• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Gianni Mazzon

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Buonasera a tutti e grazie da subito a chi mi aiuta.
Stamattina ho (tentato) di registrare un preliminare soggetto ad IVA così strutturato:
-caparra 5.000 euro;
-acconto prezzo 20.000 + IVA 4%
Secondo i miei calcoli ho versato
-200 euro tassa fissa - 25 euro (0,50% su caparra); totale F23 versamento 225 euro;
Ora, tralasciando bolli ed allegati, l' Ufficio del Registro mi chiede di versare ULTERIORI 200 EURO
quale tassa fissa SULL'ACCONTO PREZZO, quindi avrei dovuto versar 425 euro - cosa che non ho mai fatto e non mi era stata mai richiesta.
Che ne pensate, è così oppure ogni Ufficio interpreta come vuole??
Grazie di nuovo a chi mi aiuta.
Gianni
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
è così. Essendo un contratto sottoposto a IVA non si paga il 3 % sugli acconti in quanto gli stessi sono sottoposti a IVA, in questo caso l'agenzia delle entrate chiede i 200 euro in più

quale tassa fissa SULL'ACCONTO PREZZO,
non è solo sugli acconti ma anche se nel contratto vi è la penale.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Gianni Mazzon

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Grazie - farò così - ma rivolgendo lo stesso quesito alla stessa AAEE ho avuto 3 risposte diverse - misteri. Grazie comunque.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato casa dicembre 1983, rogito dal notaio, ora dicembre 2019, in comune non trovano la concessione edilizia concessa da loro. Che fare per avere tutto in regola? Ho scritto con pec all'ufficio. Tecnico ed attendo risposta e poi......
Ho controllato all'archivio notarile e conservatoria dei registri immobiliari. Dicono che il sono a posto? Avendo il contratto notarile. Allora? Grazie a chi mi indica....
Devono cambiare le leggi vecchie dello stato italiano che incassa e non tutela chi affitta regolare chiedo più flessibilità e meno burocrazia
Alto