richiesta in crif, e quindi mi ritroverai nella speranza (si lo so è un diritto, ma l'italia non è uno stato di diritto) di ottenere la liberatoria. e se questo non avvienisse la seconda banca dice di non poter andare avanti quanto meno non al livello di filiale, dovrebbero scalare in centrale e li tempi dicono si allungherebbero. la verità è che vorrei tanto cambiare, l'offerta è nettamente migliore e rispiarmerei taaaanti soldi.

    cmq lunedì va il perito, pazienza se poi deciderò di cambiare (a fronte di 7000 euri + tanti interessi, 285 euro mi sembrano una relativa somma)

    vi terrò aggiornati e vi ringrazio molto molto. ho ottenuto più pareri qui in due giorni che da tutte le persone con cui ho parlato di questa cosa.... :)

    g.
     
  19. pieromeloni

    pieromeloni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Allora le centrali rischi sono "pagate" dalle banche, è vero che i sistemi informatici sono sincornizzati con le varie CR... però è ancora un essere umano che valuto le esposizioni almeno che non vi siano delle segnalazioni negative che in automatico i sistemi percepiscono queste informazioni trasformadole in prt negativa o da approffondire.... sui prestiti accesi in fase di richiesta fin tanto che nn sono erogati rimane solo la pendenza di richiesta.... sta nel buon senso (se ne è rimasto) del deliberante/credit analist o come cavolo si vogliano far chiamare che nelle delibre mettono dei sub-ordini per l'erogaizone che tra i più citati ci sono salvo verifica relazione notarile preliminare, salvo valutaizone tecnica e produzione di liberatoria per richiesta di mutuo per importo di X

    Se una Banca si osstina nel consegnarti la liberatoria si può benissimo presentare una raccomandata a mano in cui si fa rifermento alla richiesta di mutuo presentata comunicandolgi la rinuncia dello stesso. La si fa sottiscrivere per ricezione... e volgio vedere se non li sta bene.... Hai in mano cmq una tua dichiarazione controfirmata dalla banca in cui rinunci e loro ne hanno preso la comunicazione.

    CIAO e tinici aggiornati...
     
  20. gds78

    gds78 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Raccomandata a mano al centro mutui di milano? :) abito a roma, caro mi costa... cmq sia mi hai dato una speranza, grazie davvero.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina