1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Grilli: ''Riforma del Catasto in 2-3 anni''

    13/09/2012

    Riformare il Catasto è un'occasione per riportare equità, anche nell'imposizione dell'IMU”.
    o ha detto il ministro dell'Economia, Vittorio Grilli (foto), nel corso di un'intervista andata in onda su Sky.

    “Pensiamo che sia importante farlo presto – ha aggiunto - anche se ci vorranno 2-3 anni".
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Alemanno (Ag. Territorio): ''per riforma Catasto serviranno almeno 4-5 anni''

    13/09/2012

    "Le rendite attribuite sulla base del vigente modello di classamento dei fabbricati mostrano una diffusa iniquità".

    Lo ha detto il direttore dell'Agenzia del territorio, Gabriella Alemanno (foto), nel corso di un'audizione in commissione Finanze della Camera sul ddl delega fiscale.

    “Le iniquità - ha precisato - sono dovute all'inadeguatezza delle attuali categorie, alla presenza di zone censuarie eccessivamente ampie e a un periodo di riferimento di oltre 20 anni fa e alla persistenza di classamenti effettuati in fase di impianto del sistema catastale".

    “Le attuali rendite catastali degli immobili sono inoltre fortemente disallineate rispetto ai corrispettivi valori di mercato - ha anche detto il direttore dell'Agenzia – e lo dimostra il fatto che i canoni d'affitto sono mediamente superiori di 6,46 volte le rendite catastali”.

    Sempre più urgente quindi una riforma, come prevista del ddl fiscale.

    "L'orizzonte temporale dell'intera operazione di revisione del Catasto non potrà che essere pluriennale e, presumibilmente, non inferiore ai quattro o cinque anni" ha aggiunto Alemanno.

    “Per l'elaborazione e l'attribuzione delle nuove rendite e dei nuovo valori agli immobili l'Agenzia – ha concluso Alemanno - deve seguire un processo articolato basato anche sulla collaborazione con i Comuni e con gli ordini professionali.

    E le funzioni di attribuzione delle rendite non possono essere delegate dall'Agenzia a soggetti terzi".
     
  3. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Quindi, prima di 10 anni non verrà alla luce.....
     
    A H&F, Bagudi e Umberto Granducato piace questo elemento.
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se esce qualche altra dichiarazione in merito sul venticinquennale... la posterò...
     
    A H&F e Graf piace questo messaggio.
  5. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Posso dire? Meglio così!:maligno: Infatti l'iniquità pende tutta dalla parte (e a sfavore) dello Stato, che ovviamente allineando i valori catastali a quelli di mercato, potrà dissanguare ancora più a fondo i proprietari di casa. La "rendita catastale" è un valore del tutto inventato, inesistente nella realtà dei fatti, perché un immobile non rende nulla e produce solo spese. Se poi vogliamo vedere una rendita nel possibile affitto, ebbene, quella è già abbondantemente tassata. Un'altra tassazione occulta sugli immobili è costituita dalla TARSU, perché calcolata non in base agli abitanti dell'immobile, ma in base ai suoi metri quadri: assurdo!
     
    A Bagudi e Graf piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina