1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gieffe2007

    gieffe2007 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti volevo chiedervi un'informazione..
    stiamo in fase di vendita del nostro appartamento, ed abbiamo gia' effettuato il compromesso.
    Vista la nostra esigenza di avere liquidita' per l'acquisto del nuovo appartamento e allo stesso tempo pero' di non lasciare da subito il nostro appartamento in quanto ancora in fase di definizione della trattativa x l'acquisto del nuovo, ci e' stato proposto di procedere subito con il rogito, cosicche' l'acquirente provvede al pagamento di un altra parte della cifra pattuita, con saldo totale pero' solamente alla consegna dell'immobile, stabilita massimo entro 6 mesi dal rogito.
    in poche parole, rogitiamo subito, l'acquirente ci paga fino al 70 % del prezzo pattuito, noi restiamo altri 6 mesi nel nostro appartamento, al termine della quale l'acquirente ci saldera' il tutto con bonifico e contestualmente ci sara' la consegna da parte nostra delle chiavi.
    Naturalmente tutto cio' sara specificato dettagliatamente nell'atto notarile.
    E' possibile procedere cosi' o posso incorrere in qualche rischio?
    Grazie
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    i soldi vanno dato al rogito. anche con mutuo ma al rogito.
    la casa al rogito passa all'acquirente e se dove non ti dovesse pagare per qualsiasi motivo??? Potrebbe anche morire, tutto puo' succedere.
    Lascia stare e' meglio.
    prendi tutti i soldi, va in affitto e lascia libera la casa all'acquirente quando ti paga.
    io personalmente non accetterei mai di pagare il saldo al rogito con dentro ancora il venditore per altri sei mesi.
     
  3. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Situazioni che in 25 anni di lavoro ho visto e rivisto, ci vogliono tutte le tutele del caso, tutto si può fare e ancheu una bella fiducia.

    Decedessi di farlo, lascerei le somme depositate dal notaio quale unico garante della compravendita, cosi come riporterebbe in atto notarile.
     
  4. STUDIO CONTAB

    STUDIO CONTAB Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao Gieffe2007, tecnicamente é possibile, l'acquirente con il Rogito a suo favore é garantito in quanto ha la proprietà, tu venditore a mio avviso garantito non sei, ti spogli del bene (perdi la proprietà) e non hai neanche il saldo del prezzo, se non ci sono contestazioni dopo il rogito e tutto procede per il verso giusto "okay" ma ..... se ci fossero contestazioni non vorrei essere al tuo posto quindi ci andrei molto molto cauto.
    Per avere un quadro generale dell'operazione, bisogna conoscere gli acquirenti, l'andamento dell'intera trattativa ed anche il testo del preliminare che avete firmato, non capisco perché non sia stato inserito il versamento di ulteriori somme prima dell'atto.
    Ovvio che se la differenza a saldo sono 10.000 euro é un rischio, se si tratta di 50.000 il gioco cambia e diventa appetibile .
    Proponi in alternativa: atto con saldo del prezzo ed una penale in suo favore per ogni giorno di ritardo, nel rilascio dell'appartamento da parte tua.
    Il pagamento é anche mediante mutuo ? Se "si" la banca vorrà la quietanza in atto, cosa che non puoi dare, mentre con la penale il problema non si pone.
     
    A ccc1956 piace questo elemento.
  5. STUDIO CONTAB

    STUDIO CONTAB Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Roby neanche dei Notai .... credimi e non entro nei dettagli !!!!!
     
  6. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Lo so, lo so, quello che hai scritto è condivisibile in pieno, ci vuole molta fiducia e gente seria che segua l'operazione, tutto si può fare i rischi si alzano notevolmente in questi casi.
     
  7. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ......e se fosse il venditore che incassato il saldo al rogito non se ne va' via? Magari ha figli piccoli e bisogna iniziare una causa di sfratto .......non ha nulla di intestato e le penali di ritardo inserite e'spazzatura ???
     
    A Limpida piace questo elemento.
  8. STUDIO CONTAB

    STUDIO CONTAB Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Tutto possibile , ma questo é un problema dell'acquirente , non del venditore ed io ho proposto la soluzione al venditore, che poi le penali in atto pubblico siano spazzatura ....... é un Tuo parere
     
  9. orsobruno

    orsobruno Membro Attivo

    Privato Cittadino
    si potrebbe in sede di rogito farsi rilasciare (dall'acquirente) una fideiussione a prima richiesta da primaria banca da esercitare alla data del rilascio dell'immobile
     
  10. Brisko

    Brisko Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io un errore del genere non lo farei mai. Se si vuole rogitare in anticipo puoi farti dare tutti i soldi e al limite riconoscere una sorta di affitto mensile ai nuovi proprietari. Così eviti di spostarti in altra casa facendo due traslochi in pochi mesi. In alternativa mi è capitato un paio di volte di fare atti con cambiali ipotecarie... però secondo me è meglio evitare. Ricorda che nel momento che vendi rinunci ad ogni diritto sull'immobile (sennò nessuna banca rilascerà all'acquirente mai un mutuo).
     
    A ccc1956 piace questo elemento.
  11. gieffe2007

    gieffe2007 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    il pagamento del saldo avverra' con assegno circolare, senza mutuo, e avverra' quando noi saremo pronti per lasciare l'appartamento.
    noi daremo le chiavi, l'acquirente ci dara' l'assegno circolare, e si firmera' una sorta di verbale di consegna.
    Tutto sara' naturalmente indicato nell'atto notarile comunque
    diciamo che tutto questo e' nato per nostre esigenze, e non dell'acquirente, che ci sembra comunque una bravissima persona.
    pero' come si dice..fidarsi e' bene... :)
    Comunque mi sono un po' informato anche da un paio di notai che conosco, sembra sia una procedura non cosi' rara, nel senso che capita a volte che il saldo avvenga successivamente al rogito,
    l'importante e' tutelarsi
     
  12. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    infatti................i soldi subitooooooooooooo:D:risata::D:risata:
     
  13. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    auguri .................tocca ferro pero'. :occhi_al_cielo:;)
     
  14. Brisko

    Brisko Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Forse non è una cosa rara (anche se io non l'ho mai applicata), però hai provato a chiedere ai notai che conosci se loro venderebbero la loro casa così :occhi_al_cielo:
     
  15. Brisko

    Brisko Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    :confuso: scusate non mi sono accorto che una parte del mio commento è rimasta nella citazione.
    Chiedo scusa ed estrapolo la parte in questione era la seguente:

    Proprio perché avviene per un'esigenza vostra perché allora non prendete in considerazione l'idea di prendere tutti i soldi subito facendo l'atto e ricnoscere poi un affitto mensile al nuovo proprietario? Lo scrivete in atto stabilendo già importo e data di sgombero dei locali. A maggior ragione se l'acquirente acquista senza fare il mutuo non dovrebbe creare alcun disagio e vi lascerebbe più tranquilli
     
  16. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao, pagamento alla consegna garantito da fidejussione bancaria.
     
  17. STUDIO CONTAB

    STUDIO CONTAB Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Probabilmente dovrete fare anche un atto di quietanza ..... o il Notaio pensa di mettere la quietanza in atto e poi tra di voi fate una scritturina di consegna ???? perché se é così comincio a ridere adesso !!!? a proposito chi lo paga l'atto di quietanza ?


    Sarei curioso di sapere cosa ti suggeriscono a Tua tutela e non a tutela dell'acquirente, i due Notai che simpaticamente dicono che capita " a volte che il saldo avvenga successivamente al rogito"
    Comunque a parte gli scherzi attenzione non solo all'acquirente che sarà sicuramente una bravissima persona ... ma a ciò che il Notaio , dell'acquirente presumo, scrive in atto ... .
     
  18. gieffe2007

    gieffe2007 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    alla fine abbiamo cambiato, rimandato il rogito di un mese e mezzo con saldo e consegna chiavi contestuale..meglio cosi'!
     
  19. Brisko

    Brisko Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Decisamente meglio così :applauso:
     
  20. STUDIO CONTAB

    STUDIO CONTAB Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ottimo !!!!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina