1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Labronico

    Labronico Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Domani devo mettere in vendita la mia casa, e ho un forte dubbio. Mi devo mettere nelle mani di una agenzia ho devo vendere da solo.?. se fosse con l' agenzia in esclusiva ? o senza ? ..grazie per la collaborazione.
     
    A alida chieregato piace questo elemento.
  2. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ............domanda da 1 milioni di €uro.
    -il fai da te può essere anche divertente e inoltre risparmia qualche €uro. Annunci gratuiti e cartello.
    -affidarsi in esclusiva, una sola agenzia la seguirà, non è certa la vendita, però non avrà una miriade di agenzie per casa.
    -affidarsi a più agenzie, non esclude la possibilità di vendita diretta senza intermediazione, e avrà la visita di tanti agenti immobiliari che le porterranno un pò di vivacità in casa.

    Grazie e auguri per la vendita con o senza agente immobiliare!
     
  3. xsalvox

    xsalvox Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Vendere una proprietà privatamente vuol dire avere tanta gente in casa ed io non sono mai d'accordo per il semplice fatto che la stragrande maggioranza di questi visitatori non sa nemmeno se può avere il mutuo. E' questo il ruolo dell'agente immobiliare oggi, travore un acquirente....ok ma che abbia i soldi per comprare la casa o quanto meno effettuare una proposta di acquisto.

    Vendere un immobile tramite un agente immobiliare con incarico in esclusiva vuolr dire affidarsi pienamente alla sua esperienza, ai suoi metodi, al suo impegno, alla sua dedizione per la professione. Se è bravo certamente si troverà persone selezionate in casa e il suo immobile sarà ben publicizzato.

    Vendere una proprietà tramita agenti immobiliari non dando loro l'esclusiva vuol dire, secondo il mio inutile parere, vedere il proprio immobile pubblicizzato in tutti gli annunci, siti e riviste di agenzie. Gli acquirenti crederanno di leggere l'annuncio di differenti case ma in realtà molti di questi annunci si riferiranno ad una sola casa.
    Morale della favola: Tanta gente chiamerà gli AI per visitare la casa e alcuni vedendo la stessa casa più volte (perchè l'acquirente non sa della non esclusività dell'incarico) e chi ci perde? Il proprietario perchè aspetterà la visita dello stesso acquirente. Per non parlare poi di eventuali proposte di acquisto...ammettiamo per assurdo che 2 AI ritirino 2 proposte a prezzo pieno da 2 persone diverse. A chi la vendiamo la casa? Perchè fare figuracce? Affidiamo ad un solo AI tanto gli acquirenti sono gli stessi non cambiano con l'agenzia. si deve ovviamente sperare che sia bravo...Consiglio di invitare gli agenti a fare una consulenza GRATUITA E SENZA IMPEGNO del suo immobile e quello che le sta più simpatico, che le sembra più competente, che la faeccitare di più (scelga lei il parametro) si aggiudica l'incarico.

    Per cortesia non affermiamo che tanti agenti portano vivacità in casa...SENZA ESCLUSIVA NON SI IMPEGNA MAI NESSUNO!
     
    A isabellaferretti, Francoa, Eures e 1 altro utente piace questo messaggio.
  4. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Quoto TOTALMENTE !!
     
  5. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
     
  6. xsalvox

    xsalvox Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Caro amico, io al telefono creo una chiacchierata dove fornisco tutte le informazioni inerenti l'immobile ma riesco a farmi dire anche come pagheranno la casa (sia quello o un'altra...magari ci scappa anche un app.to per eventuale incarico!) Non dico di fare la consulenza, ma una persona di cuor suo sa se può permettersi la casa...se ti chiedo se puoi avere un mutuo e tu sai di non averlo automaticamente non vieni a vederlo perchè ti prende uno scrupolo di coscienza. Altri mi dicono che si sono già informati per il mutuo, altri che devono vendere..ed è li che scappa l'incarico ;)
     
  7. xsalvox

    xsalvox Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    :stretta_di_mano:
     
  8. xsalvox

    xsalvox Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Del resto le valutazioni commerciali sono date anche dalle richieste di mercato...se non c'è gente che può permettersi, per ipotesi, 150.000 € per una casa di 3 camere e cucina ma arrivano a 135.000 € a che serve valutarla 150.000?

    Serve cmq per le valutazioni, e poi scusate (non per pigrizia) ma che le portiamo a fare le prsone in casa se poi non possono permettersi la casa? Una persona intelligente mi disse: "eh ma così i proprietari non si rendono conto che il prezzo è alto perchè i clienti non glielo dicono"....Ha una sua logica questa affermazione, ma io credo che sia meglio non portare nessuno e dire al prorietario che la gente mi manda al diavolo al telefono quando sente il prezzo e quindi se non si abbassa il prezzo ed inizia a portare qualcuno, nessuno farà anche solo una offerta.
     
  9. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    xsalvox,
    tu sei sicuro di portare a visitare immobili solo persone che hanno la potenzialità d'acquisto di quell'immobile.?
    :^^: :shock: :risata:
     
    A mrhawk piace questo elemento.
  10. Oris

    Oris Ospite

    Il percorso è lo stesso per tutti, si tratta di scelta.

    Che mettere l'immobile in esclusiva con UNA agenzia che ci lavora da sola sia meglio io ho molti, molti, molti dubbi, specie in questa fase.

    Chi dice che l'immobile non dato in esclusiva non genera impegno dice una verità, infatti, l'agente che ha quel dato immobile in esclusiva farà di tutto per venderlo a patto che:

    1) Non abbia molti immobili in portafogio.

    2) L'immobile sia a un prezzo assorbibile dal mercato.

    Quindi attenzione a dire che "è meglio" :D

    si generano quindi tre casistiche generali:

    1) Prima condizione vera, seconda falsa: l'immobile verrà proposto anche a gente che è entrata in agenzia solo perchè cercava informazioni su dove era l'ospedale, probabilmente all'inizio saranno molte le visite, per poi scemare nell'abbandono e nello sconforto dell'agente che vi richiamerà per abbassare il prezzo, magari proprio da lui suggerito in fase di acquisizione... ;)

    2) Prima condizione vera o falsa, seconda vera: L'immobile verrà proposto e venduto molto probabilmente, in sei mesi (nel 2010) cosa che sarebbe avvenuta anche mettendolo sul mercato a più agenzie: un immobile a prezzo si vende, nel secondo caso (darlo a molte agenzie) si possono avere più proposte o più contendenti, per mera questione statistica...

    3) Prima condizione falsa, seconda falsa: l'immobile, dopo un paio di visite civetta, rimarrà li ad attendere di esser ribassato, nel dimenticatoio, cosa che succede anche con le agenzie non in esclusiva, ma con la differenza che senza esclusiva puoi ritirarlo, venderlo da solo, farne un po quello che vuoi senza rendere conto a nessuno.

    Darlo a più agenzie significa prendere il buono e il peggio, ma significa anch epiù librtà di manovra... la libertà però richiede impegno: devi stare attento a come viene proposto in pubblicità, stesso prezzo per tutti, risolto questo, tutto è un vantaggio ;)...

    Devi scegliere bene tra le agenzie, parlaci, fai un colloquio, e poi scegli gli Agenti dei quali ti fidi, poi dai loro l'incarico, in esclusiva a uno solo o a tutti non in esclusiva, la scelta è tua, adesso hai i parametri per capire meglio cosa sia più giusto per te.

    Per me la migliore di tutti è darlo in esclusiva a chi ha una rete di agenzie che collaborano ;)

    Inoltre, anche se a te non riguarda, a me l'idea che uno si impegnia vendere un DETERMINATO immobile che tu non puoi vendere da solo non mi sa di mediatore, ma di procacciatore o di mandatario, quindi dovresti imporgli di non prendere provvigioni dall'acquirente, e pagarlo tu, ma è una idea solo mia.

    ;)
     
  11. xsalvox

    xsalvox Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Bon ho mai sentito di tante proposte su un immobile ma solo di agenzie mandate a quel paese perchè pubblicizzavano un immobile già visto kon un altre ageznia la sera prima.
    Signori perdonatemi ma io sono molto pratiko e schietto.

    Le visite civetta sono una cosa che personalmente odio, un Ai competente sa se un incarico è buono o meno, e se va nel dimenticatoio vuol dire che non si è in grado di selezionare gli incarcihi e di saper consigliare ai venditori.

    Il mediatore è quella figura professionale che mette in relazione due parti (venditore ed acquirente) senza essere parte di una di esse, o rappresentarla. Altrimenti entriamo nel ramo del mandato a titolo oneroso. Credo che non si questo il post a cui rispondere.

    Se ci si affida ad un AI per un determinato periodo c'è l'esclusiva che non è un vincolo come dicono molti, ma solo la certezza che un AI lavorerà bene per vendere il tuo immobile. Del resto è anche nostro interesse.

    Affidarsi ad un società che possiede una rete sicuramente ha un suo perchè ma allo stesso tempo si fa riferimento ad un AI senza che venga scavalcato dai colleghi.
     
  12. Oris

    Oris Ospite

    Ci sono interi mercati che ti smentiscono, e ci sono altrettante voci di cleinti insoddisfatti dell'esclusiva ;) L'unico disturbo, percettivo e dettato dalla falsa convinzione che il prezzo in pubblicità sia il prezzo di vendita, è quello del prezzo diverso e della descrizione diversa, ch epurtroppo dipende da molti fattori, tali fattori però influenzano il modo di trasmettere le informazioni, quindi "infettano" anch egli incarichi in esclusiva, basta pensare ai coefficienti delle superfici, ad esempio ;) e si capisce quanto casino può nascere...

    Purtroppo viviamo nella realtà e non nella utopia e i fenomeni non si misurano partendo dal proprio orto, ma dall'intero "campo": non tutti lavorano bene, nei rapporti dove ci si aspetta qualcosa di più (leggi esclusiva) le delusioni cuociono ancora di più... se sei libero non ti aspetti miracoli, tutto è ben trovato.

    Se devi vendere QUELL'IMMOBILE, come puoi dire a chi compra che lavori per trovargli casa? Lui vuole trovare la SUA casa, non quell'immobile, potrebbero anche coincidere, ma non è detto... ;) per chi stai lavorando tu, allora, se un cliente acquirente non entra nella tua agenzia per trovare la SUA casa ma SOLO per poter vedere quella che hai TU in esclusiva?

    Una esclusiva è un contratto, spesso conpenali e crea delle limitazioni per il proprietario, dire che non è un vincolo secondo em... è discutibile ;)
    Su questo siamo d'accordo, ma attenzione: non è detto che i franchising collaborano, spesso il sistema di collaborazione che hanno è troppo penalizzante per i franchiseé che tendono a collaborare con agenzie FUORI dal circuito... ;)
     
  13. xsalvox

    xsalvox Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ne sono più che certo. Nella visita non volgio sentir dire: "Non me lo posso permettere" ma al massimo un chiaro e sincero "L'immobile non è adatto a me..non mi piace"....se si arriva alla seconda affermazione è perchè:

    Il cliente al telefono sa tutto: Metratura, stato, ampiezza degli ambienti, disposizione. Se vengono in studio è meglio così vedono le fotografie e la planimetria (cosa che si vede anche sul sito...) e dulcis in fundo IL PREZZO!!!!!

    Questo evita frasi del tipo: "Ah non sapevo kostasse kosì tanto..." - "ah no io cerco questa metratura..." - "ah ma non sapevo che era da rifare". Che alle volte è vero alle volte no...quando è vero c'è stata un cattivo lavoro dell'agente e quindi si sta sprecando tempo....e l'inps Non si paga in base alla quantità di visite!
     
  14. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    xsalvox ,
    "Ne sono più che certo. Nella visita non volgio sentir dire: "Non me lo posso permettere" ma al massimo un chiaro e sincero "L'immobile non è adatto a me..non mi piace"....se si arriva alla seconda affermazione..."

    :shock:
     
  15. xsalvox

    xsalvox Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Io cerco case per i clienti acquirenti e li metto in relazione tramite una compravendita. Io ho solo immobili in esclusiva e propongo al cliente quello che più gli occorre non quello che ho in esclusiva. Anche io ho avuto degli incarichi senza esclusiva ma ti parlo di 3/4 in tutta la mia piccola carriera di 7 anni e cmq li ho trattati come se fosse un esclusiva perchè c'erano determinate situazioni ma nessun capriccio dal parte del proprietario che nn ti da l'esclusiva per le penali.

    Le penali si pagano se meriti di pagarle. Se non si vuole incorrere nelle penali devi essere corretto nei confrotni dell'AI se non ti sta bene venditela da solo. Io non spendo pubblicità per poi sentirmi dire: "guardi l'atra agenzia mi ha venduto la casa..." oppure " non la vendo + tolga tutto"....perchè è questo che accade senza esclusiva. OPPURE UNA CASA è ABUSIVA E QUESTO COMPROMETTE LA VENDITA....
     
  16. Oris

    Oris Ospite

    @Antonio
    Quando suonavo, ebbi una discussione con un mio collega, perchè "sbagliammo" una serata (venne floscia...)

    Lui mi disse esattamente lo stesso concetto "IO non ho MAI sbagliato una serata".

    Eppure io ero andato spesso a sentirlo e qualche serata fiacca... me la ricordo... ;)

    Probabilmente la vita mi ha messo nella parte di quelli ch ehanno torto, come diceva B.B.:
    @xsalvox
    Scusa, ma la logica mi impone di riflettere: se tu hai tutto in esclusiva, come fai a dire che offri quello che gli occorre? Non è vero! Tu offri tra le cose che hai quello che a loro potrebbe occorrere, non puoi però offrirgli una scelta così grande che li metta in condizione di potersi affidare a te e sapere che probabilmente gli troverai casa... a meno che questa non sia tra le tue cose...

    io non la trovo una distinzione da poco.
     
  17. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :applauso: :applauso: :applauso:
     
  18. xsalvox

    xsalvox Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    L'altro giorno mi è saltato un incarico perchè avevo spiegato ai prorpietari delle penali. Non facevano altro che ipotizzare della veranda nel caso fosse abusiva.

    Ho speigato che se lo sappiamo dall'inizio (DOCUMENTI ALLA MANO) il cliente lo sa ed è una strada.
    Se invece non lo so io cosa posso dire all'acquirente?

    loro dicevano che è tutto a posto...ovvio che senza documenti non si va avanti.

    Nel momento in vui hio detto che avrei potuto anche fidarmi ma se cifossero stati problemi mi dovevano la penale perchè mi salta una proposta di acquisto accettata si sono tirati indietro.

    Non vuoi pagare la penale ok, iosono chiaro dall'inizio..già in fase di incarico sono scappati via...vuol dire che erano in torto! Immagina cosa sarebbe accaduto in fasi di proposte....FIGURE DI CACCA E BASTA!
     
  19. xsalvox

    xsalvox Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Io propongo ciò che ho in quel momento e che può essere confacente alla loro richiesta, nel caso nulla soddisfi il cliente trattengo i loro dati (autorizzato per iscritto per la privacy) e cerco per loro e quando avrò qualcosa propongo. Io cerco immobili dalla mattina alla sera e non c'è benzina migliore che avere gente concreta per cui cercare immobili.Scusa ma tu lavori solo di passivo?

    Quando un cliente viene da te e ti chiede un immobile cosa proponi? Non proponi quello che hai in portfolio?
     
  20. xsalvox

    xsalvox Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ragazzi si tratta di essere chiari sin dall'inizio e corretti. Il cliente apprezza e parla bene di te. Grazie al cielo ci sono persone che mi vengono mandate da ex acquirenti o venditori. la professionalità paga e rende!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina