1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. euggenti

    euggenti Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti!

    Mi sono iscritto da poco e pur avendo letto i diversi post circa l'usucapione non sono riuscito a trovare una soluzione efficiente al mio problema, infatti la mia proprietà confina con un terreno di circa 400 mq che uso ininterrottamente e pacificamente da oltre 20 anni. Tuttavia, daalla interrogazione immobiliare risulta che nel 1978 fu stipulato un contratto di livello, da cui risulta un concedente ed un livellario, che però quest'ultimo risulta essere deceduto. Poiché non intendo avviare una causa per usucapione, vorrei sapere cosa potrà succedere negli anni futuri alla proprietà del terreno in questione, in assenza di rivendicazione da parte degli eredi. E' possibile che il comune intervenga e ne acquisti la proprietà? Premesso che gli eredi del concedente (ritengo proprietari) pare siano tanti, cosa mi conviene fare? Ho letto su questo sito che con 200 euro presso il giudice di pace potrei accertarne il possesso, dovrei farlo?

    Ringrazio tutti anticipatamente per la disponibilità

    Eugenio
     
  2. Umb

    Umb Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ciao Eugenioi,
    Se la finalità è quella di continuare a mantenere l'uso e il possesso del terreno non vedo perchè non iniziare la precedura per ottenere l'assegnazione della proprietà attraverso il tribunale ?
    Cosa ti frena ?

    ciao Umb.
     
  3. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Urca....200 euro dal GdP cavi un ragno dal buco....
    Per l'accertamento dell'usufrutto, è necessario un procedimento di accertamento, cui seguirà una sentenza dichiarativa.
    In pratica, si va in tribunale, si fa un'atto di citazione (anzi, un avvocato fa) dicendo che si ha un possesso pacifico e ininterrotto del terreno da x tempo. Si notifica a tutti i vecchi compropiretari e si fa un procedimento per l'usucapione.
    Non può rivendicare alcunchè il comune (tranne che non faccia un procedimento per esproprio, ma ne dovrebbe avere una necessità), o che non utilizzi il terreno per vent'anni chiedendo poi lui stesso l'usucapione.
     
  4. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Seguire il consiglio di Francesca.
    Puoi tranquillamente chiedere l'usucapiuone poer possesso i9ninterrotto per oltre iul ventennio.
    Noel
     
  5. fabio.deg

    fabio.deg Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    ciao a tutti!

    sono nuovo del forum. in tema di usucapione come faccio ad interrompere eventuali "diritti" su un terreno che è anche privo di recinzione?? trovo l'usucapione un procedimento poco pacifico :D

    grazie

    fabio
     
  6. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Sicuramenmte e' poco pacifico, ma e' legge, comunque non devi interrompere alcun diritto se esistente e come tu dici terreno non recintato, non vedo come tu possa usucapirlo se non lo hai tenuto tu.
    Cordialmente
    Noel
     
    A bebana27 piace questo elemento.
  7. fabio.deg

    fabio.deg Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    mi sono spiegato male. mio padre ha ereditato un terreno ma ... il vicino lo coltiva regolarmente. non essendo passati venti anni cosa mi conviene fare??? non posso comunque andarci visto che è sperduto in campagna :D

    grazie comunque

    fabio


    p.s. questo sito è troooooooooppo bello!! complimenti!
     
  8. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Devi ribadire con una lettera, controfirmata dal vicino che lo coltiva, che la proprieta' e' sempre vostra e lui riconosce cio'.
    Comunque se tu paghi le tasse su detto terreno puo' anche essere suffuciente cio'.
    L'importante comunque e' avere qualkosa che dimostri (a questo servirebbe una missiva) che Lui e' consapevole che non potra' esercitare il diritto di usucapione.
    Comunque in mancanza di un riscontro scritto, io prima che scadano i 20 anni, gli direi di smettere di coltivare il tuo terreno.
    Cordialmente
    Noel
     
  9. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Re: Usucapione per un terreno che uso pacificamente e ininterrot

    Raccomandata A/R con cui gli comunichi qualcosa relativo al terreno, tipo che stai valutando l'ipotesi di venderlo e gli chiedi se è interessato ad un eventuale acquisto.
     
  10. fabio.deg

    fabio.deg Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    grazie!!!

    fabio
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina