1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mammutones

    mammutones Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buongiorno a tutti, sono in procinto di fare un compromesso immobiliare, volevo sapere se è opportuno trascrivere il contratto con un notaio , oppure basta registrarlo solamente. Faccio il compromesso il 13 dicembre e il rogito il 27 marzo.....vorrei evitare il notaio x le spese di trascrizione, ma posso stare tranquillo con questi tempi ???? grazie x chi mi aiuterà !!!!!
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    se compri da un costruttore meglio trascriverlo.
    se compri da un privato..................anche. (secondo me) :sorrisone:
     
  3. mammutones

    mammutones Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie della risposta , valuterò il dà farsi, anche se trovo assurdo l'onorario del notaio anche x questa cosa.....fossero 100 euro lo farei tranquillamente....ma qui si parla di 600 o piu euro.....quindi mi piacerebbe avere una valutazione qui nel forum piu ampia. capire veramente i rischi , magari qualcuno che ci è già passato . comunque grazie ancora x la tua risposta !!!
     
  4. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    La trascrizione del contratto preliminare, prevista dall'art. 2645-bis del codice civile, è
    finalizzata a tutelare il promissario acquirente dal pericolo di formalità pregiudizievoli
    (cessione dell'immobile promesso a terzi o costituzione di diritti reali sullo stesso;
    pignoramenti; sequestri; ipoteche; ecc.), che potrebbero essere trascritte o iscritte contro
    il promittente venditore nel periodo che va dalla sottoscrizione del preliminare alla
    stipula dell'atto definitivo di compravendita.

    Una volta trascritto il preliminare, invece, le successive trascrizioni o iscrizioni contro
    il promittente venditore non sono opponibili al promissario acquirente, che quindi sotto
    questo profilo è pienamente tutelato.
    Inoltre la trascrizione del contratto preliminare attribuisce al promissario acquirente un
    privilegio in caso di fallimento del promittente venditore (art. 2775-bis del codice
    civile); ciò significa che, a seguito della vendita forzata dei beni del fallito ed in sede di
    distribuzione del ricavato ai creditori, il promissario acquirente è preferito agli altri
    creditori, anche ipotecari, del fallito medesimo.
    vedi un po' tu....................:sorrisone:
     
    A Natalia Vincitrice piace questo elemento.
  5. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista
    Lo puoi sapere solo tu? Solo tu sai con chi hai a che fare
    Le informazioni sono importanti, tu le dovresti avere,se il venditore è poco affidabile allora dovresti evitare
    l'acquisto.:affermazione:
     
    A mammutones piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina