1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Montecristo

    Montecristo Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Ecco la situazione.
    Muore A (de cuius) e lascia 2 immobili (X e Y) a tre figli.
    Faccio la visura e noto che:
    - sull'immobile X c'è sia A, sia Z (suo padre, morto anni fa, con diritto d'usufrutto), entrambi non hanno nè data di nascita nè codice fiscale in visura;
    - sull'immobile Y (per fortuna) compare solo A (de cuius) ma c'è un errore nella sua data di nascita.

    Ora, è giusto che io proceda in questo modo?:
    1) Andare presso il catasto e fare:
    - per l'immobile X: VOLTURA PER RICONGIUNGIMENTO DI USUFRUTTO (con causale "Rettifica dell'intestazione all'attualità") alleganto una dichiarazione dei nipoti circa la morte di Z;
    - per l'immobile Y devo correggere l'errore nella data di nascita, come si fa?

    2) Fatto questo posso preparare la Dichiarazione di Successione che presento all'Agenzia delle Entrate (e poi voltura finale al Catasto)

    Può andare così?
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    corretto solo che la causale e solo ricongiundomento di usufrutto

    nella stessa giornata che ti rechi per presentare voltura vai allo sportello per le segnalazioni delle incongruenze devi citare gli estremi del rogito dove risulta corretta la data di nascita, oppure tramite il servizio correzione dati catastali dal sito ufficiale.
    dopo aver fatto questi due punti puoi procedere alla successione e voltura.

    Come passo da Catanzaro se d'estate ci prendiamo una bella granita con panino come si usa in Sicilia non so da te, d'inverno un cappuccino con briosche.
     
  3. Montecristo

    Montecristo Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Grazie per la risposta.
    Ho proprio l'atto in originale.
    Un'ultima domanda, più o meno le due operazioni che costi fissi hanno al catasto?
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    La correzione della data di nascita se corretta nel rogito è gratuita, la voltura € 70,00 circa pù eventuali oneri di chi la compila mediante apposito programma e sua trasmissione.

    Bè cosi non è una sola colazione, dovremmo metterci daccordo.:^^:
     
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Visto che è in argomento vi dico la mia: chiedo una visura in catasto e mi accorgo che avevano sbagliato a trascrivere la mia data di nascita: visto che ero allo sportello, lo faccio presente. Risposta:

    ... ahh, non si preoccupi, correggiamo subito...:shock:

    Non mi hanno chiesto niente, nè rogito, nè documenti... :shock:...: ho pensato: peccato non sia omonimo di un certo Silvio...;), si sarebbe potuto provare....;)
     
  6. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista

    nel senso poichè gli uffici territorio ed entrate hanno possibilità di visionare i rogiti dal computer se riscontrano che anche il rogito e scorretto non correggono se invece e corretto agiscono così come è capitato a te.
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Questo è corretto, ci mancherebbe.
    ma quella volta l'impiegato di turno andò veramente sul leggero, correggendo seduta stante, stante la mia bella ed onesta faccia: il chè non è il massimo della garanzia formale. Credo anch'io che la procedura corretta avrebbe dovuto prevedere una verifica preliminare.:D
     
  8. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    In qunto tempo ha finito dal momento che hai esposto il tuo quesito?
     
  9. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    In tempo reale: ha corretto e mi ha ristampato la visura con la data giusta! E' per questo che sono rimasto basito.

    p.s.: poi posso anche pensare che non essendo l'unica visura richiesta, a colpo d'occhio s'è reso conto che fosse un reale errore... però...
     
  10. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Avevo capito che era in tempo reale, ma un buon operatore a visionare il rogito on line, correggere e stampare la visura corretta non impiega più di 5 minuti.
     
  11. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Può essere, a distanza di tempo non ricordo con tale precisione: non ho però certamente avuto l'impressione avesse effettuato riscontri: e la cosa mi è rimasta impressa. Speriamo sia stato come supponi, sarebbe più tranquillizzante! Ciao e buona domenica
     
  12. Montecristo

    Montecristo Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Allora, la situazione si aggrava.
    Sull'immobile X, come detto, appaiono sia A (il de cuius attuale) che Z (il padre del de cuius attuale, morto anni fa, con diritto d'usufrutto). Entrambi, vi dicevo, non hanno nè data di nascita nè codice fiscale.
    Per Z c'è scritto "NOME E COGNOME, FU SEMPRONIO" (probabilmente il padre di Z)
    Mentre per A c'è scritto "NOME E CONGOME, FU Z".
    Il problema grave è che gli eredi attuali non hanno in loro possesso nessun atto da cui si evince che quell'immobile (parliamo di un monovano) era acquistato o ricevuto per donazione. Loro dicono che era loro da generazioni e generazioni, forse dall'800. Ma di documenti e atti nulla. Ci sono invece i documenti dell'altro monovano, che si trova al piano superiore, ed è tutto in regola.
    A questo punto non so che fare perchè non credo di poter presentare al catasto un ricongiungemnto di usufrutto di soggetti indicati in visura senza dati anagrafici, oltre al fatto che non ci sono gli atti.
    Ultima cosa, nei dati della visura è scritto "impianto meccanografico del 30/6/1987", se può servire.
     
  13. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Il catasto non essendo probatorio non controlla e/o controlla la sola parte tecnico fiscale, quindi puoi procedere a ricongiungimento di usufrutto mediante apposita modulistica con programma voltura ed alleghi sia il certificato di morte di Z che un certificato stato di famiglia integrale per la rispondenza che Z il padre era sempronio.

    Per sapere gli estremi del rogito recandoti all'agenzia del territorio competente se ancora in loro possesso potrai visionare i vecchi registri da dove ricavare i dati del rogito, in alternativa sapendo fg. part. e sub puoi visionare il fasicolo detto in termini tecnici busta dell'immobile X da dove sempre puoi visionare rogito ed anche planimetria depositata, però per fare questo o ti delegano gli attuali proprietari mediante apposita delega con allegate oltre al documento del delegante i certificati di stato di famiglia integrale di Z e A ed i relativi certificati di morte, oppure devi essere un tecnico.

    Dopo aver fatto tutte questo puoi procedere alla successione.

    la scritta porta a dover fare la verifica sopra detta.
     
    A Bastimento piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina