1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. girasole976

    girasole976 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti, ho un problema che non riesco a capire come risolvere, se qualcuno potesse chiarirmi le idee gliene sarei molto grata.
    4 anni fa ho acquistato la casa di famiglia all'asta del tribunale(vi risparmio i dettagli), sopra una parte del piano terra di questa è stata realizzata una veranda a confine più di 20 anni fa, tanto che il mio vicino ne ha aprofittato per inalzare il suo tetto (non di molto circa 50 cm più del livello del tetto regolare del mio piano terra). Già nell'atto del tribunale era segnalato come abuso. Da quando ho acquistato questa casa (tra interruzioni varie per cambio leggi e piani casa ) ho realizzato il progetto di un'ampliamento al posto della veranda facendo in modo così di regolare tutta la situazione. 2 anni fa avevo interpellato verbalmente i miei vicini per concedermi la deroga alla distanza del confine di cui necessito, ma ora che gli ho chiesto un appuntamento per definire la cosa, gli stessi si fanno ripetutamente negare ed alle mie richieste di un appuntamento rimandano continuamente la cosa a data da destinarsi. A questo punto se loro dovessero rimangiarsi la parola data, oltre ad aver buttato via tempo e denaro per l'architetto avrei qualche speranza se non altro di " condonare l'esistente senza dover chiedere nulla ai miei vicini considerando il fatto che hanno taciuto per più di vent'anni???
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    L'abuso edilizio non si prescrive e un manufatto abusivo, seppur presente da 20 anni non da nessun diritto, mi spiace.
    Potevi sanare, avendo acquistato dal tribunale, mi sembra entro un anno dall'acquisto.
    Il tuo architetto che dice?
     
    A Marco Giovannelli piace questo elemento.
  3. girasole976

    girasole976 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Al tribunale non mi avevano dato la ben che minima indicazione...per la serie arrangiati, sono affari tuoi...il mio architetto si sta infomando anche lui perchè la cosa non sembra molto semplice purtroppo.Grazie comunque
     
  4. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    ha ragione spalti, avevi la possibilità di sanare come imposto dalla l.47/85. adesso non c'è più questa possibilità. aspetta che il tuo tecnico faccia tutti i controlli di rito.

    saluti e buona fortuna
     
  5. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
  6. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    premesso che quoto i colleghi che hanno risposto prima di me aggiungendo che avevi 120 giorni dal decreto di trasferimento del tribunale per poter sanare l'abuso...

    che tu ne sappia, il tuo vicino ha richiesto regolarmente il permesso per rialzare il tetto (dalla tua descrizione mi sembra di capire che anche il tuo vicino abbaia realizzato qualcosa a confine con te)?

    ma il progetto per la regolarizzazione che ha predisposto il tuo architetto è stato presentato presso lo sportello unico dell'edilizia dell'ufficio tecnico del comune?

    se si, che esito ha avuto?

    se non è stato presentato, consenso o meno del confinante, hai poche possibilità di riuscire nel tuo intento a meno che tu non abbia della volumetria residua da sfruttare
     
  7. dilemon

    dilemon Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Purtroppo sei sempre soggetto al DIRITTO DEI TERZI! Idem però il tuo vicino anche se ha ottenuto il Titolo Urbanistico per alzare il suo tetto che mi sembra sia in aderenza con il tuo fabbricato!
     
  8. resia

    resia Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    quando si acquista mediante un'asta di tribunale, e solo in questo caso l'abuso è sanabile entro i sei mesi.
    Dovrei dirti che non è compito del tribunale darti informazioni......ma un qualsiasi serio professionista del settore queste cose le sa.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina