1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Pef

    Pef Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti, vi sottopongono un caso un po' strano. Mesi fa visiono un immobile fuori a 110,000 euro trattabili. La proprietà è diversi mesi che tenta di vendere. Non faccio alcuna proposta in quanto non ero convinto dell'affare. Alcuni mesi dopo non trovando più l'annuncio deduco sia stato venduto. Da lì a poco riappare con un altra agenzia che mi contatta. Il prezzo è notevolmente ribassato. Rifiuto dicendo che avevo già visionato con la precedente agenzia. Passano pochi giorni e il prezzo scende ancora. A quel punto contatto la prima agenzia per evitare scorrettezze e incappare in doppie provvigioni. Chiedo se è possibile trattare e loro mo dicono che il proprietario è disponibile. Faccio un offerta al ribasso rispetto al prezzo esposto dalla altra agenzia ma viene rifiutata. L'agente mi consiglia di alzare l'offerta perchè vorrebbe una cifra molto vicina al prezzo pubblicato da altri. Così faccio, ma alla proposta scritta l'agente quasi mi ride in faccia dicendo che si vergogna a fare quella offerta. Dopo pochi giorni però l'agente mi chiama e dice il proprietario vuole incontrarmi. Non capisco a che gioco giocano visto che ho rilanciato alla somma che verbalmente volevano. Inoltre il proprietario può vendere ad un prezzo molto superiore al prezzo esposto? Cosa mi consigliate di fare?
    Grazie mille!
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il proprietario con la sua roba può fare quel che vuole, ma questo non significa che tu lo debba assecondare.

    Se la cosa non ti convince, lascialo perdere e cercati un'altra casa.
     
    A Sim, GiuRes93, Seya e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  3. Pef

    Pef Membro Junior

    Privato Cittadino
    Questo indubbiamente, però credo che nessuno abbia imposto l'attuale valutazione con la forza. Dato che è un occasione poter trattare, perché rischiare di perdere acquirenti? Deduco che la prima agenzia non abbia portato al proprietario offerte valide, altrimenti perchè cambiare?
     
  4. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Succede ed e' un classico.

    L'azione scompaginata del venditore gli si sta' rivolgendo contro.

    Nel caso di pluralita' di mediatori, mantenere almeno allineati i prezzi, e' il minimo da farsi.

    Diversamente succedeono i pasticci che hai narrato.

    Un caso scuola, per chi ti legge e vuole vestire i panni del venditore, convinto che affidarsi a piu' agenzie, sia meglio che una.

    Si sa' che i clienti tengono d'occhio il prezzo di alcuni prodotti che ritengono papabili.

    Probabilmente al prezzo che hai (ri)visto sei il giusto cliente per quel prodotto.

    Se ti eri deciso a formalizzare la tua offerta, quel mediatore che si "vergognava" di ritirarla, ha sbagliato di grosso a non procedere.

    La confusione presente non e' da te determinata.
    Il venditore e', con la sua azione, che consente l'ambiguita' di questa situazione, aprendosi ad ogni genere di promiscuita'.

    Bene fai ad approfittarne.

    Se vuoi comprare al meglio ti suggerisco di "schierarti".

    Contatta il mediatore che si vergognava.
    Metti sul tavolo il sei per cento di mediazione ad operazione conclusa.

    Vedrai che non si vergognera' piu', nemmeno se gli offri ancora meno, di quanto gli hai proposto prima.
     
    A Sim piace questo elemento.
  5. Pef

    Pef Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie mille a tutti dei consigli ;)
    Temo solo che il proprietario, forte del fatto che l'agenzia con cui tratto, valutava 20mila euro in più l'immobile, voglia giustamente tirare su il prezzo. Immagino che anche per lui sia un problema concludere con un agenzia con cui non ha esclusiva e che quindi avrà forse penali. Che dire..andrò a sentire cosa mi propongono ma non credo che a questo mi muoverò dalla mia ultima offerta. ;)
     
    A Sim e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  6. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    comunica il tuo prezzo in modo verbale, chiarisci che è la tua migliore offerta e lascia un recapito.
    se sono interessati ti richiameranno.
     
    A Sim e Seya piace questo messaggio.
  7. Pef

    Pef Membro Junior

    Privato Cittadino
    In realtà, anche se l'agente aveva fatto storie e sembrava divertita, perchè a suo dire la casa valeva molto di più, ho fatto comunque una proposta irrevocabile valida per 15 giorni scritta, con tanto di acconto. Ho inoltre detto che era la mia ultima offerta. Da qui nasce la perplessità del volermi vedere di persona. :)
     
    A Seya piace questo elemento.
  8. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    ti diranno di alzare di 5 mila euro e stop
     
    A Bagudi, Sim, eldic e 1 altro utente piace questo messaggio.
  9. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Molto probabile: un contentino
     
    A Seya piace questo elemento.
  10. Pef

    Pef Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti, dopo la telefonata e la richiesta di un incontro, l'agenzia è sparita..
    Sanno bene che per motivi lavorativi devo sapere qualche giorno prima quando liberarmi per poter chiedere un permesso.
    Detto ciò settimana prossima scade la proposta irrevocabile. Secondo voi posso far pressione richiamandosi o è controproducente? Rischio di sembrare un po' ansioso?
     
  11. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    quando ti ha chiamato l'agenzia non avete stabilito un appuntamento?
     
  12. Pef

    Pef Membro Junior

    Privato Cittadino
    No in quanto dovevano risentire il proprietario.
     
  13. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    strano forte
     
  14. Pef

    Pef Membro Junior

    Privato Cittadino
    Rieccomi a rompervi le scatole e ad aggiornarvi sulla storia :D

    L'agenzia mi richiama: dice che il proprietario è propenso ad accettare e a tal proposito sta verificando come sistemare con l'altra agenzia.
    Anche per questo motivo non ha dato feedback e entro domani mi dirà quando vederci.

    Avendo un contratto in esclusiva credete gli chiederanno penali o gli renderanno la vita difficile?

    Personalmente anche se non mi riguarda direttamente, spero non ci siano problemi visto che farebbero slittare o addirittura saltare il tutto.

    Nel caso non si spicciasse e scadesse giovedì la proposta irrevocabile cosa sono tenuto a fare secondo voi?

    Grazie mille
     
  15. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    male che vada la rifai , tranquillo è un problema loro
     
  16. Pef

    Pef Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti, so che probabilmente è un thread stravecchio ma chiedo ugualmente un consiglio a voi: il proprietario, tramite agenzia mi fa sapere che accetterebbe la mia proposta ma vorrebbe come caparra confirmatoria una somma maggiore. Gli accordi erano 1000 alla proposta, che da acconto diverrebbe caparra e 1000 di caparra al preliminare. Ora ne vuole 4000 di acconto. A questo punto ho detto all'agenzia che per me al momento cambia la situazione e ci vorrei pensare. Ho chiesto quindi che fosse annullata la prima mia proposta è che mi venga almeno inviata la contropoposta. Aggiungo che la mia prima proposta scade giovedì. Questa nuova proposta annullerebbe e sostituirebbe la mia, dico bene? Se non riuscissi al momento di garantire un acconto maggiore perchè dovrei accettare? Cosa altro dovrei richiedere all'agenzia? Grazie mille!
     
  17. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    fai decadere i termini della proposta, mettendo anche in chiaro che non hai al momento quella cifra per fare la proposta.
    (ad ogni modo di solito 5000 euro si da per proposta, rende + corposa e allettante al venditore e soprattutto non se ne può uscire con 1000 euro qualora volesse cambiare idea nel venderti l'immobile)
     
  18. Pef

    Pef Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie Seya.
    Si in effetti so che da prassi è meglio un acconto più corposo, ma data la difficoltà di vendere del proprietario mi sembrava in ogni caso indice di serietà da parte mia. Nle caso remoto (ho comunque chiaro i mio budget e ho già fatto diveris preventivi in diverse banche) che per qualsiasi congiuntura astrale non dovessi avere il muto sarebbe un dramma perdere 5000 euro per me.
     
  19. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    domanda: considerando che ti sei avvalso dell'agenzia, e devi richiedere mutuo, ti sei avvalso della sospensiva mutuo? mi spiego meglio, puoi vincolare la proposta (mettendo anche 5000 euro di assegno, tanto se c'è una sospensiva non si possono incassare) all'ottenimento del mutuo, della serie che se non hai il mutuo non perdi nulla, l'assegno ti viene ridato indietro e non devi pagare l'agenzia.
     
  20. Pef

    Pef Membro Junior

    Privato Cittadino
    Si, la proposta è valida solo all'ottenimento del muto, ma , al momento dell'accetazione l'acconto diventa caparra confirmatoria e quindi forse mi sono dato la zappa da solo in quanto potrei perdere la somma. Corretto?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina