1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. publimark

    publimark Membro Junior

    Altro Professionista
    ciao a tutti, premesso che non sono agente immobiliare, ma semplicemente curioso di questo mondo, chiedo scusa in anticipo se sparo qualche fesseria...ho letto per caso che in america tutti possono vendere tutto, nel senso che gli immobili vengono inseriti in un database unico accessibile a tutte le agenzie...a prima vista puo' sembrare un modo di lavorare "balordo", scusate il termine, ma ragionandoci bene ci sono moltissimi vantaggi...non devo ammazzarmi per acquisire un cliente, non devo fare delle valutazione piu' alte del mercato per ovvie ragioni e se entra un acquirente deciso a comprare riesco ad accontentarlo in ogni caso avendo un forte portafoglio di immobili...un modello del genere riportato in italia con diverse agenzie che coprono, per ipotesi, una regione potrebbe funzionare secondo voi? ... se poi a questo abbiniamo un modo abbastanza innovativo per convincere gli utenti a servirsi di queste agenzie si dovrebbe avere un risultato molto soddisfacente per tutti...
    scusate l'interruzione e buon proseguimento a tutti
     
    A leed piace questo elemento.
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Esiste già in Italia un sistema simile, copiato dall'America.
     
    A Assunta Baccari piace questo elemento.
  3. publimark

    publimark Membro Junior

    Altro Professionista
    grazie Antonello, a questo punto cmq credo sia poco pubblicizzato, o non pubblicizzato nel modo giusto visto che non ne ho mai sentito parlare (mi riferisco alle persone comuni, non certamente ai professionisti del settore)...un tuo parere su questo modo di lavorare visto che ho letto sempre i tuoi interventi fatti da persona "informata" e sicura di quello dhe dice?
     
  4. raffa85

    raffa85 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    il problema è che in italia siamo molto individualisti, ciascuno è attaccato al suo cliente e alle sue possibili provvigioni
     
  5. Abakab

    Abakab Ospite

    Mi chiedo come si possa proporre un immobile non visionato personalmente .. ma solo per conoscenza tramite database.
    Sono più per la qualità che non per la quantità. ;)
     
    A Limpida piace questo elemento.
  6. publimark

    publimark Membro Junior

    Altro Professionista
    mettiamo caso che tu sia nella zona 1 ... un venditore della zona 2 trova un cliente interessato alla tua zona... tu rifiuteresti una divisione della provvigione sapendo che un domani potrebbe verificarsi il caso opposto? ... mettiamo poi il caso che un cliente sia nell'urgenza di vendere il prop immobile, secondo te scegliera' la tua agenzia che e' collegata ad ad altre 2..3...50 agenzie o un'altra organizzazione che lavora ufficialmente da sola? ... ribadisco che siamo nel campo delle ipotesi e quello che scrivo in modo molto sintetico spero non sia frainteso, rispetto il lavoro di tutti e non metto in dubbio che anche un singolo possa fare piu' di 50.....ciao e buon lavoro a tutti
     
  7. Abakab

    Abakab Ospite

    Non ne faccio un problema di collaborazione con altri colleghi, che faccio tranquillamente, ma di qualità di servizio nei confronti dei clienti consigliandogli, in base alle loro esigenze, le case che più si adattano alle loro richieste, e questo presuppone una conoscenza degli immobili che si ha a disposizione, non solo attraverso la visione degli stessi ma anche tramite la conoscenza del proprietario. Avere una banca dati di miriadi di immobili per poter dire " venite da me .. li ho tutti ", ma senza le relative conoscenze, mi sembrerebbe di lavorare con, condannabile, superficialità.
     
    A Limpida, leicasa e enricobruschi2 piace questo elemento.
  8. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Una mentalità retrograda, che non regge. Io compro la casa non il proprietario, tu controlla le magagne lavora professionalmente, crea processi che evitino problemi a me che compro e se conosci o meno il proprietario non conta, lo conosce il tuo collega il proprietario. Funziona in mercati che numericamente sono enormi rispetto al mercatino italico, quindi il tuo timore è altamente infondato.
     
    A andrea boschini, Valencia, mlabriola e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  9. Abakab

    Abakab Ospite

    La conoscenza dell'immobile in prima persona comporta proprio l'evitare magagne e problemi vari.
     
    A Limpida, leicasa e enricobruschi2 piace questo elemento.
  10. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Affatto, se fai una verifica vedrai che le problematiche spesso vengono fuori da controlli postumi, l'agente immobiliare troppo spesso confonde i controlli con la mera raccolta documentale. Invece creare standard operativi UNIVOCI per tutto il territorio, studiati proprio per evitare problematiche renderebbe superfluo il tuo ragionamento e sopratutto renderebbe rari i casi di contestazioni all'agente. Il primo male della categoria vostra è, a mio parere, confondere il protagonismo che vi piace avere con la vostra vera utilità, che innegabilmente è quella di esser principali attori nell'agevolare il mercato: lasciate a chi è competente l'onere di fare i controlli, voi per definizione non lo siete, affatto.
     
    A mlabriola e Andrea Santagostino piace questo messaggio.
  11. Abakab

    Abakab Ospite

    Se per tè questo è protagonismo, bene io continuerò a farlo attraverso, non solo la raccolta della documentazione, ma anche attraverso i dovuti controlli, appoggiandomi a chi di dovere ..naturalmente!

    .. e comunque il mio discorso era molto semplice ..voglio conoscere quello che ho in vendita ..tutto qui!
     
    A Limpida piace questo elemento.
  12. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se è soggettivo è indiscutibile, ma ciò non toglie che di fatto non è per nulla un problema, provato in decenni e decenni di attività di tuoi colleghi che altrove lavorano in questo modo, con molto più successo presso i loro clienti degli agenti italiani. Quindi, è una forma di protagonismo, perché il valore aggiunto che pensi di dare è inesistente rispetto a sistemi organizzati meglio, con standard operativi univoci. Non hai bisogno di valere di più perché la tua azione, cioè quella di fare funzionare meglio il mercato, è già abbastanza e di quella devi esser fiero.
     
    A mlabriola piace questo elemento.
  13. Abakab

    Abakab Ospite

    Guarda non voglio essere ne il più bello ne il piu bravo e questo operare non è fatto in questo senso, ma molto più semplicemente nel cercare di portare a termine compravendite con meno problemi possibili.
    Se poi tutto ciò serve a far funzionare meglio il mercato .. bene!
     
  14. publimark

    publimark Membro Junior

    Altro Professionista
    ok...si smuovono un po' le acque...cmq secondo me e' determinante avere delle collaborazioni altamente professionali ... se tu presenti un immobile posto in un'altra zona e' indispensabile che l'agente di zona ti metta al corrente di eventuali problematiche che effettivamente possono esserci in quel determinato contesto...poi rendiamoci conto che una selezione con il tempo ti puo' portare ad avere una macchina totalmente affidabile....affidabile per chi vende, per chi acquista e per chi da questo lavoro oltre alle soddisfazioni personali deve anche viverci...pensa al tempo risparmiato nel cercare gli immobili, in una societa' con le carte in regola e con un'organizzazione cosi incentrata dovrebbero arrivare in automatico...il tempo maggiore dovresti poi passarlo proprio cercando di accontentare i clienti nella visione o in tutti i servizi che accompagnano una vendita....so che e' un sogno ed anche utopistico pensare di realizzare un progetto del genere...cmq resto della convinzione che qualsiasi guerra si vinca con un esercito compatto, il singolo uomo a meno che non sia genio difficilmente riuscira' a cambiare il corso della storia...cmq per il momento abbiamo un contrario, uno d'accordo e uno neutro....aspettiamo altri consigli, e come sempre buon lavoro a tutti :)
     
    A Assunta Baccari e leed piace questo messaggio.
  15. Miguelito

    Miguelito Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Ma che protagonismo e protagonismo!

    Come mi piacerebbe che il mio lavoro finisse quanto la parte acquirente viene a conoscenza che la parte venditrice ha accettato la proposta. Da qui scatta il mio diritto alla provvigione, prendo i soldi e stop. Lavoro finito. Magari, sai quanti grattacapi in meno?

    Invece no, noi seguiamo la pratica fino al rogito, raccogliamo tutta la documentazione da portare al notaio, spesso facciamo noi i compromessi, ci pagano spesso al rogito, ossia mesi e mesi dopo del dovuto e tutto questo secondo te per protagonismo? Ma va là...
     
    A Limpida, MaxMatteo, leicasa e 1 altro utente piace questo messaggio.
  16. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    UN altra accozzagla di cose ritrite, cosa c'entra? Pensi che dove lavorano collaborando con le mls non facciano un servizio adeguato? Per favore, invece di dire le solite cose che credete importanti e non lo sono (perchè oramai scontate) prima di toccare i tasti, leggere di cosa si sta parlando.
     
    A mlabriola piace questo elemento.
  17. Abakab

    Abakab Ospite

    Queste potrebbero essere le giuste condizioni per poter pensare ad un progetto per come lo intendi tu ..mettendo, attraverso la professionalità, al primo posto il cliente.

    Aggiunto dopo 8 minuti :

    Ho paura di si .. oggi è utopia .. mai hai ragione che le guerre non si vincono da soli ma con un esercito che sia però professionale e con unità di intenti ... potrei arruolarmi. ;)
     
  18. publimark

    publimark Membro Junior

    Altro Professionista
    nelle mie "allucinazioni" vedrei il ruolo dell'agente chiudersi quando il cliente firma per accettazione della proposta, questo non vuol dire abbandonarlo in seguito, anzi passerebbe in mano ad uno staff di persone che dovrebbero seguirlo in tutti i passi successivi, dal compromesso al rogito .. notaio in sede, migliore proposta di finanziamento e assicurazione a tutela di qualsiasi magagna possa uscire fuori... il cliente deve sentirsi tutelato e "coccolato" da esperti in grado di chiarire qualsiasi dubbio ... l'acquisto della casa per molti e' un evento unico nella vita ed un'organizzazione al top deve essere in grado di offrire trasparenza e sicurezza ...

    Aggiunto dopo 18 minuti :

    basterebbe trovare una trentina di agenzie distribuite nelle varie zone di novara, ognuna potrebbe dare un immobile a disposizione della rete e poi con un contributo minimo per un progetto grande si potrebbe provare ... una volta che la ruota parte poi gira da sola autofinanziandosi con gli utili,,,impossibile? mah .. sarei curioso di provare .. io ci credo :) sono un sognatore
     
  19. Miguelito

    Miguelito Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Per te sarà un'accozzaglia di cose trite e ritrite, ma è la pura e semplice verità, senza dover fare del protagonismo gratuito che, credimi, non ne abbiamo proprio bisogno.

    Aggiunto dopo 6 minuti :

    Giustissimo. Ed è una cosa che se non tutti, molti AI cercano di fare tutti i giorni.

    L'organizzazione al top secondo è una solida collaborazione tra AI, Geometra (qualora servisse) e Notaio.
     
  20. publimark

    publimark Membro Junior

    Altro Professionista
    non ho mai messo in dubbio la professionalita' del singolo, anzi, l'unica cosa che secondo me e' un po' limitativo, anche nei confronti di vuole vendere, e' che ogni agente lavora nel suo "angolino" ... mettiamo il tuo caso, hai dei bellissimi immobili in un posto altrettanto bello, secondo te non potrebbero interessare a molti milanesi? ... c'e' internet, ma non tutti riescono a muoversi in questo dedalo di siti, se tu avessi altri 100 agenti nella lombardia non ti farebbero comodo? certo dovresti dividere le provvigioni, ma vuoi mettere la riduzioni di fermo o di invenduti degli immobili? se ci fosse un'agenzia che pubblicizza i tuoi immobili in lombardia ad un prezzo contenuto visto che le spese sarebbero autofinanziate dalle vendite non sarebbe un servizio aggiunto per i clienti? .. fare pubblicita' ad un certo livello da soli costa molto, intendo pubblicita' redditiva e visibile ... e poi la cosa principale e' che gli immobili che uno dovrebbe mettere in condivisione sarebbero solo quelli arrivati attraverso i canali di questo nuovo modo di lavorare ... nulla vieta che gli immobili trovati con i classici modi restino di propria esclusiva .. anche se sono convinto che alla fine e' l'agente stesso che avrebbe l'interesse ad inserirli in rete ....
    ribadisco che questo per me e' un campo completamente nuovo, magari sto' farneticando, cmq mi piace confrontarmi con altri e capire....buona giornata a tutti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina