1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Pinolo1983

    Pinolo1983 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti, ho una domanda da farvi.
    Abbiamo fatto una proposta di acquisto vincolata ad erogazione del mutuo con deposito di caparra confirmatoria presso l'agenzia immobiliare. L'importo essendo elevato necessitava per forza di un garante, riusciamo a trovare un garante, nel frattempo la proposta viene accettata. Vengono mandati i documenti miei e del garante ad analizzare per vedere se c'era fattibilità per ottenere il mutuo, la banca, che poi è quella che vende le case, risponde che col garante il mutuo può essere dato, premetto che non abbiamo mai firmato nessuna richiesta di mutuo ma solo fatto analizzare la fattibilità. L'immobile viene periziato ma succede il fattaccio, il garante è costretto a ritirarsi per un problema. In questo caso il mutuo non verrebbe erogato per mancanza di sufficenti garanzie. In questo caso il venditore e l'agenzia possono trattenersi la caparra e le provvigioni?
    Grazie a tutti
     
  2. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    In linea di massima se non erogano il mutuo la condizione non si verifica , e il contratto non diventa efficace.
    Quindi il venditore non può avere la caparra, e l’agenzia non può chiedere provvigioni.
    Dico “in linea di massima” perché bisognerebbe leggere come è formulata la condizione sospensiva; spesso se ne leggono di scritte male , che complicano le cose.
     
  3. Pinolo1983

    Pinolo1983 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Nella condizione sospensiva c'è scritto: erogazione mutuo bancario.
     
  4. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Secondo me (e con molti se e molti ma dovuti al fatto che non sono certo un avvocato e anche fosse non conosco l'operazione nei dettagli):

    Nella pratica con questa clausola sei tranquillo.

    Nella teoria (giudizio lungo e tormentato) si andrebbero ad esaminare le ragioni per cui il garante si è ritirato.
    Se si trattasse di causa di forza maggiore avresti ragione tu, se si trattasse di un atto di semplice volontà potrebbero aver ragione loro.
     
    A brina82 piace questo elemento.
  5. Pinolo1983

    Pinolo1983 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Anche senza aver firmato nessuna richiesta di mutuo e nessun documento inerente al mutuo?
     
  6. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Bè, una delle cose che l'acquirente dovrebbe dimostrare alla controparte è si è dato da fare per il mutuo, come pensi ti aiuti il non aver firmato nessuna richiesta?
     
  7. n3m3six78

    n3m3six78 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    se hai mandato i documenti hai anche firmato i fogli informativi e gli altri inerenti la richiesta di mutuo . la banca te ne avra' anche rilasciato copia.
    di cosa stiamo parlando? le balle non restano molto in piedi
     
  8. Pinolo1983

    Pinolo1983 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Vi giuro che non è stata firmato niente inerente al mutuo, abbiamo solo trattato col mediatore creditizio della banca che ha fatto le.verifiche e ci ha dato la fattibilità
     
  9. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Ennesima conferma che le condizioni sospensive sono un grande rischio di perdita di tempo per il venditore.
     
  10. Pinolo1983

    Pinolo1983 Membro Junior

    Privato Cittadino
    La volontà di acquisto c'era dato che la casa ci piaceva, purtroppo non si può obbligare un garante se sorgono dei problemi personali. La faccenda comunque si sta risolvendo acquistando sempre dallo stesso venditore un appartamento più piccolo che mi consenta di prendere un mutuo senza garante...l'accordo è stato questo e lo abbiamo mantenuto. Adesso sta a loro concedermi il mutuo.
     
  11. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Questo commento è un po’ ..... superficiale (senza offesa).
    Per poter acquistare, oltre al gradimento , ci vogliono i soldi.
    Dire che c’era la volontà perché la casa piace, e non si hanno i soldi, è facile, piacerebbe a molti poter comprare così, perché piace....
    Se riesci a comprare altro dalla stesso venditore problema risolto.
    In bocca al lupo.
     
  12. Pinolo1983

    Pinolo1983 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Capisco ciò che vuoi dire e hai ragione, si sapeva che l'importo era alto per un solo reddito ma trovando il garante si era risolto, poi è successo questo problema e tutto è saltato ma non per volere nostro. Comunque sì stiamo acquistando dallo stesso venditore e ciò ci tranquillizza.
     
  13. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Ma si è ritirato il garante oppure ha avuto un problema per cui la banca non non considera più tale?
     
  14. Pinolo1983

    Pinolo1983 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Il garante si è dovuto ritirare per un problema così in accordo tra le parti abbiamo deciso di prendere un appartamento più piccolo che consenta l'erogazione del mutuo senza garante.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti, personalizzare la tua esperienza e per mantenerti connesso se ti registri.
    Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi