1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. malex78

    malex78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buongiorno a tutti, ho un quisito da porrre per una situazione alquanto complicata che mi sta capitando.
    verso la fine di gennaio 2011 accetto una proposta di acquisto per un immobile di mia proprieta vincolato all'ottenimento del mutuo da parte
    degli interessati. viene indicata come da definire la data per il preliminare e la solita "entro e non oltre" per il rogito al 30/04.
    inizialmente da una questione che doveva durare 15 giorni per sapere l'ottenimento del mutuo si è arrivata a tutt'altra situazione.
    inizialmente danno incarico ad un intermediatore per farsi seguire la pratica, dopo 1 settimana vengo a sapere che hanno tolto l'incarico
    e che dichiarano di voler seguire da soli la pratica, dopo 15 gg mi fanno sapere tramite l'intermediario che in funzionario gli ha fatto
    sapere che non possono avere il mutuo e non mandano neanche avanti la pratica.
    dopo questo verso la metà di marzo decidono di mandare avanti la pratica con un'altro intermediario, scade il termine ultimo
    del rogito il 30/04, mi viene fatto presente dall'intermediatore che non è colpa loro e che devo spettare la risposta alla
    richiesta mutuo, il giorno 10/05 vengo informato verbalmente dal mediatore che la pratica è stata rifiutata con la motivazione che
    già in precedenza avevano presentato una richiesta di mutuo a quella banca. a diniego avvenuto faccio presente al mediatore che
    non sono più intenzionato a vendere perchè i motivi per cui lo facevo sono venuti meno, mi viene chiesto se avendo una
    pre-delibera in mano può ricontattarmi, gli dico che avrei valutato e gli avrei fatto sapere.
    il giorno 27/05 mi fa avere il diniego scritto dalla banca della pratica ma aggiunge la pratica è già in lavorazione presso un'altro istituto.
    e mi chiede 2 righe per mandare avandi ancora di 15 gg la pratica.
    io a mia volta stavo prendento in affitto un'altro immobile con obbligo di concludere entro il 04/05 e vincolato alla vendita del mio, lasciando
    un assegno in cauzione di 750 euro, ovviamnete passati i termini non posso più prendere quella casa perche sono saltate le mitivazioni che mi spingevano
    a farlo, e ho fatto presente all'intermediatore di chiudere la questione e restituirmi l'assengo.
    lui mi fa presente che non ci sono problemi e che me lo restituira quando chiuderà il giro, ma omai dalla comunicazione verhbale
    sono passati 15 gg.
    quello che chiedo io è questo, ma una volta avuto questo diniego scritto e scaduti i termini, io sono ancora vincolato a loro che hanno
    deciso di mandare avanti una pratica senza prima un accordo con me o posso realmente considerarmi libero?
    entro quanto deve essermi ridato l'assegno per la casa in affitto essendo saltata la vendita della mia?
    non vorrei che quelli da cui avevo la trattaviva perl'affitto sipensino che sto mandando avanti la pratica per continuare a vendere la
    mia ed avanzino pretese a chiusura.
    ringrazio in anticipo tutti per eventuali risposte
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    quello che chiedo io è questo, ma una volta avuto questo diniego scritto e scaduti i termini, io sono ancora vincolato a loro che hanno deciso di mandare avanti una pratica senza prima un accordo con me o posso realmente considerarmi libero?


    sei libero come l'aria....................se sono scaduti i termini della sospensiva mutuo.
    ma e' libero anche l'acquirente.
    la cosa imnportante e' la scadenza della clausola sospensiva mutuo. se e' scaduta e' scaduta.
    e non devi pagare nemmeno la provvigione.
    e' logico che l''agenzia ti dica che ci stanno provando con un'altra banca ma tu puoi tranquillamente non accettare.
    non firmare niente.
    per la casa in affitto tu avevi fatto un contratto vincolato alla vendita di casa tua per iscritto??
     
  3. malex78

    malex78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la sospensiva mutuo non aveva una data indicata di scadenza. La data presente nel compromesso e quella entro quale andare all'atto. per l'affitto la clausola di vincolo alla vendita della mia e scritta nel compromesso
     
  4. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    bisognerebbe sempre mettere la data di scadenza della sospensiva mutuo ed il venditore ci deve stare attento, non puo' durare in eterno.
    meno male che per l' affitto l'hai vincolato alla vendita di casa tua.
    comunque se non hanno ottenuto il mutuo nei termini indicati per la validita' del contratto non devi pagare la provvigione all'agenzia perche' c'era la sospensiva mutuo.
    da quel che ho capito pero' e' scaduta anche la data del rogito che era 30.4.2011 e naturalmente nessuno di voi e' andato dal notaio.
    a questo punto devi metterli in mora.
     
  5. malex78

    malex78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    infatti e quello che mi interessava sapere. se loro.decidono di fare il giro di tutte le banche esistenti che faccio.rimango vincolato anni? poi la questione intorno a cui girava la mia richiesta e che sonp già al secondo diniego che mi.danno, il primo solo verbale, il secondo con copia scritta dell'istituto. Non dovrebbe essere gia quel foglio a garantirmi il decadimento? Come dovrei fare a metterli in mora? giusto un chiarimento, io non voglio niente da loro a livello economico, ma solo che ognuno vada x la propria strada
     
  6. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    infatti, tu sei a posto perche' hai in mano la liberatoria del diniego della banca del tuo acquirente e soprattutto sono scaduti tutti i termini del contratto.. per me dovresti gia' essere a posto ma se vuoi che ognuno se ne vada per la propria strada fai cosi'..................per essere sicuro.
    manda subito una raccomandata A/R all'agenzia e al venditore chiarendo che sono scaduti anche i termini del rogito e che hai gia' in mano la liberatoria del diniego della banca del tuo acquirente.
    e specifica che sei libero dal contratto e di vendere ad altri.
    ciao e auguri


    ps. un consiglio spassionato
    la prossima volta se accetti una clausola sospensiva mutuo pretendi la scadenza della clausola.
    una volta scaduta sei a posto
    oppure chiedi alla tua agenzia di dire all'acquirente di farsi fare un pre-screenig dalla banca sul reddito che vale circa 6 mesi e poi fa la proposta di acquisto................senza clausola sospensiva, naturalmente.
    tanto per non perdere tempo.
     
  7. malex78

    malex78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    quello che volevo evitare io in questo momento era proprio di dargli altri.15 giorni, che dopo tutti i ritardi potrebbero mettermi in difficoltà
     
  8. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    comunque, secondo me sei gia' a posto. non credo che tu li debba anche mettere in mora dei 15 gg.
    non c'e' la scadenza della sospensiva mutuo ma e' scaduta anche la data del rogito.
    e' peggio.
    piu' di cosi'.
    ma manda subito la raccomandata.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina