1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. smartini

    smartini Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve,
    ho acquistato casa a fine luglio.
    Questa casa è abitata dai precedenti proprietari.

    Sull'atto di rogito proprio per tutelarmi ho fatto scrivere che la casa deve essere lasciata libera entro fine settembre.

    Gli inquilini non se ne vanno il 30 settembre e mi chiedono di procastinare l'uscita dalla casa per problemi con la nuova abitazione.

    Ora come devo comportarmi? Come posso tutelarmi?
    Arrivare ad un accordo bonario?

    Grazie a chi mi saprà consigliare.

    Cordiali saluti
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    tutto doveva essere gia' scritto nel compromesso.
    allora, dovevi chiedere per ogni gg di ritardo nel lasciare la casa dopo il rogito una penale giornaliera o meglio una fideiussione bancaria per tua garanzia se non avessero lasciato casa.
    mai e poi mai lasciare dentro i venditori dopo il rogito. Poi succedono queste cose.
    Dovevi scrivere LIBERO AL ROGITO entro e non oltre il xxxxxxxx.................clausola perentoria ed essenziale pena la nullita' del contratto.
    Se tu avessi scritto una clausola del genere, al rogito se non ti consegnano le chiavi, tu non paghi e non firmi il rogito per colpa loro che ti devono anche pagare il doppio della caparra conformatoria per inadempienza..
    Se non hai fatto niente di tutto questo, meglio accordarsi bonariamente.
    Fai trattenere dal tuo notaio una cifra xxxx (consistente) che devi ancora al saldo ai venditori e non la fai consegnare se prima non lasciano la casa.
    auguri
     
  3. smartini

    smartini Membro Junior

    Privato Cittadino
    Forse mi son spiegato male.
    Rogito già fatto e pagato tutto.
    Sul rogito però ho fatto scrivere la clausola che la casa deve essere libera da persone o cose il giorno 30 settembre.
    Non mi ricordo ora se ho fatto mettere una penale.
    Ma dopo il 30 settembre con questa clausola vanto qualche diritto?
     
  4. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    no, ti sei spiegato benissimo e io ti ho spiegato cosa avresti dovuto fare prima di firmare il rogito.
    quindi tu hai pagato tutto, hai fatto il rogito e loro sono dentro e ti hanno chiesto di poterci rimanere ancora perche' hanno problemi con la casa nuova.
    e non ti ricordi se hai firmato per poter ricevere una penale in caso di loro ritardo ad uscire da casa tua.
    cosa dirti?????
    peggio di cosi' non potevi fare.
    adesso ti devi armare di santa pazienza e chiedere a loro quando hanno intenzione di sloggiare perche' tu devi entrare al piu' presto in casa tua.
    tu hai tutti i diritti di questo mondo ma se loro non vogliono uscire prima di due o tre mesi cosa puoi fare????
    In casi estremi ma proprio estremi se vedi che loro ne approffittano troppo, li puoi denunciare.
    auguri
     
  5. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    bè un primo passo direi che una comunicazione formale tipo raccomandata con ricevuta di ritorno è il caso di farla dichiarandoti disponibile ad attendere un periodo per te congruo dopo di che adirai alle vie legali con la coseguente richiesta di risarcimento...
     
  6. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Se la casa ti serve subito devi immediatamente adire le vie legali. Se puoi aspettare ti consiglio di chiedere una scadenza precisa e fare un contratto di locazione per il periodo occorrente ad un canone che ti dia un buon rendimento sul capitale versat:shock:gni ritardo sul termine fissato deve essere sanzionato con una salata penale. Tutto deve essere scritto
    sull'eventuale contratto.
     
    A Roby piace questo elemento.
  7. sylver71

    sylver71 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Sono daccordo con "acquirente", avresti dovuto far trattenere dal notaio una certa somma "x" che sarebbe stata restituita ai venditori solo alla consegna delle chiavi ed in più potevi far aggiunger un termine a partire dal quale maturare una penale giornaliera.

    Di solito il notaio quando è serio ti consiglia sia per l'una che per l'altra.

    Ma adesso... usa il buonsenso altrimenti rischi di peggiorare le cose :fiore:
     
  8. smartini

    smartini Membro Junior

    Privato Cittadino
    infatti sto usando il buon senso.
    Ho dato 15 giorni di proroga. A scadenza ho messo che potrò adire a vie legali.
    Grazie mille per i consigli
     
  9. prisco79

    prisco79 Ospite

    Vanti TUTTI i diritti che spettano in questo caso, altrochè no.
    Mi sembra molto chiara come regola. è quella che normalmente viene scritta nelle proposte e nel preliminare. Io qualche gg prima di rogitare avrei fatto un colpo di telefono ai venditori o anche tramite AI x sentire a che punto erano con lo "sloggiamento", in caso di ritardo li avrei gentilmente avvisati che dal notaio li aspettava da scrivere una penale di 100 euro ogni giorno di ritardo. :)
     
  10. smartini

    smartini Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie mille. Comunque ho rogitato.
    Volevo chiederti se hai qualche news sul fatto della possibilità di vedermi appioppata una penale sulla casa in caso che il venditore che mi ha venduto casa, ha venduto prima dei 5 anni.
    Il notaio mi diceva che l'eventuale sanzione ammonta a 10mila euro che potrei vedermi addebitata in caso che loro non acquistino una nuova abitazione entro l'anno e se in questo caso non paghino di tasca loro questa penale.
     
  11. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Questa mi giunge nuova. La sanzione per la vendita della prima casa prima di 5 anni senza un nuovo acquisto colpisce chi vende e non chi acquista. Sono sicuro che non hai interpretato correttamente le parole del notaio.
    Non avrai conseguenze per le loro inadempienze nei confronti dell'Agenzia delle Entrate.
     
    A prisco79 piace questo elemento.
  12. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
  13. muretto

    muretto Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si chiama responsabilità in solido dell'acquirente. Se l'agenzia delle entrate colpisce chi vende e non ha soldi perchè metti caso li ha spesi, si rivale sull'acquirente. Non è sbagliato quello che ha detto il notaio. Anche a me è successo un volta ma il venditore vendeva appunto per problemi di liquidi e non voleva lasciare 10.000 € al notaio per un anno e hanno rischiato lo stesso.
     
  14. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Mi sapresti cortesemente indicare un articolo di legge che confermi quanto affermato?
    Le fonti interpellate mi dicono che non esiste, in questo caso, responsabilità in solido dell'acquirente.
    E' una questione estremamente delicata e mi piacerebbe saperne di più.
     
  15. muretto

    muretto Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    L'articolo di legge non lo so ma ti dico per certo che me l'ha detto il notaio Pascatti di San Vito al Tagliamento (PN). Mi fido del notaio e non mi sono informato su quanto riguarda articoli di legge.
     
  16. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    La responsabilità in solido dell'acquirente con il venditore sussiste solo in caso di dichiarazione mendace relativa al prezzo di vendita di un immobile soggetto ad IVA.
    Sarebbe bene fare chiarezza su una questione così importante e faresti bene a chiedere una conferma al notaio citato.
    Credo interessi a tutti noi sapere su quale articolo di legge si fonda una questione così importante.
    Spero che non ci lascerai nel dubbio. Tutti i collaboratori di questo forum hanno il preciso dovere di chiarire con prove
    quanto affermato.
     
  17. Braveheart84

    Braveheart84 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusate ma io ora ho un problema simile, sol che in questo caso siamo noi che dobbiamo lasciare la casa. Allora abbiamo venduto lo scorso giugno, e ci eravamo accordati con gli acquirenti che loro avrebbero lasciato 100.000 euro di caparra. Qualche giorno dopo ci chiamano dicendoci se, cortesemente, potevamo modificare la cifra a 70 in quanto la loro agenzia ha trattenuto, a titolo di provvigione, una consistente cifra (si tratta dei viola...ho detto tutto). Già questa cosa non ci è andata giìù, ma onde evitare complicazioni abbiamo accettato. Da notare che inoltre che i signori, essendo molto furbi, sono riusciti a scavalcare l'agenzia e si sono accordati direttamente con noi per la compravendita. Noi però, essendo inespert, abbiamo deciso di far seguire la pratica all'agenzia, che giustamente non ha operato in maniera gratuita; ebbene, i cari signori in questione non hanno voluto tirare fuori un centesimo, nonostante usufruissero anch'essi di un servizio. E cmq pure qua abbiamo "abbozzato". Ora, a causa della riduzione di caparra, non abbiamo potuto fermare la casa che c'interessava n quanto l'anticpo disponible era insufficiente. E pazienza. Ora ne abbiamo trovata un'altra, ma il rogito ci sarà il 7 novembre, mentre per casa nostra si fa tutto il 20 di questo mese. Mia madre, in confidenza con i signori in questione, ha chiesto cortesemnte di darle tempo fino a tale data, facendogli notare che noi siamo venuti incontro a loro con tutte le agevolazioni possibili. I signori hanno acconsentito in un primo momento, e invece proprio questa mattina ci chiama la nostra agenzia dicendo che i gli acquirenti, ora, vogliono l'affitto per i restanti giorni. Tralasciando le questioni puramente legali, ma vi sembra un atteggiamento corretto, tenendo conto che noi li abbiamo agevolati in tutto e per tutto? Roba che gli abbiamo lasciato poggiare pure le loro cose in giardino...no comment!
     
  18. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Purtroppo, quando si molla troppo è difficile fare marcia indietro... e quando si trovano persone in malafede è peggio...

    Non credo riusciate a mettervi d'accordo con questi squali, per cui o accettate anche l'ultimo sopruso o fate in modo di essere pronti per la data.

    Silvana


    P.s. Tanto per chiarire, gli acquirenti non sono tutti agnellini ignari del mondo cattivo che bussa alla porta...
     
  19. Braveheart84

    Braveheart84 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    sì lo so, ma vorrà dire che, una volta concluso tutto, saprò "vendicarmi" a modo mio. Ma guarda, a questo punto, ci appoggiamo da qualche parte: per principio non gli do un centesimo.
     
  20. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Farei anche io così.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina