1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mi stavo domandando se e come potesse essere interpretata un'idea di questo tipo:
    Zero Provvigioni in cambio di Esclusiva.
    Immagino che qualcuno di voi già utilizzi questi sistema, i miei dubbi però sono legati intanto alla nostra Imparzialità tra le parti, questo per non rischiare di trasformare la "Mediazione" in una "Rappresentanza", altro interrogativo riguarda l'intervento del Mediatore menzionato nell'Atto di Vendita,....come la prende l'Acquirente quando vede scritto nell'Atto Notarile che la Provvigione la paga solo lui????
     
  2. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    A zero non lavoro nemmeno per il Papa....

    Detto questo, piuttosto metterei un bell 1.50% di provvigione in cambio di esclusiva, ha più senso...

    La provvigione è di libera contrattazione tra le parti, teoricamente il venditore potrebbe anche pagarti l'1% e l'acquirente il 5%...

    Quanto al discorso delle provvigioni segnate in atto notarile in effetti ci sono casi in cui una delle parti storce il naso quando sente i corrispettivi; ad es.:

    - Venditore € 1.500
    - Acquirente € 4.000 :shock:

    Ma come è possibile??????

    SEMPLICE! Il venditore è un'impresa che mi ha dato da vendere 25 alloggi... Mi pare un minimo onesto non prendergli una provvigione che prenderei ad un singolo privato no????


    NO! :shock: il cliente NON LO CAPISCE!!!!!!

    Se non sbaglio la FIAIP si sta attivando per fare in modo che le provvigioni non debbano più essere menzionate in atto.... Sarebbe buona cosa...
     
  3. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Per un'esclusiva di un cantiere si può anche, commercialmente parlando, accettare lo zero provvigioni, anche perchè un cantiere oltre alle provvigioni dell'acquirente porta un discreto indotto, tipo le rivendite dell'usato.
    E' chiaro che appaia poco elegante far gravare tutti i costi sull'acquirente, ma tant'è.
    In ogni compravendita alla fin della fiera è sempre l'acquirente che paga tutto, perchè quando ci si trova di fronte ad una proposta d'acquisto accettata dal venditore, questi ha già fatto i suoi conticini, e accettando il prezzo accetta anche di decurtare da tale prezzo le nostre spettanze, altrimenti non accetterebbe richiedendo un ritocco di quei 4/5.000 euro, per "farci stare dentro anche le vostre commissioni"
    Tornando allo specifico e per analogia al ragionamento precedente se un immobile viene venduto di listino a 200.000 si può ristampare quel listino a 202.000, e quell'1% in più è la commissione. Il problema sorge poi se il venditore accetta il 200.000 a fronte del 202.000 l'1% me lo dai lo stesso ? Credo proprio di si, di fronte alla vendita, e specie di questi tempi, dovrebbe accettare.
    Poi dipende molto anche dal rapporto che si instaura, essendo anch'io in fin dei conti dell'idea di Sandro, Il lavoro va sempre pagato
     
  4. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Zero provvigioni dal venditore in cambio dell'incarico in es

    Sarebbe più che una bella cosa!!!
    Non ha senso essere menzionati in atto!!!
    E' una di quelle cose che a mio parere alimenta l'evasione!!! :disappunto:
     
  5. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Zero provvigioni dal venditore in cambio dell'incarico in es

    Concordo con voi che il lavoro vada sempre pagato! Io ho messo su il ragionamento poichè, cercando di acquisire un cliente che possiede praticamente di tutto e che si è sempre venduto (con calma) i suoi immobili da solo, ho bisogno di convincerlo ad affidarsi a me!!!
    Non trattandosi di un cliente "normale" mi è balenata l'idea anche se è poco gradita anche a me!!!
    Non so dalle Vostre parti, ma quì l'Esclusiva ormai è UTOPIA!!!
     
  6. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Sergio conosco benissimo la tua realtà, anche perchè sono a 1 km da te. (quando sono in ferie naturalmente :p ) Prenditi l'esclusiva a zero provvigioni che da voi è veramente una giungla :risata: :risata: Senza offesa :ok:
     
  7. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Re: Zero provvigioni dal venditore in cambio dell'incarico in es

    Si le riviere liguri (ma anche Genova in gran parte) sono un po' succubi di queste brutte abitudini data l'alta densità di agenzie immobiliari dalle abitudini professionali A DIR POCO discutibili.

    Da noi lavorando anche molto molto bene, ti trovi in acquisizione con 30 colleghi che si inginocchiano implorando l'incarico a provvigioni zero. Anzi sono le prime parole pronuciate "Stia tranquillo signor proprietario non le prendo niente". Quando arrivi tu con la tua bella trattativa basata su una stima reale, approccio 2.0 all'intermediazione, garanzie di lavoro ecc ecc ti rispondono "Se anche lei non mi prende provvigioni le do la casa da vendere prendere o lasciare".

    Su un immobile da 500.000 euro cosa fai lasci perdere?

    Se poi vogliamo fare i super agenti ipocriti allora il discorso cambia...

    g

    P.s.: Il titolo dell'argomento doveva essere "Zseru pruvvigiuni"
     
  8. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quoto Giorgino al 100%! :ok:
    Come già ho avuto modo di dire (ma sono sempre l'unico, gli atri "romani" 'ndo stanno? :rabbia: ) a Roma va per la maggiore la regola "ZERO provvigioni e NESSUNA esclusiva"!. Chiaramente si cerca sempre di ottenere l'una e/o l'altra, ma è molto diffcile, proprio per l'elevata concorrenza e la notevole spregiudicatezza dei clienti! Capisco che sia eticamente scorretto, ma spesso per lavorare si è costretti ad accettare.
    Naturalmente sto parlando di clienti "freddi", recuperati dai cartelli, dagli annunci o dalle notizie, che quindi hanno già preso la decisione di vendere da soli e sono stati bombardati da almeno 40 agenzie prima di me (non è un numero buttato a caso, è proprio così! :triste: ) .... in caso di segnalazioni di amici e di "clienti di ritorno" la situazione è completamente diversa!

    ;)
     
  9. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Zero provvigioni dal venditore in cambio dell'incarico in es

    Abbiamo un sistema di lavoro a dir poco primitivo!!!
    Io insisto sul trovare tutti insieme la strada giusta per far capire ai venditori che dare l'incarico ad una sola Agenzia non è come avere una malattia!!!
    Quì le cose vanno a rotoli!!!
    Se lo Stato non ci fornisce gli strumenti giusti per lavorare serenamente come fanno all'estero, continuerà a dilagare l'abusivismo!!!
    Eppure sarebbe semplice.......detrazione fiscale sull'intero ammontare delle provvigioni, agevolazioni per chi Vende ed Acquista Immobili trattati in Esclusiva, e via dicendo!!!
    Tante idee e nessuno che ci sostiene!!!
    Facciamo una petizione e mandiamola al buon Silvio...!!! :^^:
     
  10. mariluz

    mariluz Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    ciao sono mariluz ho letto l'articolo ed eccomi qui a dire la mia: oggi l'incarico in esclusiva sono molto pochi i casi in cui ci clienti ci permettono di attuarlo. la maggior parte delle persone non vogliono avere vincoli vogliono tenere i piedi su due o piu' staffe e cosi' non e' corretto ed e' anche una mancanza di rispetto per il nostro operato a volte inutile perche' preceduto o da un'altra agenzia o direttamente da parte del venditore che a seguito di cartelli privati,pubblicita' su giornali ecc.arriva prima di noi.sono poche le persone oneste che vedendo pubblicizzato l'annuncio prima dall'agenzia poi dal privato si rivolgano all'agenzia.perche' nella maggior parte dei casi sia l'acquirente che il venditore cercano l'affare di risparmio scavalcando l'agenzia. nelle nuove costruzioni e non il contratto in esclusiva va poco di moda anzi pian piano si va estinguendo e noi agenti ci ritroviamo a lavorare senza certezze e a volte con un po' di insoddisfazione.a volte non possiamo lamentarci perche' alla prima parola i venditori se ne vanno e siccome di agenzie ce ne sono molte chi ci perde siamo noi.a volte accade anche che il proprietario venditore ti dica : ti do in vendita il mio appartamento a patto che chi compra ti da anche la mia provviggione. e questo non e' giusto. in casi estremi in situazioni che spieghino la motivazione di questo gesto forse si potrebbe anche accettare spiegandolo poi all'acquirente. ma oggi questo sta cancellando dalle norme scritte uno dei doveri fondamentali che rientrano nella figura: il ruolo del venditore.spero che si prendano seri provvededimenti per tutelare e salvaguardare il nostro operato io ci voglio credere!ciao mariluz :risata: :risata:
     
  11. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Zero provvigioni dal venditore in cambio dell'incarico in es

    Adesso ragionando pensavo......il grano ce lo mette tutto chi compra, quindi chi compra va garantito al 100% e, in questo momento ho il sentore che i compratori non si sentano considerati!!!
    Pensavo di pubblicare sul mio sito che la mia Agenzia tratta SOLO Immobili in Esclusiva spiegandone i "perchè"!!!
    Forse è il modo giusto per esporre la propria serietà!!!
    Che ne dite???
     
  12. contestabile

    contestabile Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ho letto i diversi interventi e ritengo una strada non percorribile quella di zero provvigioni a fronte di un incarico in esclusiva. A volte zero provviggioni è sinonimo di zero servizi.

    Per quanto attiene alla dichiarazione in atto dell'agente immobiliare penso sia stata l'unica nota positiva del duo Visco-Bersani. La strotura sta nella dichiarazione del compenso che in spregio a qualsiasi normativa sulla privacy crea a volte situazioni davvero imbarazzanti.

    Confermo che la Fiaip si sta battendo affinchè la dichiarazione si limiti all'indicazione delle generalità del professionista abilitato e del solo numero di fattura per il compenso percepito.
     
  13. mariluz

    mariluz Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    ciao sergio sono mariluz ho letto la tua nuova idea non e' male soprattutto e' una sicurezza per te. non so come potranno interpretarla gli altri intendo i clienti. forse e' un invito per tanti per provare a scavalcarti come invece potresti avere l'esempio contrario.in ogni caso provar non nuoce !ciao facci sapere se funziona. :risata:
     
  14. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Zero provvigioni dal venditore in cambio dell'incarico in es

    La mia paura che pur provandole tutte, il modo di pensare all'italiana sarà sempre "truffaldino" (all'italiana perchè negli altri paesi è normale il contrario) e senza delle leggi che ci tutelino sarà sempre solo fiato e tempo sprecato!!!
    :disappunto: :disappunto: :disappunto:
    Comunque.......tentar non nuoce!!! :sorrisone:
     
  15. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Confermo che Fiaip ha presentato, e si sta battendo assiene alla Consuta interassociativa, affinche' venga approvata una proposta di legge per eliminare la citazione dell'importo e della fattura del mediatore sull'atto notatrile.
    Sulla problematica "Zero provvigione in cambio dell'esclusiva", a mio parere e' un modo di operare deontologicamente scorretto e inopportuno, e poi parliamo di professionalita' !!!!!!!.
    Inoltre se pubblicizzato potrebbe essere oggetto di sanzione da parte del Garante della Concorrenza e del Mercato.
    Fatemi avere un documento che pubblicizzi tale proposta, inviamo immediatamente una segnalazione all' Antitrust.
     
  16. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Zero provvigioni dal venditore in cambio dell'incarico in es

    Beh, se non sbaglio tempo fa era partita una rete in frachising che si chiamava "Zero per centro" e vantavano appunto il fatto di non far pagare la provvigione a qualcuno!!!
    Sia chiaro, io naturalmente sono per la provvigione piena da tutte e 2 le parti!!!
     
  17. swing

    swing Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ho ricoperto in CAAM Milano, per alcuni anni, il ruolo di membro di commissioni "deontologiche" quali la comm.ne vertenze ed ho presieduto la Commissione Probiviri, e negli anni, a seconda della congiuntura, più volte si sono verificate iniziative di nostri associati che si proponevano a provvigioni zero alla figura del venditore o alla figura dell'acquirente (in situazioni di crisi di vendite). Ebbene in tutti i casi mi sono battuto per bloccare tali iniziative che ritengo configurino una concorrenza sleale nei confronti di tutti i colleghi. Non a caso le Associazioni hanno indicato un tariffario che potrebbe essere considerato minimo o massimo, a secondo dell'osservatorio.
    Ma ancor prima che un aspetto deontologico ritengo che tale prassi sia controproducente alla crescita della figura professionale dell'agente immbiliare. Io penso che una figura professionale cresca anche, quando il mercato ne abbia una percezione sempre più precisa, sia in merito alle competenze e alle conoscenze, sia in merito ai comportamenti e quindi anche alle tariffazioni professionali. A nessuno verrebbe in mente di affidare una pratica di recupero crediti a più legali, pagandone solo quello che recupera il credito o abbligandolo a rivalersi esclusivamente nei confronti del debitore, e gli ordini professionali sono pronti ed inflessibili nella liquidazione delle parcelle dei loro iscritti.
    Ognuno di noi, nella sua quotidiana attività aiuta od ostacola la costruzione della figura dell'agente immobiliare, ancora oggi visto con molti aspetti negativi, ed è come la costruzione di un muro, ogni giorno, decine di colleghi lavorando correttamente e professionalmente è come se mettessero un mattone sopra l'altro, ma poi arriva quello che si porta via qualche mattone e così via.
    In tanti anni di professione posso dire di aver visto crescere enormemente tale muro, vedo giovani non solo preparati ma anche assetati di cultura immobiliare e questo portale ne è una prova. So che non sempre è facile, ma se crediamo nel nostro lavoro dobbiamo fare anche scelte scomode. Cordialmente Gianni
     
  18. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Zero provvigioni dal venditore in cambio dell'incarico in es

    Io sono d'accordo, in linea di massima la penso anche io allo stesso modo!
    Allora, cosa proponete???
    * A riguardo della Concorrenza Sleale, nella Città dove esercito (Bordighera) non posso aprire la mia Agenzia Immobiliare al piano Strada perchè ce ne sono già altre 40, non posso nemmeno utilizzare la cartellonistica per recuperare la visibilità persa dalla mancanza di Vetrina perchè non si possono appendere cartelli se non da "Privati" !!!
    Se la legge non ci aiuta, non ci tutela, non ci suggerisce soluzioni alla crisi etc.....cosa dobbiamo fare???
     
  19. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Ciao Sergio, accidenti che restrizioni!!!

    Io sono contro 0 provvigioni, cosi ci inclaniamo in un percorso dove alla fine si lavora per metà degli introiti che ci servono per VIvere.

    Ma capisco il discorso di SErgio e Maurizio, siete in reatà dove sta prendendo piede in modo determinante il 0 provvigioni.

    Spero non arrivi in tutta Italia :rabbia:

    QUando mi chiedono zero provvigioni faccio sempre l'esempio di un muratore che lavora porta in il materiale ma non viene pagato per la manodopera.............qualcuno capisce.

    Concordo con Swing, pochi anni fa parteciapai ad una riuinone FIMAA e l'ex presidente di FIMAA grido con veemenza a tutti:
    Difendete il vostro operato, tutelate la vostra provvigione, altirmenti saranno sempre piu probelmi vostri, non calate per rubare un immobile ad un collega(concorrente) ci saranno ripercussioni su tutti drastiche cosi sugli introiti.


    Roby.
     
  20. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Caro Caruso,
    ma in base a quali norme comunali di Bordighera vengono limitate le aperture di agenzie immobiliari al piano terra e il divieto alle agenzie di affiggere propri cartelli sui fabbricati d vendere/affitttare ???
    E' la prima volta che vengo a conoscenza di limitazioni cosi' restrittive per la nostra attivita' !
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina