1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. bthere79

    bthere79 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,
    Volevo chiedervi un consiglio. Sono in trattativa per l'acquisto di un appartamento a Treviso. L'appartamento e' dell'80 ed e' in un discreto stato anche se avra' bisogno di alcuni riammodernamenti (gli infissi hanno 30 anni, i pavimenti sono molto "vecchio stile", ecc). La mia preoccupazione e' che al momento e' disabitato da 3 anni (il proprietario e' deceduto e gli eredi non si decidevano) e quindi non vorrei trovarmi sorprese del tipo che si entra e viene fuori che bisogna rifare l'impianto elettrico/idraulico o quant'altro. Stiamo avendo un dibattito in famiglia dal momento che a me piacerebbe che qualcuno competente vedesse l'appartamento prima di finalizzare l'acquisto, mentre i miei genitori dicono che tanto gli impianti saranno gli stessi del resto del condominio, che non e' che guardando intorno possano effettivamente capire se possano venire fuori problemi, insomma che sarebbe uno spreco di soldi.
    Voi cosa ne pensate? Mi sapreste dare qualche consiglio? Se pensate sia il caso di farla a chi converrebbe rivolgersi? Non conosciamo nessuno direttamente e non so se sia il caso di fidarsi dell'agenzia per palese conflitto di interessi.
    Aggiungo che la preoccupazione e' principalmente sullo stato degli impianti, non siamo particolarmente preoccupati su eventuali abusi urbanistici, ecc.
    Mi scuso se la domanda e' stupida ma noi siamo ci sentiamo molto imbranati sul come muoversi...
    Grazie mille in anticipo
     
  2. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Ciao,
    affidati ad uno studio di architettura locale che si occupa di ristrutturazioni, fagli fare un sopralluogo e valutare cosa fare e quanto ti costerebbe, almeno sommariamente.
    Attenzione, se come dici tu la casa è disabitata, le utenze non si potranno volturare, richiedendo nuovi allacci c'è una buona possibilità che ti venga richiesto il certificato di conformità.
     
    A bthere79 piace questo elemento.
  3. ANTONELLA65

    ANTONELLA65 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    ..io,per esperienza personale te la consiglio vivamente...sono comunque soldi spesi bene...anche io ha appena acquistato casa,ristrutturata dalla propietaria 15 anni fa sembrava tutto in ordine..poi alla prima pioggia ho avuto infiltrazioni tali che in bagno praticamente ho dovuto mettere dei catini per raccogliere l'acqua che cadeva,alcune prese dell'impianto elettrico non funzionavano e ho dovuto farle sistemare a mie spese,e altri guai che sono stati taciuti perchè occulti...se poi la tua abitazione è chiusa da un po'...meglio prevenire!!!.Se facevo fare prima dell'acquisto una accurata perizia tutto cio' lo avrebbe pagato la ex proprietaria e cosi' invece ho dovuto pagare tutto io!!
     
    A bthere79 piace questo elemento.
  4. Fabrizio C

    Fabrizio C Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Anche io ti consiglio di affidarti ad un tecnico in modo da capire in che stato sono gli impianti, cosa andrebbe sistemato/sostituito ed eventuali spese che comportano. Se non conosci l'agenzia non ti fidare molto, per avitare di avere successivamente brutte sorprese.
     
    A bthere79 piace questo elemento.
  5. bthere79

    bthere79 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    nel frattempo abbiamo trovato un geometra che verra' a fare un sopralluogo domani per darci un'idea di quanto dovremo spenderci sopra...
    al momento del dunque l'agente immobiliare ha ammesso che secondo lui l'impianto elettrico e le tubature del bagno sono da rifare. Ha cercato di farmi firmare una proposta irrevocabile di acquisto in cui secondo lui per tutelarmi si dichiarava che gli impianti sono "non valutabili" invece che "conformi", che io ovviamente mi sono rifiutato di firmare fino a che non abbiamo questa perizia.
    Io tra parentesi volevo fare un'offerta su un mio modulo di intesa preliminare (in sostanza una proposta d'acquisto che non diventa preliminare) ma mi ha tirato fuori una tiritera che i moduli sono depositati in camera di commercio e quindi non si puo' assolutamente deviare dai loro moduli prestampati. Non so se era in mala fede o semplicemente disinformato ma ti raccontano proprio quello che vogliono.
     
  6. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Hai ragione a preoccuparti per gli impianti, ma il tecnico ti saprà meglio indirizzare.
    A mio parere, dovresti avere particolari preoccupazioni su eventuali abusi urbanistici.
    Dal 1° luglio u.s. sono cambiate le disposizioni da parte dell'Agenzia delle entrate.
    Se esiste un abuso o una difformità, il notaio non esegue la compravendita.
    Chiedi al geometra il controllo della documentazione dell'immobile e mettila a confronto con quella fornita dall'agenzia.

    Disinformato.
     
    A ANTONELLA65 e bthere79 piace questo messaggio.
  7. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Toh, ogni tanto si scopre qualche utente vicino a casa, a Treviso!
    Per gli impianti e le altre verifiche tecniche affidati ad un tuo tecnico di fiducia, va bene il geometra. Importante è che non sia un esperto di frazionamento o successioni, a te serve un geometra e/o tecnico che faccia o abbia fatto direzione di cantiere o che comunque a qualche titolo abbia partecipato professionalmente alla fase produttiva/costruttiva degli immobili.

    Per l'agente immobiliare vedo che sia già valutare bene da solo, non ti servono altri consigli.

    Tutto quello che stai facendo va benissimo e tutti gli acquirenti dovrebbero fare così: si acquista un immobile non un paio di scarpe. Questa procedura la consiglio SEMPRE e molto vivamente a tutti i miei clienti, è un diritto dell'acquirente, è una garanzia (per quanto possibile) in più .
    Poi ti dico (ma credo nel tuo caso non serva vista la tua accortezza) che le garanzie prestate valgono, purtroppo, in base alla forma in cui sono fatte. "ti garantisco che tutto è a posto" vale se c'è oltre all'impegno verbale (?) o scritto c'è una bella fidejussione bancaria, un importo o valore economico ben determinato nel tempo, il resto lo capisci da solo.

    Prima di firmare qualsiasi preliminare/proposta di acquisto verifica che la banca eroghi in tempi e modi "giusti" l'eventuale finanziamento richiesto. Come per la parte tecnica, importante è anche la parte "burocratica" quindi affidati ad un legale per i consigli sui contratti ...
    Un consiglio potrebbe essere anche di andare direttamente dal notaio senza firmare altri accordi preliminari, pensaci bene, non sottovalutare niente.

    ciao
     
    A ANTONELLA65 e bthere79 piace questo messaggio.
  8. bthere79

    bthere79 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    grazie delle risposte, mi rinfranca un po' perche' un po' ci si sente sempre il rompic... di turno che vuole fare le cose a modo suo invece di far quel che dice l'agente e "tasar su" come si dice dalle nostre parti.

    Ho avuto una discussione non accesa ma molto franca con l'agente perche' secondo me e' allucinante che questi si prendano il 6% di commissione (lo sapete che in regno unito prendono il 2%? come fanno loro...???) essendo cosi' improvvisati!
    - Mi dice che l'immobile e' dei primi anni 70, io gli faccio ma non e' dell'80?? Lui controlla, ah si hai ragione.
    - Gli faccio sono in 10 proprietari (avevo fatto la visura per conto mio), lui strabuzza gli occhi, si mette a controllare, sta zitto (= avevo ragione e lui neanche lo sapeva quanti proprietari erano)
    - Aveva detto ai miei genitori che il tetto era stato rifatto 2 anni fa, ieri salta fuori che era 15 anni fa
    - Comincio a contrattare la tariffa dell'agenzia e lui mi dice che l'unico modo e' fare in nero
    - Tutto di un tratto si scopre invece completamente ligio alle regole dal momento che si rifiuta di accettare un mio modulo di proposta di acquisto (perche' la camera di commercio blablabla, completamente disinformato), quindi mi tocchera' firmarmi sto modulo dell'agenzia con doppia firma (=clausole vessatorie a mio sfavore)
    - Cerca di intortarmi dicendo che invece di barrare "impianti conformi" nella proposta di acquisto barriamo "impianti non valutabili" come se la cosa dovesse tutelarmi in qualche modo invece dell'esatto contrario

    Se invece di me che sono combattivo e non mi fido di nessuno la trattativa l'avessero portata avanti i miei genitori che sono persone semplici che si fidano di tutto e di tutti come sarebbe andata a finire? Scusate, sono ********o.
     
  9. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non fidarti
    Non firmare niente, fai tutte le tue verifiche, per la verifica sulla proprietà affidati ad un notaio di fiducia, prima della proposta di acquisto o del preliminare se proprio sei obbligato.
    La modulistica prestampata deve prevedere la personalizzazione altrimenti si utilizza altro.
    La questione non è tanto sul compenso ma sulla professionalità, anche il 2% potrebbe essere tanto, troppo.
    L'adesione del professionista ad una associazione di categoria dovrebbe garantire il cliente.
    Mi aspetto interventi da parte di rappresentanti di associazioni di categoria in risposta alle tue considerazioni, a vantaggio di tutti.
    ciao
     
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Vorrei intervenire con un paio di appunti.

    Se un immobile è degli anni Ottanta è assolutamente sconsigliato non rifare gli impianti, perchè dopo 30 o 25 anni sono assolutamente obsoleti e , se non sono stati fatti dei lavori successivamente, sicuramente non sono neanche a norma.

    Detto questo, per vendere non è assolutamente obbligatorio che gli impianti siano a norma (cosa invece obbligatoria per le affittanze), quindi non puoi pretendere che lo siano (e di conseguenza la dizione "non valutabili" non la trovo così errata..., anzi è corrispondente alla realtà).
    E' chiaro quindi che se si compra un immobile datato, si va incontro a dei lavori quantomeno di sistemazione interna, quando non di ristrutturazione vera e propria....

    Per quanto riguarda la modulistica, non tutti frequentano Immobilio e sono al corrente della discussione sui vari tipi di proposta, contratto, pre-contratto, ecc., quindi gli darei la buonafede.

    @ Antonella 65

    Purtroppo, per quanto ho rilevato prima, gli immobili usati si comprano "nello stato di fatto e di diritto in cui trovano" e "come visti e piaciuti", quindi eventuali problemi ricadono sempre sulle spalle dell'acquirente...

    Silvana
     
    A bthere79 piace questo elemento.
  11. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ed il consiglio di rileggersi le norme.
     
  12. bthere79

    bthere79 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    sono appena tornato dal sopralluogo con il mio geometra che sostanzialmente ha detto che gli impianti non sono a norma, son contento che il proprietario fosse presente perche' e' caduto dalle nuvole. Il preventivo per sistemare e' piu' o meno il doppio di quello che pensavamo... Ero molto naif a pensare che non servisse sostituire gli impianti...
    Sono contento di non aver firmato niente. Potrebbe essere che comunque decidiamo di proseguire ma magari ad un prezzo piu basso e con un'altra consapevolezza.
    Grazie a tutti dei preziosi consigli e del supporto morale!!!
     
  13. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Prego!
    Sono reduce di un incontro con dei conoscenti che hanno acquistato una casa in costruzione e ora, a lavori terminati, si trovano con un'unica stanza da letto di 9mq...

    Sempre farsi seguire da un tecnico!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina