1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cad3d

    cad3d Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Dopo aver fatto il compromesso dove la parte venditrice dichiara di arrivare al rogito con le spese condominiali pagate. Ho capito che la signora intende pagare solo le rate sino al rogito. Quindi rimarrebbero circa 10 rate da 315 euro che dovrei pagare io.
    Visto che la facciata è stata fatta nel 2010 io pensavo che lei dovesse darmi la casa con tutte le rate pagate.
    Voi che ne pensate?
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista

    che le rate le deve pagare la venditrice perche' quando hanno delibertato le spese era lei la proprietaria.
    se non dovesse pagarle l'amministratore le cheidera' a te che potrai in seguito
    rivalerti in causa sulla ex proprietaria e molto probabilmente avresti ragione.
    lo dice anche la Cassazione.ordinanza del 3 dicembre 2010 n.24654
    in tema di addebito delle spese condominiali si è espressa la Cassazione con una recentissima pronuncia (ordinanza del 3 dicemre 2010 n.24654 ) che impone una rimessa a punto della problematica .

    Sulla questione ,in linea generale, la giurisprudenza ha sostenuto che le spese straordinarie deliberate “ a cavallo “ della compravendita andassero imputate al cedente per quella parte relativa ad interventi deliberati e già eseguiti; al compratore invece la parte inerente le opere deliberate ma non ancora eseguite. .
    L’ ordinanza citata , almeno per quanto riguarda “ i lavori di straordinaria manutenzione o di ristrutturazione o innovazioni “ ha rimesso in discussione detta impostazione stabilendo che tutta la spesa vada imputata a colui che risulta proprietario all’atto della delibera di approvazione della spesa.
    Se le parti contrattualmente non accennano alla problematica, le spese di cui in premessa competeranno al venditore, diversamente le parti potranno accordarsi diversamente.
     
    A Bagudi e Damiameda piace questo messaggio.
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ti conviene chiarirlo subito, magari facendolo comunicare dal notaio che in rogito dovrà scrivere se le spese condominiali di ordinaria e straordinaria manutenzione sono già state saldate.
     
    A H&F e Luna_ piace questo messaggio.
  4. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Mi accodo alle risposte già date.
     
  5. cad3d

    cad3d Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Io vorrei bloccare il rogito sino a quando la parte venditrice non salda le rate del mutuo ristr. facciata future. Però vorrei avere certezza che non mi venga imputata colpa per mancato rispetto dei tempi stabiliti (15 febbraio).
     
  6. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Questa è una tua richiesta personale per eventuali problemi futuri a meno che la parte venditrice già da adesso non manifesti con certezza tale possibilità. Quindi non si può fare come vuoi tu senza andare incontro a qualcosa in tuo sfavore.
     
  7. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Dovevi pensarci prima e farlo valere in preliminare.
     
  8. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    ma dico io è così difficile parlare chiaro ora, leggi alla mano e provvedere adeguatamente ?
     
    A Bagudi e Luna_ piace questo messaggio.
  9. cad3d

    cad3d Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Nel preliminare c'è scritto che deve consegnarmi la casa con tutte le spese condominiali pagate. Queste rate di mutuo future come si conteggiano?
     
  10. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    mi sembra corretto...spero che nel preliminare fossero precisate anche le spese
    straordinarie oltre a quelle ordinarie.
    chiedi uno sconto al saldo finale al rogito e ti paghi tu le rate future......:)
    cioe' io non farei saltare un contratto per 10 rate da 315 euro l'una,
    piuttosto le pagherei
    se il venditore facesse orecchi da mercante al rogito e non volesse farmi uno sconto e poi lo citerei in tribunale chiedendogli anche i danni.:D
     
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    fatti rilasciare dall'amministratore tutte le pendenze ancora in sospeso e davanti al notaio trattieni tutta la somma dello scoperto
     
  12. cad3d

    cad3d Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Questa soluzione mi sembra perfetta. Ma su quali basi il notaio ha il potere di "costringere" il venditore ad accettare questa soluzione?
     
  13. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    nessuna.:confuso:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina