1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. supergimmy

    supergimmy Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti e grazie x il tempo che mi dedicherete.o acquistato un immobile, dopo alcuni anni scopro senza abitabilita'.Lo scopro attraverso l'amministratore che mi perseguita in quanto l'immobile era stato oggetto di trasformazione e accorpamento ed era stata chiesta una sanatoria (prima che comprassi) che è stata negata dopo circa 5 anni (cioè dopo che io ero proprietario da 4 anni) perche' essendo l'immobile soggetto alle belle arti non è stato accettato il cambio d'uso.Il vecchio proprietario ha fatto ricorso, io ora mi trovo la casa accatastata come abitazione (e pago un sacco di IMU) ma l'amministratore mi dice che non posso affittare (anche se pago le spese condominiali come normale abitazione). La sanatoria prevedeva la costruzione di un soppalco, e l'accorpamento all'appartamento (che un tempo non era appartamento) di un locale un tempo non accatastato come abitazione.Che fare mentre aspetto l'esito del ricorso? Avrei bisogno di un parere di un esperto MILANO (anche pagando perche' la storia è ancora piu' complicata) per uscire da questo tunnel.. Io devo affittarlo per forza per pagare spese condominiali, IMU e mutuo.Il notaio ha rogitato cosi' 8era amico della parte venditrice).Chi puo' aiutarmi???
     
  2. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    L'amministratore del condominio potrebbe non essere idoneo ad esprimere pareri in questa materia. Non sono di Milano e non posso aiutarti senza vedere i documenti, soprattutto le loro date, le motivazioni etc.
    L'accatastamento come abitazione lo hai. Fai una spunta dei documenti che sono richiesti per la locazione e di questi quali hai.
    Se la banca diede il mutuo su questo immobile, tanto irregolare non può essere. O non ho capito io come stanno le cose ?
     
  3. supergimmy

    supergimmy Membro Attivo

    Privato Cittadino
    ciao e ti ringrazio per la risposta.Condividendo che l'amministratore va oltre le sue incombenze, puo' semplicemente avvisare le autorita' x crearmi i problemi. Il comune visto il ricorso in corso non interverrebbe, il problema potrebbe essere la ASL che potrebbe intervenire e "rompere le b.". Grazie comunque, ogni ulteriore commento è benvenuto (ad esempio qse interviene la ASL cosa fa'?).
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Il venditore ti aveva avvisato dell'esistenza della sanatoria in corso?

    Ciao salves
     
  5. supergimmy

    supergimmy Membro Attivo

    Privato Cittadino
    ciao. Nel frattempo ho nuove info. Si è stato scritto anche sul rogito che si sarebbe preso carico di ogni incombenza qualora il condono (del 2004) fosse stato respinto.Ho infatti trovato copia del ricorso che ha fatto al TAR. Il comune inoltre mi ha informato che in questo frangente nulla osta ad affittarlo. grazie
     
  6. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Come vedi, l'affitto era possibile e l'ammimistaratore aveva esorbitato i suoi compiti. Ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina