1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. villaggio

    villaggio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti si puo' modificare il preliminare di vendita? La data concordata per l'atto? Nel caso l'impresa costruttrice rimanda il rogito, le spese per la nuova registrazione del compromesso e per le modifiche apportate chi le sostiene?
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se dovete solo spostare la data per l'atto pubblico basta aggiungere una postilla sottoscrivendola entrambi sul preliminare registrato.
    Se invece le modifiche sono sostanziali rispetto al preliminare, registrate la nuova scrittura facendo riferimento alla precedente.
    I costi saranno a carico di chi ha causato o voluto o richiesto le modifiche.
     
    A villaggio e studiopci piace questo messaggio.
  3. villaggio

    villaggio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie di avermi risposto,nel mio caso è l'impresa costruttrice che richiede di posticipare l'atto facendolo slittare a 2-3 mesi in questo caso credo sia necessaria una variazione della data, senza una nuova registrazione.
     
  4. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Senza ulteriore registrazione, puoi scrivere:
    l'acquirente, messo a conoscenza degli imprevisti tecnici da parte del costruttore che faranno ritardare la consegna dell'immobile a suo tempo previsto per il mese di......., accetta che la consegna del proprio appartamento avverrà entro e non oltre il mese di.........
    Per effetto di detti imprevisti anche la definizione dell'atto pubblico di compravendita avverrà entro e non oltre il.........
    Letto,confermato e sottoscritto
     
    A villaggio piace questo elemento.
  5. villaggio

    villaggio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie, ma cosa devo fare con il notaio? Comunicare tutto con una lettera? (Anche per tutelarmi!)
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Per tutelarti metterei anche delle penali
     
    A villaggio piace questo elemento.
  7. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Penso che con il notaio avevi fissato un appuntamento.
    Puoi anche andare di persona e comunicargli che l'atto fissato per il giorno aa del mese oo non si farà per intervenuti accordi con il venditore e fisserai un altro appuntamento in data diversa, quella a te più congeniale.
     
    A villaggio piace questo elemento.
  8. macatala76

    macatala76 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buona sera
    Il 14 Luglio 2010
    Ho venduto il mio appartamento
    Con atto notarile avendo prima stipulato un preliminare
    Di vendita immediatamente registrato
    Nell’atto ci siamo accorti che alcune diciture non sono identiche e sono state aggiunte due diciture
    Per quanto riguarda le spese condominiali come sotto riportato
    Sul compromesso registrato era cosi :

    “La parte promittente venditrice si impegna a
    pagare tutte le spese condominiale ordinarie
    riferite all'immobile in oggetto fino alla data
    della consegna sopra indicata, nonché le spese
    straordinarie già deliberate anche se non ancora
    eseguite alla data dell'atto notarile definitivo
    di compravendita, consegnando al momento del
    rogito alla parte promittente acquirente una
    dichiarazione dell'amministratore di condominio
    attestante che tutte le spese condominiali
    dovute fino a tali date sono state regolarmente
    pagate. “

    sull’atto definitivo

    “La parte venditrice si impegna ,inoltre ,a pagare tutte le spese condominiali
    Ordinarie riferite all'immobile in oggetto fino alla data ,della consegna sopra indicata ,
    le quali rimangono a carico della stessa parte venditrice anche se accertati successivamente.
    La parte venditrice dichiara, comunque, di aver regolarmente pagato tutte le spese condominiali
    ordinarie e straordinarie richieste sino ad oggi.
    In particolare si precisa che tutte le spese condominiali straordinarie già deliberate anche se
    relative ad opere non ancora eseguite e tutte le eventuali spese ulteriori ed alle stesse connesse
    rimarranno a carico della parte venditrice anche se accertate successivamente “


    Al preliminare e non siamo stati avvisati dal notaio
    In fase di firma di tali modifiche
    Quale dei due è valevole
     
  9. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La scrittura valida è quella dell'atto definitivo che in pratica ricalca la volontà delle parti sul pagamento delle spese condominiali, anche straordinarie, già deliberate e da eseguirsi.
    Era questa la tua volontà?
     
  10. macatala76

    macatala76 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la ringrazio per la risposta celere
    vorrei sapere se
    dalla dicitura dell'atto ( CHE LE HO RIPORTATO ESATTAMENTE )
    l'acquirente cosa potrebbe chiedermi
    visto che ho già provveduto a pagare tutto delle spese ordinarie e straordinarie già deliberate
    ed ho anche chiesto conferma all'amministratore ?

    non mi è chiaro il perchè abbia voluto inserire questa dicitura in più !!
    grazie mille anticipatamente
     
  11. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Molte frasi che noi scriviamo nei compromessi o proposte, per nome e conto dei clienti, vengono poi perfezionate dal notaio con parole sue.
    Dopotutto è lui che sigilla l'atto e lo sottoscrive.
    Il notaio cerca sempre di individuare la volontà delle parti e in assoluta buona fede le riporta in atto.
    Non credo che l'acquirente possa pretendere altro, sempre che non nascano imprevisti non contabilizzati nei preventivi.
    Di solito questi imprevisti vengono evidenziati nei preventivi e calcolati in una percentuale X.
    La speranza è che tutto fili liscio e che quanto preventivato sia congruo alla fine dei lavori.
     
  12. macatala76

    macatala76 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    i lavori straordinari sono già stati ultimati e non ci sono stati problemi di sovrapprezzo
    ma mi chiedo , siccome la signora è veramente strana , non vorrei che le venga in mente di
    chiedermi delle somme per dei lavori di cui si sta adesso solo discutendo in assemblea condominiale
    e di cui io ero ignaro
    saluti
    maurizio
     
  13. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sono sicuro che non potrà pretendere ulteriormente, anche perchè nell'atto è scritto: "in particolare si precisa che tutte le spese condominiali straordinarie già deliberate" e non per quelle che "ora" l'assemblea condominiale sta deliberando.
     
  14. macatala76

    macatala76 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    speriamo bene comunque la ringrazio tanto per la sue risposte
    grazie mille
    se dovessi avere qualche altro problema la ricontatterò senza dubbio
    saluti
    maurizio
     
  15. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Grazie a te.

    P.S.
    Sappi che nei forum ci si dà del tu.
    Non è un obbligo, ma con il "tu" e non con il "lei" sembra che la discussione avvenga attraverso amici di vecchia data.
     
  16. Valentina78

    Valentina78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera, due mesi fa ho firmato un compromesso per l'acquisto di un appartamento in costruzione. Oggi mi piacerebbe cambiarlo con quello accanto ancora invenduto. E' possibile cambiarlo in accordo con il costruttore?
    Grazie Mille
    Valentina
     
  17. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se anche il costruttore è d'accordo, tutto è possibile.
    Sottoscrivete un nuovo compromesso facendo riferimento al precedente.
    Sottolineate con particolare dovizia che questo nuovo annulla di fatto il precedente.
     
  18. Valentina78

    Valentina78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille per la velocissima risposta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina