• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
Se hai pagato (anche se poco), evidentemente non eri così certa delle tue ragioni.
Da una parte è corretto, tuttavia è solo una delle facce della medaglia: usando la matematica, in particolare la ricerca operativa (seguendo l'esempio di Abraham Wald sugli aerei della seconda guerra mondiale), possiamo dire che l'AI aveva ancora meno certezza delle proprie ragioni.
Potremmo riassumere "matematicamente" che "tanto è minore la cifra accettata dall'AI, rispetto alla provvigione prevista da usi e consuetudini, e tanto è minore la probabilità che sia maturato il suo diritto alla provvigione"

Ma se poi hai pagato, questa dichiarazione non mi pare del tutto realistica.
L'AI copre diverse funzioni. Una di queste è il "consulente". Nulla vieta di pagare la consulenza dell'AI relativamente ad un immobile ed allo stesso tempo di dichiarare che non c'è stata mediazione. Anzi, il caso di specie è forse il più appropriato: ho già una trattativa per l'affare e l'AI mi consiglia sul portarlo a termine o meno. Direi che la dichiarazione è decisamente realistica.
 

Caterina2014

Membro Junior
Privato Cittadino
Da una parte è corretto, tuttavia è solo una delle facce della medaglia: usando la matematica, in particolare la ricerca operativa (seguendo l'esempio di Abraham Wald sugli aerei della seconda guerra mondiale), possiamo dire che l'AI aveva ancora meno certezza delle proprie ragioni.
Potremmo riassumere "matematicamente" che "tanto è minore la cifra accettata dall'AI, rispetto alla provvigione prevista da usi e consuetudini, e tanto è minore la probabilità che sia maturato il suo diritto alla provvigione"


L'AI copre diverse funzioni. Una di queste è il "consulente". Nulla vieta di pagare la consulenza dell'AI relativamente ad un immobile ed allo stesso tempo di dichiarare che non c'è stata mediazione. Anzi, il caso di specie è forse il più appropriato: ho già una trattativa per l'affare e l'AI mi consiglia sul portarlo a termine o meno. Direi che la dichiarazione è decisamente realistica.
... esattamente... poi tutta la normativa sulle ritorsioni verso i compratori in caso di omesse dichiarazioni è fatta unicamente ( a detta di persone della AG. Entrate che conosco) per costringere la gente a dichiarare tutto...solo per quello!
 

Bruno2301

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
...sul discorso dell'avvocato che mi ha dato informazione sbagliate, è vero che l'immobile è sempre quello ma il fatto che mi è stato proposto gravato da donazione...quando si è riusciti a togliere questo vincolo ha un impatto non da poco sulla sua commerciabilità e anche per l'erogazione del mutuo (oltre che sul fatto che un domani uno quel bene lo poteva chiedere indietro piccolo dettaglio) ; anche poi per l'assicurazione secondo te in caso di guai questi avrebbero tirato fuori 400.000 euro cosi (quando per 1.500 euro per una portiera sono 3 anni che sono in causa?)...senza cercare di appellarsi al fatto che non avevamo fatto tutti i tentativi possibili per cercare di eliminarla? Sulla proposta da firmare e poi l'agente avrebbe fatto tutto ho qualche piccolo dubbio: intanto perche per la donazione per lui non c'erano problemi alla commercializzazione della casa ( cosa palesemente falsa), se poi dici che tutto quello che è successo dopo aver visto la casa, cioè le 6 visite e incontri con il notaio, replicare al notaio di parte venditrice, andare a verificare lo stato della pratica con il tribunale, verificare che la delibera di vendita era sbagliata etc... pensi che uno che non si prende la briga di chiede dare il titolo di provenienza del bene che pone in vendita ( giustificandosi dicendo che non era rilevante la cosa...) lo potesse fare?
ecco, è questo il punto, mi fai delle domande con il senno di poi, perchè nemmeno tu puoi rispondere, il punto è che hai fatto le cose a metà prima con l'agente e poi hai iniziato una tua ricerca e sei andata avanti. Io dico invece, fai la proposta, con vincolo, accertati ( con l'ausilio dell'agente perchè a quel punto siete legati altrimenti non prende provvigione) e non ti incasini la vita, facendogli meritare la provvigione. Poi poteva dirti tutto ciò che voleva, ma se non ti risolveva i problemi non lo pagavi ed a quel punto a ragion veduta. In questo modo, gli dai modo appunto di richiederti la provvigione, poi non sò se la prenderà comunque in causa io ti porterei per poi far decidere al giudice. Detto questo, per come la racconti, di sicuro non è il massimo della professionalità l'agente, ma se lui ha sbagliato, tu hai fatto altrettanto.
 

Caterina2014

Membro Junior
Privato Cittadino
ecco, è questo il punto, mi fai delle domande con il senno di poi, perchè nemmeno tu puoi rispondere, il punto è che hai fatto le cose a metà prima con l'agente e poi hai iniziato una tua ricerca e sei andata avanti. Io dico invece, fai la proposta, con vincolo, accertati ( con l'ausilio dell'agente perchè a quel punto siete legati altrimenti non prende provvigione) e non ti incasini la vita, facendogli meritare la provvigione. Poi poteva dirti tutto ciò che voleva, ma se non ti risolveva i problemi non lo pagavi ed a quel punto a ragion veduta. In questo modo, gli dai modo appunto di richiederti la provvigione, poi non sò se la prenderà comunque in causa io ti porterei per poi far decidere al giudice. Detto questo, per come la racconti, di sicuro non è il massimo della professionalità l'agente, ma se lui ha sbagliato, tu hai fatto altrettanto.
...scusami ma tanto per dirne una se l'agente sosteneva che per la donazione dovevo stare sereno...mentre io la casa cosi non la volevo e lui non sapeva neppure che c'era in atto...che proposta avrei potuto fare?
 

Caterina2014

Membro Junior
Privato Cittadino
ecco, è questo il punto, mi fai delle domande con il senno di poi, perchè nemmeno tu puoi rispondere, il punto è che hai fatto le cose a metà prima con l'agente e poi hai iniziato una tua ricerca e sei andata avanti. Io dico invece, fai la proposta, con vincolo, accertati ( con l'ausilio dell'agente perchè a quel punto siete legati altrimenti non prende provvigione) e non ti incasini la vita, facendogli meritare la provvigione. Poi poteva dirti tutto ciò che voleva, ma se non ti risolveva i problemi non lo pagavi ed a quel punto a ragion veduta. In questo modo, gli dai modo appunto di richiederti la provvigione, poi non sò se la prenderà comunque in causa io ti porterei per poi far decidere al giudice. Detto questo, per come la racconti, di sicuro non è il massimo della professionalità l'agente, ma se lui ha sbagliato, tu hai fatto altrettanto.
...da un lato ero anche io deciso a finire in tribunale viste le tante irregolarità, in ultima la sua proposta di offrire 5.000 euro in meno al venditore per darli poi a lui...
 

Bruno2301

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
...scusami ma tanto per dirne una se l'agente sosteneva che per la donazione dovevo stare sereno...mentre io la casa cosi non la volevo e lui non sapeva neppure che c'era in atto...che proposta avrei potuto fare?
Si dico, ma alla fine lo hai acquistato, quindi potevi fare lo stesso tramite l'agente, questo dico, se hai superato il problema della donazione lo potevi fare anche con lui, aldilà di quello che lui diceva, Ti ribadisco la poca professionalità, ma a mio avviso potevi risolverla diversamente. Comunque se credi di aver fatto la cosa giusta, sarei curioso di sapere l'esito di una eventuale causa.
Buona fortuna.
 

Caterina2014

Membro Junior
Privato Cittadino
Si dico, ma alla fine lo hai acquistato, quindi potevi fare lo stesso tramite l'agente, questo dico, se hai superato il problema della donazione lo potevi fare anche con lui, aldilà di quello che lui diceva, Ti ribadisco la poca professionalità, ma a mio avviso potevi risolverla diversamente. Comunque se credi di aver fatto la cosa giusta, sarei curioso di sapere l'esito di una eventuale causa.
Buona fortuna.
...se c'era di mezzo lui non la avrei presa, io cmq durante la trattativa gli avevo offerto 1,25% che lui aveva rifiutato, a trattativa conclusa, e quindi con la sola possibilità di portarmi in causa voleva transare all1%... e abbiamo chiuso allo 0,5% per dirti quanto è stato volpe...ha rifiutato prima l 1,25 % per accettare poi lo 0,5 %...pensa quanta ragione aveva...
 

Caterina2014

Membro Junior
Privato Cittadino
Si dico, ma alla fine lo hai acquistato, quindi potevi fare lo stesso tramite l'agente, questo dico, se hai superato il problema della donazione lo potevi fare anche con lui, aldilà di quello che lui diceva, Ti ribadisco la poca professionalità, ma a mio avviso potevi risolverla diversamente. Comunque se credi di aver fatto la cosa giusta, sarei curioso di sapere l'esito di una eventuale causa.
Buona fortuna.
..pero' vedi..un agente serio quando prende una casa in vendita si fa dare tutte le carte poi prevedendo le conseguenze di donazioni, eredità etc... deve prospettare al cliente le possibili soluzioni, perchè non stiamo parlando di una casa da 20.000, e lo deve seguire in tutti i passi, non dire per la donazione c'e' l'assicurazione stai sereno e chiederti di firmare una proposta che ti vincola nei suoi confronti e basta senza dare alcun valore aggiunto, in questo caso nessuno mette in dubbio che il 3% sia il corretto compenso ma se c'e' chi pensa che basta aprire la porta per poter chiedere il 3% questo è irriguardoso nei confronti di chi fa le cose come si deve
 

Bruno2301

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Perdonami ma tu poi, perchè non hai fatto la proposta, ti sei andata ad informare giusto? ok se così è perchè non sei tornata dall'agente ed hai espletato i tuoi dubbi e non siete andati avanti assieme? ovviamente per non dovergli la provvigione. A mio avviso, se tu avessi riparlato con lui addicendo tutti i tuoi dubbi avresti fatto meglio in qunato potevate mettervi daccordo su tutto senza avvocati ,cause o diciture inutili negli atti. come hai agito tu a mio avviso non è il modo più corretto e non ne confronti dell'agente, ma sopratutto nei tuoi confronti.
 

Caterina2014

Membro Junior
Privato Cittadino
Perdonami ma tu poi, perchè non hai fatto la proposta, ti sei andata ad informare giusto? ok se così è perchè non sei tornata dall'agente ed hai espletato i tuoi dubbi e non siete andati avanti assieme? ovviamente per non dovergli la provvigione. A mio avviso, se tu avessi riparlato con lui addicendo tutti i tuoi dubbi avresti fatto meglio in qunato potevate mettervi daccordo su tutto senza avvocati ,cause o diciture inutili negli atti. come hai agito tu a mio avviso non è il modo più corretto e non ne confronti dell'agente, ma sopratutto nei tuoi confronti.
...certo che sono andato a parlargli...gli ho fatto presente che una proposta fatta su sua carta non serviva a nulla poichè la sola era quella del notaio...e lui non mi ha risposto, ma ha ribattuto dicendomi che "potevo andare a fare il lavorante da lui se sapevo queste cose" ( non in modo scherzoso e deridendo il mio titolo di studio roba che si poteva beccare una censura dal mio ordine professionale.. tu pagheresti chi ti denigra?) e nonostante questo insulto gli avevo proposto l'1,25% ( pensa quanto non volevo pagarlo..) lui ha rifiutato e poi dopo 1 anno si è accontentato dell 0,5%...cioè ci ha rimesso 3.000 euro...
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
ha ribattuto dicendomi che "potevo andare a fare il lavorante da lui se sapevo queste cose" ( non in modo scherzoso e deridendo il mio titolo di studio roba che si poteva beccare una censura dal mio ordine professionale.. tu pagheresti chi ti denigra?)
Secondo me, ti prendi troppo sul serio.
Figurati se un ordine professionale perde il suo tempo a censurare una frase così !
Denigrare è ben altro !

Se dovessimo censurare tutti quelli (te compresa) che ci "denigrano" veramente su questo forum... avremmo pagine vuote.
 

Caterina2014

Membro Junior
Privato Cittadino
Secondo me, ti prendi troppo sul serio.
Figurati se un ordine professionale perde il suo tempo a censurare una frase così !
Denigrare è ben altro !

Se dovessimo censurare tutti quelli (te compresa) che ci "denigrano" veramente su questo forum... avremmo pagine vuote.
... se vuoi facciamo una prova guarda che non tutti gli ordini sono uguali... ricordati che il falso che n atto pubblico se proprio vogliamo dirla tutta lo fanno tutti quelli agenti che chiedono di essere pagati un po’ è un po’ è ne conosco parecchi
 

Caterina2014

Membro Junior
Privato Cittadino
Secondo me, ti prendi troppo sul serio.
Figurati se un ordine professionale perde il suo tempo a censurare una frase così !
Denigrare è ben altro !

Se dovessimo censurare tutti quelli (te compresa) che ci "denigrano" veramente su questo forum... avremmo pagine vuote.
Poi dimmi le frasi denigratorie che ho detto grazie
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
...ti lascio un link...a postumama memoria cosi capsici cosa vuol dire mediazione...e non lo dico io ma qualcuno che di giurisprudenza un po' ne capisce...

Per esempio.
Ma potrei farti un elenco...

E' anche vero che, come dice un proverbio, "è più facile vedere la pagliuzza che è nell'occhio del tuo fratello, che accorgersi della trave che è nel tuo"...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto