1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. huhu1979

    huhu1979 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,

    vorrei porre un quesito.
    Mia moglie vorrebbe chiedere a mio suocero l'usufrutto di un immobile.
    Tale immobile è accatastato a nome di mio suocero, ma non essendoci alcun atto notarile, e sorgendo su un terreno proindiviso (4 proprietari tra cui mio suocero), immagino che dovremmo inserire nel contratto tutti gli intestatari di tale proprietà, corretto?
    La mia domanda principale è un'altra: oltre al contratto di usufrutto, essendo il terreno anche indivisibile per motivi ambientali, sempre nello stesso contratto, e con la firma di tutti i proprietari, è possbile chiedere usufrutto di una porzione del terreno anche se come detto è indivisibile?
    Se fosse possibile tale clausola, come possiamo inserire i limiti di tale porzione nel contratto? con coordinate geografiche e planimetria basta?
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' una domanda molto particolare, ma provo a rispondere.

    Trattandosi di un bene indivisibile, non vedo come si potrebbe creare un usufrutto su una porzione...che non c'è...
     
  3. huhu1979

    huhu1979 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si immaginavo, ma credevo che con un accordo tra le parti potesse regolarizzarsi
     
  4. huhu1979

    huhu1979 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si immaginavo, ma credevo che con un accordo tra le parti potesse regolarizzarsi
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'usufrutto consiste nel diritto di una persona (usufruttuario) di godere di un bene di proprietà di un'altra persona (nudo proprietario) e di raccoglierne i frutti.

    E' un diritto reale di godimento di cose altrui, quindi tu capisci che tutti i proprietari dovrebbero essere d'accordo e lasciarle l'uso e il godimento.
     
  6. huhu1979

    huhu1979 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille Bagudi!
    Quindi se non ho capito male, se avessi (ed in realtà ho) la firma dei 4 proprietari potrei chiedere l'usufrutto di immobile e quota di terreno?
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si, attraverso un atto notarile, loro diventerebbero nudi proprietari e tua moglie usufruttuaria.
     
  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Vedo che non si dice nulla in merito alla proprietà dell'immobile: in via ordinaria una costruzione appartiene ai titolari del terreno su cui insiste. Mi sembra che sia questo l problema più grosso da definire.
     
  9. huhu1979

    huhu1979 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,

    l'immobile è accatastato a nome di mio suocero, ma come ci hanno spiegato, visto che non è mai stato fatto un atto notarile, l'immobile è di proprietà dei 4 intestatari del terreno.
    Come ho scritto, ho l'approvazione di tutti i proprietari del terreno, e ovviamente sono disposti a firmare questo usufrutto, ma quello che non mi era chiaro se potevo "chiedere in usufrutto" una porzione delimitata di terreno che però è "indivisibie".
    Questa richiesta, ovviamente è avvallata dai 4 proprietari, ma quello che non mi era chiaro è se posso inserire nell'usufrutto tale calusola.
    Inoltre, tale usufrutto è possibile redigerlo in forma semplice e poi registrato all'Agenzia dell'Entrate o è necessario un documento con firme autenticate davanti ad un notaio?

    Grazie mille!!!!
     
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La cessione di un diritto reale come l'usufrutto si fa solo davanti al notaio.
     
  11. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    @huhu1979: Forse hai già valutato la questione, ma se i comproprietari sono concordi nell'accettare la cessione dell'usufrutto a te, può significare che riconoscano che il fabbricato è stato realizzato con mezzi propri da tuo suocero.

    Si potrebbe quindi configurare il caso previsto dall'art. 936 (i comproprietari ritengono per se l'immobile e corrispondono a tuo suocero l'aumento di valore del fondo) o accedere a quanto previsto dall'art. 652 (Cessione a tuo suocero del diritto di superficie da parte degli altri comproprietari, che comporta la vostra piena proprietà della costruzione)

    Ma .... è una altra storia ...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina