1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ANTONIO770

    ANTONIO770 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti sto per vendere il mio appartamento nel quale nel 2005 è stata fatta una sanatoria dal vecchi proprietario (prima che io rogitassi) per alcune modifiche interne. Ora è da qualche giorno che sia l'agenzia immobiliare presso la quale mi sono rivolto per la vendita sia il notaio della parte acquirente mi stanno stressando perchè vogliono i bollettini di pagamento per le modifiche fatte (non ho capito bene che bollettini vogliono) Ora io non posseggo tali bollettini perchè la denuncia dei lavori fatti non l'ho fatta io ma il vecchio proprietario io ho solo un documento dell'agenzia del territori che attesta l'avvenuta denuncia di variazione in più ho la piantina modificata con il timbro del comune. La mia domanda è come posso recuperare questi bollettini che mi chiedono? non possono cercarli loro al catasto o al comune?
    grazie a tutti
    p.s. non vorrei che per una cavolata del genere si crei un grosso problema
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Non possono chiederti documenti che non hai e che tra l'altro non detieni nessun titolo per averli, visto che (come dici) li ha sanati e pagati il propietario da cui hai acquistato l'iimbile prima del rogito ... demandali all'ex proprietario per questi motivi ...;)
     
  3. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Antonio770 recati all'ufficio tecnico del comune dove è ubicato l'appartamento e chiedi di visionare la pratica a nome di chi ti ha venduto casa, dopo ciò richiedi la copia dei bollettini se ci sono o il certificato di sanatoria nel quale dovranno attestare la somma versata a titolo di oblazione, se non trovi nulla vedi se nel titolo di proprietà tua viene menzionato a carico di chi sono le spese per il completamento della pratica in sanatoria facendo questo dovrai trovare la soluzione.
     
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Concordo con SALVES, tanti comuni si prendono fino a 30 giorni per evadere le richieste di accesso agli atti quindi tienne conto per la tempistica di vendita.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina