1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. zelig77

    zelig77 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti, apro questo post per chiedere a voi esperti alcune cose. Dovrei effettuare dei lavori nel mio appartamento, nulla di così estremo, nel senso che devo murare una porta che va dal corridoio alla cucina e rimuovere una parete dell'ingresso in modo da avere unico ambiente salone e cucina. Non so se sono stato chiaro ma ciò che devo fare è semplicemente questo. Mi sono un pò documentato su internet, e ho parlato con un tecnico del comune il quale mi ha risposto con molta fretta in quanto avevo già superato l'orario d'apertura dell'ufficio. Ho scoperto che nel comune di Roma (non so se lo stesso è stato fatto in altri comuni) è stata introdotta la C.I.L.A., comunicazione inizio lavori asseverata, che va a sostituire la vecchia D.I.A. Con questa e considerato il DL 78/2010 si velocizzano i tempi per eseguire i lavori che con la C.I.L.A. possono iniziare il giorno stesso della presentazione della stessa all'UOT del comune. La mia domanda è questa: posso, io proprietario dell'immobile, presentare la C.I.L.A. al comune con i vari documenti richiesti? O deve farlo per forza un tecnico? Perchè ho un parente Architetto che mi realizza il progetto etc, ma non è fisicamente presente a Roma. Certo di una vostra cortese risposta, ringrazio anticipatamente.
    Andrea
     
  2. joshuatri

    joshuatri Membro Attivo

    Certificatore energetico
    Salve,
    mi sento di poter dire, che se la domanda è posso firmare e consegnare la C.I.L.A, come committente, al comune la risposta è No. Se la domanda è posso consegnare fisicamente la domanda timbrata e firmata, sia dalla ditta committente che dal tecnico asseverante, direi di sì a meno che a Roma non vi sia qualche modalità telematica per la presentazione della documentazione (tipo firma digitale, software, etc..).
     
  3. zelig77

    zelig77 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si, mi sono espresso male...intendevo fisicamente, con i timbri e le firme del tecnico e della ditta che segue i lavori. Grazie per la risposta e ne approfitto per fare un altra domanda: una volta presentati il progetto, il durc e tutti i documenti che occorrono per la CILA, e una volta eseguiti i lavori, cos altro dovrò presentare al comune e al catasto come documenti? Al comune aggiorneranno tutto in automatico o servirà qualche altra documentazione? Mentre immagino che al catasto dovrà andare un tecnico a presentare la nuova planimetria e i documenti vari per aggiornare il tutto. Grazie anticipatamente
     
  4. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    A dir la verità i moduli di queste pratiche sono sempre fatti in maniera che sia il committente che in prima persona va a consegnare la pratica asseverata dal tecnico.

    Poi di solito, visto che gli uffici tecnici sono... quello che sono... ci va il tecnico, sia per cortesia ma anche per fronteggiare qualsiasi "emergenza"

    a fine lavori andrà fatta una variazione catatsale e con quella ed eventuali certificazioni ( per es dell'imp elettrico o del gas) si depositerà in comune il Fine Lavori.

    un saluto

    La consegna digitale... la stiamo aspettando :)
     
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Premesso che una visitina del tecnico è sempre opportuna, proprio per fronteggiare quelle che chiami emergenze, perchè dici che stai aspettando la consegna digitale?

    Domando: se invii con posta certificata e firma digitale, credo siano obbligati ad accettarla.
     
  6. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Al momento solo DIA e PSC si possono consegnare in via telematica, le CIL vanno consegnate comunque a mano, fra poco procedo a stampare i moduli per una ristrutturazione d'interni...

    un foglio altezza 90cm lunghezza 260cm
    11 pg A4 di modulistica, in 3 copie
    1 pg A4 DURC, in 2 copie
    1 pg A4 per le fotocopie documenti d'identità
    1 pg A4 delega
    ecc ecc

    un mucchio di carta sprecata quando basterebbe una ecologicissima email...
     
    A joshuatri piace questo elemento.
  7. joshuatri

    joshuatri Membro Attivo

    Certificatore energetico
    Altro che cortesia... purtroppo nel "profondo" sud (leggi Messina) è prassi che sia il progettista a prendersi la briga di perdersi nei meandri burocratici degli uffici tecnici :disappunto:... quando sono aperti e quando i tecnici si fanno trovare... ma quanto meno adesso abbiamo una procedura informatica per la presentazione delle pratiche... sperando che serva per noi e per l'ambiente!! :applauso: buon lavoro!:stretta_di_mano:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina