1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lucy1982

    lucy1982 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ciao a tutti.
    Ho bisogno di un' informazione.
    Abbiamo acquistato un appartamento con un sottotetto non abitabile già trasformato dai precedenti proprietari in camera e bagno con scala in legno che collega al piano inferiore con quello superiore.
    Abitiamo in un condominio edificato nel 1996 in provincia di Torino ora dovendo vendere volevamo sanare la situazione al meglio ma purtroppo forse per incapacità o per aver trovato dei professionisti non preparati abbiamo avuto su 4 persone contattate tra cui architetti geometri 4 risposte diverse sul da farsi.
    cerchiamo quindi lumi per capire come agire.
    Il punto cruciale è che un architetto ci ha comunicato che se è presente una scala che collega piano di sotto il piano di sopra dobbiamo per forza recuperare il sottotetto.Vi risulta corretto?
    e soprattutto, non potremmo soltanto utilizzare il sottotetto come sgombero e locale lavanderia togliendo sanitari e vasca?
    le altezze si potrebbero tranquillamente ottenere facendo fare una parete di cartongesso che alza la altezza media dovremo soltanto aprire un VELUX per la questione dell' area illuminazione vi ringrazio in anticipo buona serata
     
  2. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Quindi analizzando quello che hai detto avete acquistato un appartamento con un abuso edilizio
    Sottotetto non abitabile probabilmente senza una sua identità catastale autonoma

    Tanto per capire questo sottotetto ha una sua identità catastale ? ( della serie C2 oppure non è censito?)


    L'uso residenziale di un locale soffitta anche se censito in catasto di per sè già è un illecito
    Anche la creazione della scala che collega due ui avrebbe necessitato di un autorizzazione urbanisitica

    assolutamente si soprattutto se si vuol utilizzare il sottotetto come residenziale anche se annesso al piano sottostante

    assolutamente si se la destinazione originaria del sottotetto prevede un locale sgombero e lavanderia, devi solo recuperare (sanare) la scala che collega le due unità e fare una fusione

    SE la destinazione originaria non corrisponde a quello che vorresti ottenere l'Architetto ha comunque ragione
    Devi fare una pratica urbanistica recuperando il sottotetto sià se l'utilizzo voluto è residenziale, sia se lo si vuol adibire come locale accessorio unito all'abitazione principale
    (sempre e comunque lo devi urbanisticamente parlando recuperare)
    Quello che potrebbe cambiare in base all'utilizzo voluto sono gli oneri da versare al Comune.

    Questo lo devi mettere in programma sempre in funzione del recupero dei sottotetti per mantenere i giusti rapporti areoilluminanti se la destinazione voluta è quella residenziale (no magazzino)

    Come la giri la giri l'Architetto secondo me ha ragione
    I regolamenti edilizi ci sono ... gli strumenti urbanistici per regolarizzare anche ....
    basta fare quello che và fatto evitando escamotage che da una parte fanno risparmiare (apparentemente) ma dall'altra non risolvono il problema (per regolarizzare il sanabile bisogna pagare gli oneri dovuti e fare le cose come vanno fatte ... stop )
     
    A lucy1982 piace questo elemento.
  3. lucy1982

    lucy1982 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    si il sottotetto è censito ed esistente.
    quindi da quanto ho capito il recupero del sottotetto è obbligatorio se vogliamo mantenere la scala. cambiano solo gli oneri a seconda di cosa ci si andrà a fare?
    grazie

    ps
    dalla piantina è un open space (in realtà c'e un muro con bagno)

    che voi sappiate se lo sanassimo ad uso magazzino e lavanderia, sarebbero comunque necessarie il rapporto aereo illuminante e le altezze?
     
    Ultima modifica di un moderatore: 17 Aprile 2016
  4. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    un magazzino e lavatoio non necessita delle stesse peculiarità di un locale ad uso residenziale dove si prevede lo stazionamento delle persone.
    Sempre da ricordare che ogni località ha i suoi regolamenti sia Comunali che Regionali

    Ti serve il tecnico
    qui parliamo accademicamente


    Tieni presente anche che devi sanare la scala
    Per realizzare una scala tagliando un solaio occorre presentare opportuna documentazione al Genio Civile, non è che uno si sveglia un giorno e dice "oggi quasi quasi taglio il solaio e mi recupero il sottotetto"

    Ti consiglio di rivolgerti a quell'Architetto che ti ha suggerito di fare necessariamente la pratica Urbanistica

    Credimi è l'unica strada (a volte chi meno spende più spende)
    siccome quando si tratta di immobili non ci si può permettere il lusso di commettere errori
    ribadisco il consiglio di fare le cose come vanno fatte senza cercare escamotage
    tanto i nodi vengono al pettine quando dovrai vendere ;)
     
  5. lucy1982

    lucy1982 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ok grazie seguirò il consiglio
     
    A ingelman piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina