1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. SilviaNYC

    SilviaNYC Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,

    cerco l'aiuto di qualcuno che mi possa dare qualche dritta per un piccolo disguido che sto vivendo nel processo di compravendita di un'abitazione: ho effettuato il contratto preliminare per l'acquisto di una casa, sulla quale c'è un vincolo di mutuo da parte della parte venditrice che sarà estinto con il ricavato della compravendita. A brevissimo (tra qualche giorno) ci sarà il rogito dal notaio per l'esecuzione del contratto ma ci sono alcune parti della casa che necessitano di essere sistemati. Ad esempio: qualche piastrella rotta sul balcone, una porta di uno sgabuzzino esterno che ha la cerniera rotta e non può essere dunque montata, uno dei due ganci della tenda è rotto, e soprattutto ho chiesto che venga rimosso il materasso del proprietario precedente (un matrimoniale che risulta rifiuto ingombrante ed è impossibile da trasportare su una normale autovettura).
    Ho fatto molte volte presente al proprietario questi difetti, e più volte mi ha "promesso" che li avrebbe fatti ("tanto sono piccole cose, in un pomeriggio le farò"), ma siamo ormai a ridosso del rogito e il sentore è che questi lavori non saranno mai fatti da lui, che evita il più possibile l'argomento.
    C'è un modo per obbligarlo a fare queste manutenzioni? è possibile bloccare il rogito con una specie di condizione sospensiva che verrà sbloccata nel momento in cui lui effettuerà questi lavori? Vorrei evitare il rischio di perdere la caparra se mandassi a monte il rogito e loro di conseguenza rinunciassero alla vendita.

    Potreste darmi un consiglio? Grazie mille a chiunque possa darmi qualche dritta!!

    Silvia
     
  2. enzo6

    enzo6 Ospite

    Fanno fede gli accordi presi al preliminare:
    Se l'appartamento l'hai visto nella condizione che è ora e non hai posto delle condizioni che lo obbligassero alla siatemazione non puoi al rogito ritirarti.
    Ne puoi dire che non ti eri accorto di quanto segnali.
     
    A mata, ccc1956, Sim e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    contestualmente al rogito. Hai parlato con il notaio? Ha preso gli accordi con la banca del venditore?

    Il mio consiglio è di trattenere il giorno del rogito una cifra a garanzia che questi lavori siano fatti chessò 5.000 euro, sempre che non nascano discussioni. Oppure stabilite insieme una cifra a scomputo del prezzo oppure che verrà data come rimborso da parte del venditore per il disagio che dovrai avere per sistemare le cose.
     
    A SilviaNYC piace questo elemento.
  4. SilviaNYC

    SilviaNYC Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie mille!! cercherò di chiedergli di effettuare questi lavori "con le buone" allora! purtroppo non essendo molto esperta nel campo non ho insistito per verbalizzare niente.

    grazie mille, proverò a risolvere confidando nel buon senso del venditore o al peggio proporrò di trattenere una somma come da te suggerito fino al buon esito dei lavori.

    grazie!!
     
    A enzo6 piace questo elemento.
  5. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    se compri libero da cose e persone, oserei dire, che il problema materasso è già definito: deve portarlo via......

    Smoker
     
  6. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sono d'accordo con enzo: se non è stato formalizzato alcun patto specifico non puoi esigere nulla, puoi solo chiedere con le buone.
     
    A ccc1956 e enzo6 piace questo messaggio.
  7. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    infatti...se non vuole fare i lavori non li fa.
    scrivere tutto nero su bianco sul preliminare anzi sulla proposta/preliminare..
    ma pochissimi lo fann:shock:_o
     
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Come facevano a sapere al compromesso che c'era un materasso da portare via o le cerniere di un mobile zoppo scusate. Capisco le piastrelle del balcone per le quali avranno chiesto se c'era una scorta. Avranno fatto un sopralluogo dove sono emerse queste cose e avranno preso gli accordi verbali é normale dove il venditore ha detto ci metto mezza giornata. L'ha detto lui per questo la nostra amica ora si aspetta mantenga la parola. Oggi deve dire ok ad oggi non l'hai fatto per motivi tuoi mi avevi detto che l'avresti fatto quindi io per sopperire a questo dovrei spendere in più tot. Me li dai tu? Se si ok se no allora muoviti e sistema.
     
  9. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    [quote="Rosa1968, post: 289816, member: 46330"]Come facevano a sapere al compromesso che c'era un materasso da portare via o le cerniere di un mobile zoppo scusate. Capisco le piastrelle del balcone per le quali avranno chiesto se c'era una scorta. Avranno fatto un sopralluogo dove sono emerse queste cose e avranno preso gli accordi verbali é normale dove il venditore ha detto ci metto mezza giornata. L'ha detto lui per questo la nostra amica ora si aspetta mantenga la parola. Oggi deve dire ok ad oggi non l'hai fatto per motivi tuoi mi avevi detto che l'avresti fatto quindi io per sopperire a questo dovrei spendere in più tot. Me li dai tu? Se si ok se no allora muoviti e sistema.[/quote]

    siamo sempre alle solite:occhi_al_cielo: una proposta e' gia' un preliminare alla firma del venditore quindi bisogna stare attenti gia' da subito alle cose da scrivere in proposta quando si va a fare la proposta.
    brutto ma e' cosi...perche' poi alla scrittura integrativa se non ci si mette d'accordo
    vale quello che c'e' scritto sulla proposta...e se non c'e' scritto nulla del materasso o delle piastrelle..il venditore puo' anche non acccettare di mettere a posto...........
    che poi di che stiamo parlando..di un materasso da portare via e del piede di un mobile da aggiustare.
    ridicol:shock:_o
     
  10. enzo6

    enzo6 Ospite

    siamo sempre alle solite:occhi_al_cielo: una proposta e' gia' un preliminare alla firma del venditore quindi bisogna stare attenti gia' da subito alle cose da scrivere in proposta quando si va a fare la proposta.
    brutto ma e' cosi...perche' poi alla scrittura integrativa se non ci si mette d'accordo
    vale quello che c'e' scritto sulla proposta...e se non c'e' scritto nulla del materasso o delle piastrelle..il venditore puo' anche non acccettare di mettere a posto...........
    che poi di che stiamo parlando..di un materasso da portare via e del piede di un mobile da aggiustare.
    ridicol:shock:_o[/quote]

    E' perfettamente logico che la proposta debba contenere gli elementi piu' importanti anche perchè non è corretto definire lo sconto e la eventuale clausola sospensiva per poi solo successivamente rimarcare cose già viste.
    Fai una proposta completa con la sistemazione di quanto interessa ed il venditore valuta prezzo proposto di conseguenza.
     
    A ccc1956 piace questo elemento.
  11. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma state scherzando, se non li fa falli tu, sono quisquiglie, ti basta dire al rogito davanti al notaio dopo che ha firmato: "Mi auguro che lei tenga fede alla sua parola di togliere il materasso e di sistemare le cose che lei sa" se dopo non adempie lascia perdere e non farti il sangue amaro, considerato che non hai indicato niente nel preliminare.
     
    A enzo6 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina