1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Signori eccone un'altra:
    un mio cliente vuole vendere un suo appartamento. Questo è ufficialmente locato ad un conduttore che non paga il canone da più di sei mesi e che è divenuto irreperibile da tale tempo. Oltre il conduttore, altre persone (che non compaiono citate da nessuna parte) utilizzavano l'appartamento e queste lo hanno liberato definitivamente 1 mese fa. Ora il proprietario si è rivolto al suo legale che ha fatto la disdetta all'agenzia delle entrate, nonchè si è fatto firmare un documento dalle persone che utilizzavano l'appartamento in cui affermavano che lo liberavano da ogni cosa a partire da una data visto che il conduttore stesso (quello ufficiale) aveva dichiarato di voler andar via prima dei termini. Essendo ormai più di sei mesi che non paga la locazione il conduttore è inadempiente. Questa cosa, compresa l'azione del legale, è sufficiente a svincolare l'immobile al fine di venderlo libero da cose e persone? :domanda:
    Oppure un futuro acquirente potrebbe sentir bussare alla porta uno sconosciuto che vuole il diritto di entrare nella casa a lui locata? :shock:

    Come vi comportereste?
     
  2. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non sono in grado di dirti se la situazione sia identica.
    Ti posso però dire che un conoscente, con contratto intestato ad inquilino resosi irreperibile senza consegnare le chiavi, oltre allo sfratto ha dovuto attendere la delibera della magistratura che ha provveduto a far eseguire un sopraluogo adalla polizia.
    Senza questo passo, semplicemente entrare nell'alloggio da parte del proprietario, senza il consenso del "conduttore", sarebbe stato considerato "violazione di domicilio".
    Informati bene, per nonaggiungrere al danno anche le beffe.
     
  3. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Infatti il mio timore è proprio questo. Il proprietario dive di volersi comunque prendere tutte le responsabilità e non avrà alcun problema nel sottoscriverle volendo quindi vendere l'immobile come libero. Mi informo comunque meglio per evitare errori.
     
  4. carlor

    carlor Membro Attivo

    Altro Professionista
    Incarica un avvocato per procedere allo sfratto. E' l'unico modo per risolvere il problema. La procedura dovrebbe essere facile e celere con gli inquilini particolarmente incivili. Dài anche un'occhiata alla cassetta della posta dell'immobile e al suo contenuto interno.
     
  5. maria antonietta

    maria antonietta Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Occhio però a non aprire la posta! o quanto meno a non farlo sapere!

    Anch'io mi sto imbattendo in un problema analogo: speriamo bene
     
  6. patrizia581958

    patrizia581958 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    In un fatto analogo, una mia cliente ha dovuto richiedere lo sfratto (associazione piccoli proprietari) sono passati otto mesi ed ancora non si e' conclusa la trafila.......
     
  7. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Allora: la casa è vuota e io posso testimoniare che così è perchè i coinquilini del conduttore ufficiale mi facevano fare le visite e adesso che sono andati via mi hanno lasciato le chiavi.
    Al di là che a breve parlerò con il mio avvocato per fare maggior chiarezza, il proprietario insiste nel voler cercare un acquirente perchè secondo lui e il suo avvocato la faccenda è già chiusa. Il proprietario nel vendere si vuole anche assumere tutte le eventuali responsabilità di questa storia, quindi non tende a nasconderla. Io però ci metterei la faccia....
     
  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Probabilmente non succederà più niente, meglio se con i coinquilini si faceva un verbale di consegna chiavi: ma il problema teoricamente rimane; i coinquilini sono in pratica degli estranei, ed il fatto di sapere che l'alloggio è vuoto non conta legalmente. Deve accertarlo l'autorità giudiziaria o di polizia, o simili.
    la trafila legale mi pare sia condivisa: poi si può anche vivere sperando...., non saresti il primo, e non è detto che debba succedere il peggio.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina